Torta rustica ai 4 formaggi: guida

(Trento)ore 19:14:00 del 27/01/2019 - Tipologia: , Cucina

Torta rustica ai 4 formaggi: guida

Fatto questo dedicatevi agli altri formaggi, quindi al parmigiano che andrà grattugiato, all’Emmenthal che andrà ridotto in cubetti ed allo stracchino che andrà lavorato così da renderlo ben cremoso..

Mettere d'accordo tante persone a tavola? Probabilmente la cosa più difficile! Ognuno ha i suoi gusti e ciascun palato riesce a interpretare le sfumature di sapori differententemente. Ma quando dalla cucina hanno sfornato la torta rustica ai 4 formaggi sapevano già che non avrebbe creato scompiglio nella nostra redazione: anzi! Eravamo tutti incuriositi da questo tripudio di formaggi, ben 4, come per la classica pasta. Un modo originale per conquistare tutti e non per ultimo per svuotare il frigorifero quando avanzano un bel po' di formaggi. Provate anche voi a cucinare la nostra torta rustica ai 4 formaggi e fateci sapere se è riuscita a mettere d'accordo tutti come è successo qui da noi!

Ingredienti
  • 1 rotolo pasta brisée
  • 180 g di stracchino
  • 150 ml di besciamella
  • 70 g di emmenthal
  • 70 g di groviera
  • 40 g di parmigiano reggiano
  • 4 wurstel

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta salata ai quattro formaggi dovete partire proprio dalla preparazione dei vari formaggi che serviranno per questa ricetta. Partite dalla realizzazione della besciamella se intendete realizzarla con le vostre mani oppure utilizzate quella già pronta per velocizzare ancora di più la realizzazione di questo piatto.

Fatto questo dedicatevi agli altri formaggi, quindi al parmigiano che andrà grattugiato, all’Emmenthal che andrà ridotto in cubetti ed allo stracchino che andrà lavorato così da renderlo ben cremoso. Prendete a questo punto i wurstel e riduceteli in piccoli tocchetti, che aggiungerete allo stecchino mescolando per bene così da fare incorporare perfettamente questi due ingredienti tra loro.

Adesso che i formaggi sono pronti potete dedicarvi alla pasta brisée. Aprite il rotolo di pasta, se non la preparate con le vostre mani, foderate con esso una tortiera di all’incirca 24 cm di diametro. Bucherellate il fondo con i rebbi di una forchetta così da consentirne perfettamente la cottura ma soprattutto da velocizzare i tempi.

 Versate all’interno della vostra pasta brisée via via tutti gli ingredienti, partendo dalla stracchino ed i wurstel e continuando con i cubetti di formaggio, la besciamella ed il parmigiano grattugiato. Continuate in questo modo realizzando degli strati fino a quando avrete terminato tutti gli ingredienti a vostra disposizione.

Spolverizzate la superficie con dell’altro parmigiano reggiano grattugiato e la vostra torta salata ai quattro formaggi sarà pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 30 minuti. Qualora la superficie della vostra torta salata dovesse scurirsi troppo presto potete coprire con un foglio di carta alluminio togliendolo però negli ultimi 10 minuti di cottura così da consentire una gratinatura perfetta della vostra torta salata.

Una volta pronta la vostra torta salata ai quattro formaggi andrà lasciata da parte ad intiepidirsi per 10-15 minuti ma servita quando è ancora calda.

Conservazione
La torta rustica ai 4 formaggi si può conservare in frigorifero per un paio di giorni, tuttavia tenete conto che la consistenza della sfoglia tenderà ad ammorbidirsi.
Se preferite potete anche congelare la torta salata.
Consiglio
La torta rustica ai 4 formaggi si presta benissimo alle eventuali variazioni del caso! A partire dalle varietà di formaggio: scegliete le vostre preferite purché non entrino in contrasto tra loro. Invece del prosciutto cotto potreste optare per salumi più delicati come la fesa di tacchino, se invece preferite un gusto più ricco e saporito allora speck o pancetta!
Potete renderla vegetariana sostituendo il prosciutto con delle fresche verdure di stagione: dal radicchio alle zucchine!

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Trento)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Trento)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Trento)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Trento)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...

Vitello tonnato: guida
Vitello tonnato: guida
(Trento)
-

Il vitello tonnato si conserva per 1-2 giorni al massimo in frigorifero, coperto con pellicola. E' preferibile conservare la crema da parte.
  VITELLO TONNATO RICETTA - Molti non sanno che il vitello tonnato, o vitel...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati