Verza e patate: come si fa?

(Firenze)ore 21:32:00 del 06/12/2018 - Tipologia: , Cucina

Verza e patate: come si fa?

Se desiderate potete aggiungere anche carote o scalogni alla preparazione e aromatizzare il tutto con della scorza di limone..

 

Per gli amanti dei sapori di montagna e dei sostanziosi piatti unici a base di polenta, salsiccia e formaggio abbiamo pensato a un contorno rustico e appetitoso da portare in tavola e gustare di fronte a un camino acceso: verza e patate! Una coccola invernale realizzata con pochi semplici ingredienti e l’immancabile tocco filante del formaggio gratinato… chi può resistere a una tale bontà? Preparate sciarpe, cappelli e scarponi da sci: al ritorno ad aspettarvi troverete un ricco piatto di verza e patate pronto a rifocillarvi!

Ingredienti

Verza 900 g Patate 800 g Porri 40 g Scamorza (provola) 40 g Acqua 300 g Salvia q.b. Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare Verza e patate

Per realizzare verza e patate, iniziate preparando gli ingredienti che vi serviranno: dividete la verza a metà (1), tagliatela a striscioline (2) e sciacquatela sotto l’acqua corrente. Pelate le patate e tagliatele a rondelle piuttosto spesse (3).

Infine mondate e tagliate finemente il porro (4). Scaldate un filo d’olio in una casseruola adatta anche alla cottura in forno, aggiungete il porro (5) e rosolatelo brevemente, poi unite le patate (6) e mescolate per non farle attaccare al fondo.

Dopo pochi istanti aggiungete anche la verza (7) e mescolate ancora. A questo punto versate l’acqua nella casseruola (8), aromatizzate con le foglie di salvia (9), salate (10), pepate, coprite con il coperchio (11) e cuocete a fuoco medio per circa 20 minuti. Nel frattempo grattugiate la scamorza con una grattugia a maglie larghe (12).

Trascorsi 20 minuti, rimuovete il coperchio (13) e lasciate cuocere per altri 5 minuti, poi togliete dal fuoco e distribuite la scamorza sulla superficie (14). Mettete la casseruola a gratinare in forno con il grill acceso per 5 minuti, dopodiché potete servire la vostra verza e patate bella fumante (15)!

Conservazione

Potete conservare verza e patate in frigorifero per massimo 4 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate potete aggiungere anche carote o scalogni alla preparazione e aromatizzare il tutto con della scorza di limone.

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Firenze)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Firenze)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Firenze)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Firenze)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...

Vitello tonnato: guida
Vitello tonnato: guida
(Firenze)
-

Il vitello tonnato si conserva per 1-2 giorni al massimo in frigorifero, coperto con pellicola. E' preferibile conservare la crema da parte.
  VITELLO TONNATO RICETTA - Molti non sanno che il vitello tonnato, o vitel...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati