Turismo a Gerusalemme

(Napoli)ore 08:02:00 del 17/08/2019 - Tipologia: , Luoghi da visitare

Turismo a Gerusalemme

COSA VEDERE GERUSALEMME - Le bellezze da non perdere Si tratta di un territorio ricco di punti meravigliosi da non lasciarsi sfuggire..

 

COSA VEDERE GERUSALEMME - QUANDO VISITARE GERUSALEMME - I mesi di maggio e di ottobre sono due delle scelte più popolari perché le temperature sono miti, ma, soprattutto in ottobre, i siti turistici possono essere molto affollati. Giugno e luglio possono essere mesi molto caldi, ma sicuramente di bassa stagione, cosa che non è invece agosto. A Gennaio e febbraio invece ci sono pochissimi turisti per cui può essere un buon momento per visitare la città in  tranquillità, il clima però può essere piuttosto rigido, se non nevica, sicuramente ci sono molti giorni piovosi.

L’alta stagione coincide spesso con le festività cristiane, ebraiche e musulmane, e anche se passare le feste a Gerusalemme è un’esperienza indimenticabile, forse preferirete visitare la città quando c’è meno gente ed i prezzi sono più bassi. Le date delle festività cambiano ogni anno, ed è quindi meglio controllarle prima di prenotare il viaggio.

COSA VEDERE GERUSALEMME - Molte attività commerciali chiudono prima di venerdì per l’entrata dello Shabbat e così anche alla vigilia delle feste ebraiche, e rimangono chiuse per tutta la durata della ricorrenza. È in giorni come questi, appena prima e durante le feste, che per le strade di Gerusalemme si respira un’atmosfera unica. Anche le feste cristiane e musulmane hanno un’effetto sulla città, come vi capiterà di sentire specialmente nella Città Vecchia.

COSA VEDERE GERUSALEMME - Le bellezze da non perdere Si tratta di un territorio ricco di punti meravigliosi da non lasciarsi sfuggire. Da zone antiche a quelle moderne, da luoghi sacri ad altri che non lo sono. Gerusalemme è una città tutta da scoprire.
-L’ospizio austriaco: Lo troviamo al centro della Città Vecchia. A dispetto dell’atmosfera di caos che si respira in città, esso gode di una piacevole tranquillità. Il luogo è gestito da religiosi e vede al suo interno un hotel e un ristorante. L’interno è elegantemente arredato con velluti rossi e lampadari liberty. Nelle giornate soleggiate si può godere del giardino sopraelevato. Da qui, tra le numerose piante in fiore, si può ammirare la meravigliosa Gerusalemme. -La città di David: La città che il re David definì capitale del suo regno. Qui è racchiusa buona parte della storia di Gerusalemme essendone, infatti, il suo nucleo originario.

Da non perdere il Tunnel di Ezechia scavato nella roccia
Un tempo il tunnel portava l’acqua dalla sorgente di Gihon alla Piscina di Siloam all’interno delle mura cittadine. Si tratta della piscina nella quale Gesù compì la guarigione del cieco. Il consiglio è di portare con voi una torcia e delle scarpe capaci di riparare adeguatamente i piedi dall’acqua. -Il muro del pianto: Si tratta del muro di contenimento che Erode fece costruire duemila anni fa durante il rinnovamento del Secondo Tempio di Gerusalemme. Viene chiamato anche Muro Occidentale o, in ebraico, Kotel. Tra le sue fessure chiunque può inserire un bigliettino con una preghiera. Gli uomini possono accedervi a sinistra, le donne a destra. -La Basilica del Santo Sepolcro: Si tratta del sito più sacro alla religione cristiana. Qui viene infatti ricordato il luogo nel quale Gesù fu crocifisso e sepolto. Tra le sue mura si riuniscono ben sei diversi gruppi di cristiani: i Greci ortodossi, i Francescani, gli Armeni, i Siriani, i Copti e gli Etiopi. -Il museo dell’Olocausto: Si tratta del memoriale ufficiale di Israele delle vittime ebree dell’Olocausto. La sua fondazione risale al 1953. I luoghi più significativi sono la Sala dei Nomi. All’esterno si trova poi il Giardino dei Giusti dedicato a coloro che, nel mondo, si sono opposti ai crimini contro l’umanità.

 

Articolo di Samuele

ALTRE NOTIZIE
Lynchburg, la citta' come Roma dai sette colli: cosa vedere
Lynchburg, la citta' come Roma dai sette colli: cosa vedere
(Napoli)
-

LYNCHBURG PERCHE' VISITARLA - Un viaggio nel Stati Uniti del Sud che comprende gli stati che si affacciano sul golfo del Messico e sull’Oceano Atlantico, può essere una delle esperienze più interessanti della propria vita.
LYNCHBURG PERCHE' VISITARLA - Un viaggio nel Stati Uniti del Sud che comprende...


(Napoli)
-


NATALE 2020 AL CALDO POSTI DA VISITARE - Chi l'ha detto che la location migliore...

Alentejo: guida turistica
Alentejo: guida turistica
(Napoli)
-

Parco naturale Da Serra de São Mamede -  A pochi chilometri dal confine con la Spagna, sorge il Parque Natural da Serra de São Mamede.
ALENTEJO COSA VEDERE - Alentejo è una regione del Portogallo che si trova nella...

Lima: guida passo passo
Lima: guida passo passo
(Napoli)
-

Al suo interno, possiamo ammirare un incrocio di stili che vanno dal rinascimentale al barocco, e uno dei suoi punti forti è il tetto sostenuto da volte gotiche che ricreano un cielo stellato.
COSA VEDERE A LIMA IN PERU' - Negli ultimi anni la città di Lima si sta facendo...

Giordania: GUIDA
Giordania: GUIDA
(Napoli)
-

L’ingresso a Petra costa 50 dinari, ma potete acquistare online il Jordan Pass a 70 dinari che permette di visitare Petra e oltre 50 siti Giordani oltre a comprendere il visto di ingresso (che costa 40 euro).
  GIORDANIA COSA VEDERE - La Giordania va di moda! Lo si era incominciato a...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati