Zuccotto senza cottura, guida

(Firenze)ore 19:04:00 del 25/08/2018 - Tipologia: , Cucina

Zuccotto senza cottura, guida

Tre creme diverse si alternano per donare un gusto ricco, articolato ed equilibrato... cioccolato, frutti di bosco e formaggio cremoso, un abbinamento dolce al punto giusto che non stanca mai! .

D'estate nessuno ha voglia di accendere il forno e si è sempre alla ricerca di un dessert facile da realizzare anche in vacanza, dove non si dispone dei soliti attrezzi necessari!

Oggi alla nostra raccolta dei dolci perfetti per l'estate, come la torta gelato biscotto e la torta Oreo® ne aggiungiamo uno veramente speciale: lo zuccotto senza cottura.

Al contrario dello zuccotto classico, per realizzare quello senza cottura non avrete bisogno di impastatrici o sbattitori, ma solo dell'apposito stampo, anche questo sostituibile con una ciotola di vetro.

Tre creme diverse si alternano per donare un gusto ricco, articolato ed equilibrato... cioccolato, frutti di bosco e formaggio cremoso, un abbinamento dolce al punto giusto che non stanca mai!

Preparate anche voi lo zuccotto senza cottura, portatelo a tavola ancora intero e stupite i vostri ospiti con gli strati ben definiti e con la croccantezza dei biscottini di Novara nascosti all'interno, da scoprire assaggio dopo assaggio!

Ingredienti per uno stampo da zuccotto da 16,5 cm

Formaggio fresco spalmabile 630 g Panna fresca liquida 225 g Biscottini di Novara 100 g Zucchero a velo 45 g Cacao amaro in polvere 25 g Lamponi 40 g More 40 g

PER DECORARE

Frutti di bosco q.b. Menta q.b.

Come preparare lo Zuccotto senza cottura

Per preparare lo zuccotto senza cottura come prima cosa versate il formaggio cremoso in una ciotola (1). Aggiungete lo zucchero a velo (2) e mescolate con un leccapentole (o una spatola) fino ad ottenere una crema liscia (3). 

A questo punto dividete il composto trasferendo circa 200 g di crema in una ciotola, 200 g in un'altra e la parte restante (275 g) in un'altra ancora (4). Poi versate sia le more che i lamponi nel bicchiere di un mixer (5) e frullateli fino ad ottenere una purea (6).

Aggiungete la purea ottenuta nella ciotola con più crema (7) e mescolate fino ad ottenere un composto uniforme (8). Tenete da parte e setacciate il cacao all'interno di una delle altre ciotoline con la crema bianca (9);  mescolate fino ad ottenere un composto uniforme (10). A parte montate la panna (11) e dividetela equamente all'interno delle 3 ciotole (circa 75 g per ciascuna) (12).

Mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l'alto (13) e trasferite la crema ai frutti di bosco in un sac-a-pochè senza bocchetta (14) (potete anche utilizzare un sacchetto gelo per alimenti a cui tagliare uno degli angoli). A questo punto munitevi di uno stampo da zuccotto di 16,5 cm di diametro (in alternativa potete utilizzare una ciotola di vetro) e foderatelo con la pellicola (15).

Prendete poi il sac-a-pochè con la crema ai frutti di bosco e disponetela a spirale su tutta la superficie dello stampo (16-17). Poi utilizzando il dorso del cucchiaio livellate leggermente la crema in modo da avere uno spessore uniforme (18).

Ora disponete verticalmente i biscottini di Novara sulla crema, tagliandoli se dovessero risultare troppo lunghi (19-20). Poi riprendete anche la crema bianca e versatela all'interno, questa volta non dovrà ricoprire l'intera superficie ma riempire a metà lo stampo (21).

A questo punto versate anche la crema al cacao (22) fino a riempire completamente lo stampo (23). Poi adagiate gli ultimi biscotti in modo da ricoprire l'intera base (24).

Coprite con pellicola (25) e riponete a rassodare. In freezer saranno sufficienti un paio d'ore, altrimenti potete conservare lo zuccotto in frigorifero per 12 ore o fino a completo rassodamento. Trascorso questo tempo, eliminate la pellicola dalla base, posizionate un piatto sullo stampo (26) e capovolgetelo (27).

Quindi sfilate lo stampo ed eliminate delicatamente la pellicola che ricopre lo zuccotto (28). Decorate a piacere il vostro zuccotto senza cottura con frutti di bosco (29) e foglioline di menta prima di servirlo (30)!

Conservazione

Lo zuccotto senza cottura si può conservare in frigorifero per 3-4 giorni. In alternativa è possibile congelarlo per un mese.

Consiglio

Intervallate gli strati dello zuccotto con granella di frutta secca e decorate con del cioccolato fuso! Se non riuscite a trovare i biscottini di Novara, potete utilizzare dei savoiardi non troppo spessi o dei Pavesini.

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Firenze)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Firenze)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Firenze)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Firenze)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Firenze)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati