Tredicesima dipendenti pubblici e privati e pensionati: calcolo e data di arrivo

(Ragusa)ore 22:28:00 del 13/12/2018 - Tipologia: , Economia, Lavoro

Tredicesima dipendenti pubblici e privati e pensionati: calcolo e data di arrivo

La pensione nel mese di dicembre 2018 sarà più ricca per i pensionati. .

La pensione nel mese di dicembre 2018 sarà più ricca per i pensionati. Oltre al normale assegno viene pagata infatti anche la tredicesima mensilità, in attesa delle novità nella manovra economica sulla quota 100, che dovrebbe introdurre un meccanismo per l’accesso alla pensione che si basa sulla somma tra l’età anagrafica e gli anni di contribuzione

Un’integrazione non da poco, perché i beneficiari ricevono un doppio assegno: la pensione normale e una tredicesima rata, che può arrivare fino al 100 per cento della pensione stessa ma varia a seconda dei casi

Il calcolo della tredicesima viene fatto sui mesi relativi all’effettivo pensionamento. Se si è andati in pensione nell’anno in corso, la tredicesima viene calcolata in rapporto ai mesi in cui si è ricevuta. Più mesi dell’anno in corso in pensione equivalgono a più soldi in tredicesima.

Per calcolare l’importo lordo della tredicesima si deve moltiplicare la pensione lorda mensile per il numero di mesi di pensionamento effettivo (nell’anno di riferimento) e dividere il tutto per 12.

Ma quando viene pagata la tredicesima? La data di accredito non sarà uguale per tutti. L’importo viene caricato nel primo giorno lavorativo del mese, e il 1 dicembre 2018 è un sabato.

Per cui chi ha il conto presso le Poste riceverà la pensione il 1 dicembre 2018 stesso, perché gli uffici postali sono aperti, mentre chi ce l’ha in banca dovrà aspettare lunedì 3 dicembre 2018.

Cedolino su NoiPA

Il cedolino relativo a stipendio e tredicesima sarà visibile, sin dai primi giorni di dicembre, sulla relativa sezione di NoiPA.

Ma a che cosa è dovuto questo effetto positivo? Semplice: di solito il pagamento della tredicesima per il personale della scuola avviene intorno a metà dicembre ed è proprio all’erogazione della gratifica natalizia che viene abbinato anche lo stipendio.

La tredicesima è elargita ai dipendenti pubblici con largo anticipo rispetto alla data di accredito dello stipendio. Il decreto legge stabilisce che qualora il giorno di paga sia festivo o non lavorativo, questo può essere anticipato al primo giorno utile.

Poiché il quindici e il sedici dicembre saranno rispettivamente un sabato e una domenica, il primo giorno utile per stipendio e tredicesima diventa venerdì 14.

Come si calcola

Il calcolo avviene secondo le indicazioni incluse nei CCNL dei vari comparti.

Alcune voci contrattuali di riferimento sono generalmente:

  • il minimo contrattuale o paga base tabellare,
    l’indennità di contingenza,

  • gli eventuali superminimi assorbibili o non, orari o mensili,

  • gli scatti di anzianità,

  • l’eventuale EDR o terzo elemento

E tutti gli elementi presenti in maniera fissa nella parte alta del cedolino paga

 

Articolo di Samuele

ALTRE NOTIZIE
Manovra 2019: in arrivo aumento su sigarette, giochi e plastica
Manovra 2019: in arrivo aumento su sigarette, giochi e plastica
(Ragusa)
-

AUMENTI MANOVRA 2019 - Bocciate le rimodulazioni dell'Iva proposte dal ministro dell'Economia Roberto Gualtieri, per far quadrare i conti della manovra da 30 miliardi, il governo inserirà una raffica di balzelli sui consumi.
AUMENTI MANOVRA 2019 - Bocciate le rimodulazioni dell'Iva proposte dal ministro...

Manovra 2019: arriva il Fondo Famiglia per gli italiani
Manovra 2019: arriva il Fondo Famiglia per gli italiani
(Ragusa)
-

Sconto tra Iv e M5s sulla proposta di Renzi di abolire quota 100, cosa che Di Maio ritiene inaccettabile
COME FUNZIONERA' IL FONDO FAMIGLIA 2019 - Tre miliardi di taglio delle tasse sul...

Come le multinazionali eludono tasse e nessuno fa niente
Come le multinazionali eludono tasse e nessuno fa niente
(Ragusa)
-

MULTINAZIONALI ED ELUSIONI TASSE - Ogni anno il 40% dei profitti delle grandi multinazionali viene dirottato verso paradisi fiscali che permettono alle aziende di eludere la fiscalità nazionale e di guadagnare circa 5 euro su ogni euro di tasse pagate.
MULTINAZIONALI ED ELUSIONI TASSE - Ogni anno il 40% dei profitti delle grandi...

Dai migranti in Italia il 9% del PIL
Dai migranti in Italia il 9% del PIL
(Ragusa)
-

Sono questi alcuni degli elementi che emergono dal nono Rapporto annuale sull’economia dell’Immigrazione, a cura della Fondazione Leone Moressa, presentato oggi (8 ottobre) a Roma.
QUANTO LAVORANI GLI IMMIGRATI IN ITALIA - Negli ultimi anni l’Italia sta...

Il paradosso tutto italiano: meno guadagno meno paghi
Il paradosso tutto italiano: meno guadagno meno paghi
(Ragusa)
-

Lo studio del Senato: fino ai 28 mila euro gli aumenti di stipendi rischiano di finire divorati dal mix di aliquote e mancati bonus e detrazioni
MENO GUADAGNI, MENO PAGHI - Un primo spunto di riflessione viene dalle tasse...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati