Verdure al forno, guida passo passo

(Genova)ore 10:26:00 del 16/08/2018 - Tipologia: , Cucina

Verdure al forno, guida passo passo

Ora in una ciotola versate il pangrattato, il formaggio grattugiato (16) e il prezzemolo tritato (17) e mescolate con un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti (18)..

Le verdure, con la loro palette infinita di colori e sapori, arricchiscono di gusto ogni portata: dagli antipasti più sfiziosi come i fiori di zucca in pastella, ai piatti unici ricchi e sostanziosi come la parmigiana di melanzane.

Immancabili compagne di secondi piatti di carne e di pesce, le verdure sono ottime anche da gustare nel modo più semplice come nella ricetta che vi suggeriamo qui: verdure al forno.

Un’allegra dadolata di ortaggi estivi tagliati a cubetti e insaporiti con una panure aromatica, che in cottura crea un’irresistibile gratinatura.

Semplice e buono, questo contorno appetitoso sarà perfetto da gustare in abbinamento a filetti di pesce al forno oppure a una tagliata di manzo alla piastra.

Ingredienti

Patate 300 g Zucchine 250 g Carote 200 g Melanzane 100 g Peperoni rossi 1 Cipolle rosse 1 Aglio 2 spicchi Olio extravergine d'oliva 50 g Pecorino da grattugiare 50 g Pangrattato 15 g Prezzemolo 1 ciuffo Sale q.b. Pepe q.b.

Come preparare le Verdure al forno

Per realizzare le verdure al forno per prima cosa lavate e asciugate tutte le verdure, poi pelate le patate (1) e tagliatele a pezzetti di 2 cm (2). Spuntate le zucchine e tagliate anche queste a pezzetti della stessa misura delle patate (3).

Procedete allo stesso modo con le melanzane (4-5). Dividete a metà i peperoni, eliminate il picciolo e i semini interni (6) e poi tagliateli a pezzetti, sempre di 2 cm (7). Spuntate le carote e riducetele a rondelle di 2 cm (8). Mondate la cipolla, affettatela grossolanamente e poi riducete in quarti le fette (9).

Tritate il prezzemolo fresco (10) e tenetelo da parte. Prendete una pirofila, ungetela con l’olio (11) e distribuite all'interno tutte le verdure (12) e gli spicchi d'aglio.

Salate (13), pepate e irrorate con un filo di olio d’oliva (14), poi mescolate per insaporire il tutto (15).

Ora in una ciotola versate il pangrattato, il formaggio grattugiato (16) e il prezzemolo tritato (17) e mescolate con un cucchiaio per amalgamare gli ingredienti (18).

Distribuite la panure sopra le verdure (19-20) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 80 minuti. Proseguite poi la cottura per 10 minuti a 200° in modalità grill, così da ottenere una gratinatura dorata in superficie. A cottura ultimata, sfornate le vostre verdure al forno e lasciatele intiepidire prima di servirle (21).

Conservazione

Potete conservare le verdure al forno in frigorifero, in un contenitore ermetico, per un massimo di 2 giorni. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Questa ricetta prevede le verdure estive ma voi potete variarle in base alle disponibilità della stagione: zucca e funghi in autunno, cardi e cavolfiore d'inverno, asparagi e carciofi a primavera... scegliete il vostro mix preferito!

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Genova)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Genova)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Genova)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Genova)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Genova)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati