Uber Eats Pass: ecco l'abbonamento mensile!

(Genova)ore 20:40:00 del 29/05/2019 - Tipologia: , Tecnologia

Uber Eats Pass: ecco l'abbonamento mensile!

UBER EATS PASS ABBONAMENTO MENSILE DETTAGLI - Uber non ha nessuna intenzione di stare a guardare..

UBER EATS PASS ABBONAMENTO MENSILE DETTAGLI - Uber non ha nessuna intenzione di stare a guardare. Per ora il servizio è attivo, oltre che a New York e Los Angeles, in città come Chicago, Washington D.C., Seattle, Atlanta, Houston, San Francisco; il modello – che come sempre sfrutta la possibilità di visualizzare sulla mappa le auto più vicine disponibili in tempo reale – è stato testato a Toronto, dove la compagnia è nata, e permette di ordinare cibo scegliendo tra decine di ristoranti per riceverlo comodamente entro i successivi tenta minuti con un sovrapprezzo di 5 dollari, abbattendo ulteriormente i costi rispetto a una consegna a domicilio senza mediatori.

E soprattutto, confermandosi estremamente efficiente, come dimostrano resoconti e recensioni che hanno inondato la rete a pochi giorni dal lancio dell’iniziativa. Oggi (a 5 anni dallo sviluppo del progetto) Uber può contare su milioni di autisti affiliati sul territorio americano e questo gli permetterà di competere al pari livello di realtà già presenti sul mercato, quando non addirittura dimostrare di saper sostenere un servizio più efficiente, che da marzo potrà usufruire del sostegno di Apple e Google per lo sviluppo di un’app ancora più funzionale.

E presto gli autisti saranno in grado di evadere anche più ordini contemporaneamente, facendosi carico di consegnare i pasti richiesti da più di un cliente ad un ristorante con un solo viaggio, riducendo ulteriormente tempi e costi del servizio. In cambio, i ristoranti che vorranno far parte del circuito pagheranno una piccola commissione a Uber (esattamente come i clienti finali) e gli utili saranno condivisi dalla compagnia con gli autisti. E presto in servizio potrebbe arrivare anche in Europa, a Parigi, dove Uber ha già testato nei mesi scorsi la consegna relativa alla pausa pranzo. Proprio nella capitale francese, infatti, la società ha aperto una posizione come general manager di Uber Eats. Mentre si pensa già a privilegiare le preferenze dei clienti, potenziando circuiti particolarmente apprezzati dai consumatori , diversi in ogni città; a Toronto, per esempio, è il cibo thai a trainare il settore. E in Italia Uber Eats riuscirà a mettere radici?

UBER EATS PASS ABBONAMENTO MENSILE DETTAGLI - La proposta indecente che farebbe troncare qualsiasi rapporto con i fornelli? Un abbonamento no limits per la consegna di cibo direttamente a casa.

Questo è il nuovo progetto su cui starebbe lavorando Uber che sta per lanciare l’Uber Eats Pass da 9,99 dollari al mese (meno di dieci euro), in base al codice nascosto nell’app Android del servizio.

L’abbonamento avrebbe rinunciato alla commissione di servizio di Uber che è in genere il 15 per cento del costo dell’ordine visto che gli utenti risparmiano se ordinano frequentemente.

Nuove forme di guadagno per l’azienda potrebbe derivare dal refresh delle voci di menu, dalla copertura dei costi con una tariffa di ordine flat che tutela dall’ordine di prodotti singoli.

Tra le conseguenze più importanti anche la costruzione di un rapporto di fedeltà col cliente in un momento di forte competizione.

UBER EATS PASS ABBONAMENTO MENSILE DETTAGLI - L’Uber Eats Pass è stato individuato dall’ingegnere Jane Manchun Wong che è riuscito a generare schermate dal codice di app di Android di Uber, rivelando un prototipo della funzione.

A meno di dieci euro al mese, l’Uber Eats Pass funzionerebbe allo stesso modo di Postmates Unlimited e DoorDash DashPass.

Per essere sempre più competitivo sul mercato globale Uber sta sperimentando la possibilità di offrire sconti ai ristoranti in cambio del posizionamento promosso nell’app.

Proprio questo è il primo passo per far diventare Uber un’azienda pubblicitaria in cui le aziende pagano una maggiore esposizione.

 

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Vip visualizzano le tue storie su Instagram? E' un BOT
Vip visualizzano le tue storie su Instagram? E' un BOT
(Genova)
-

Un fenomeno per tanti inspiegabile: ma tranquilli, non siete diventati vip, si tratta solo di un bot a pagamento.
IL BOT INSTAGRAM CHE VISUALIZZA LE TUE STORIE - Molti utenti di Instagram si...

Google Pixel 4: caratteristiche e prezzo
Google Pixel 4: caratteristiche e prezzo
(Genova)
-

Google è pronta ad alzare il velo sul Pixel 4, il suo nuovo smartphone che sarà presentato il 15 ottobre in un evento newyorchese insieme ad altri dispositivi, come il portatile Pixelbook e gli speaker targati Nest
GOOGLE PIXEL 4 CARATTERISTICHE E PREZZO - Lo smartphone arriverà in due...

Tab Freeze: ecco come velocizzare Chrome
Tab Freeze: ecco come velocizzare Chrome
(Genova)
-

Chrome prova a ridurre l'impatto delle schede aperte in termini di occupazione di memoria RAM
TAB FREEZE COME FUNZIONA - Chrome rimane sempre il browser web preferito dagli...

Analista: ecco l'Iphone economico per tutti ad inizio 2020
Analista: ecco l'Iphone economico per tutti ad inizio 2020
(Genova)
-

IPHONE ANALISTA IN ARRIVO - Apple lancerà un iPhone più piccolo ed economico nel primo trimestre del 2020 a un prezzo di 399 dollari, una cifra molto bassa per un melafonino.
IPHONE ANALISTA IN ARRIVO - Apple lancerà un iPhone più piccolo ed economico nel...

Zepeto, l'app dove puoi creare emoji con il tuo viso!
Zepeto, l'app dove puoi creare emoji con il tuo viso!
(Genova)
-

Zepeto app come funziona il nuovo fenomeno per iOS e Android che ha conquistato il web? Ecco tutti i trucchi e come effettuare il download.
ZEPETO, UNA DELLE APP PIU' SCARICATE SU PLAYSTORE - Con l’arrivo di iOS 13, le...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati