Tomino al forno: guida

(Cagliari)ore 15:17:00 del 07/10/2018 - Tipologia: , Cucina

Tomino al forno: guida

Si consiglia di consumare i tomini al forno appena pronti..

 

Stanchi del solito tomino alla piastra? Oggi allora lo prepariamo al forno e lo accompagniamo con un originale contorno dalle note croccanti! Il tomino al forno è una ricetta facile e veloce da preparare, ideale da servire come antipasto o secondo vegetariano quando non si ha tanto tempo per stare in cucina. Abbiamo scelto di servirlo con uno stuzzicante mix di noci e fichi secchi al profumo di rosmarino che crea un appetitoso contrasto con il cuore fondente del formaggio, per un risultato dal gusto ricco e suadente! Una combinazione di ingredienti insolita ma irresistibile che potete gustare anche in versione primo piatto nella ricetta delle mezze penne gratinate con tomino, fichi e noci. Siete pronti a capitolare davanti all’effetto filante del nostro tomino al forno? Provatelo anche ricoperto di pasta sfoglia!

Ingredienti per 4 tomini

Tomini (4 pezzi) 370 g Fichi secchi 100 g Noci 60 g Rosmarino 2 rametti Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

PER IMPANARE

Pangrattato 70 g Olio extravergine d'oliva 40 g

Preparazione

Tomino al forno

Per realizzare i tomini al forno, iniziate a preparare gli ingredienti che vi serviranno per la ricetta: tagliate a metà i fichi secchi (1), tritate grossolanamente i gherigli di noci (2), infine separate gli aghi di rosmarino dai rametti (3).

Mettete i fichi in una ciotola, aggiungete le noci (4) e il rosmarino (5), poi condite con un filo di olio d’oliva (6), sale (7) e pepe. Mescolate bene il composto e versatelo in una teglia abbastanza grande da contenere tutti e 4 i tomini (8), distribuitelo uniformemente sul fondo e condite con un altro filo d’olio (9).

Versate l’olio e il pangrattato in due ciotole separate: immergete solo un lato del tomino nell’olio (10), poi passate lo stesso lato nel pangrattato (11). Adagiate i tomini nella teglia con il lato impanato rivolto verso l’alto (12), aggiungete ancora una macinata di pepe (13) e cuocete in forno statico preriscaldato a 200° per 10 minuti. Trascorso questo tempo, passate alla modalità grill e cuocete per altri 3 minuti. Sfornate i vostri tomini al forno (14) e serviteli ben caldi per assicurarvi l’effetto filante (15)!

Conservazione

Si consiglia di consumare i tomini al forno appena pronti. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se desiderate, potete aggiungere un cucchiaino di miele al composto di fichi, noci e rosmarino! Accompagnate i vostri tomini al forno con una fresca insalatina a base di misticanza.

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Cracco: 3 pizze, bevande e caffe' 80 EURO. Una margherita? 20 EURO
Cracco: 3 pizze, bevande e caffe' 80 EURO. Una margherita? 20 EURO
(Cagliari)
-

Ancora una “vittima” dei prezzi del ristorante di Carlo Cracco nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano.
Della pizza margherita di Carlo Cracco e del suo ristorante nella Galleria...

Yorkshire pudding: guida passo passo
Yorkshire pudding: guida passo passo
(Cagliari)
-

Con questo stratagemma non solo si evitava di sprecare il cibo, ma si rendeva anche più sostanzioso il pasto in un’epoca in cui la carne aveva un costo molto alto.
  Molti ne avranno sentito parlare ma il suo nome riesce ancora a trarre in...

Medaglioni di polenta: guida
Medaglioni di polenta: guida
(Cagliari)
-

In alternativa alla scamorza potete usare un altro formaggio filante come la fontina.
  La polenta da sempre richiama sapori e accompagnamenti stuzzicanti e sfiziosi...

Porridge mele e nocciole: guida
Porridge mele e nocciole: guida
(Cagliari)
-

Cuocete il porridge per 4-6 minuti, continuando a mescolare fino a quando non avrà raggiunto la consistenza che preferite (4): dovrà risultare cremoso e molto denso.
  Un trend che da qualche anno spopola in Inghilterra e ha preso piede anche in...

Ghirlanda di pane: guida
Ghirlanda di pane: guida
(Cagliari)
-

Per preparare la ghirlanda di pane versate in una ciotola capiente le due farine (1), aggiungete il lievito disidratato (2) e iniziando ad impastare versate anche l'acqua a filo (3).
  Il cenone della Vigilia e il pranzo di Natale sono un momento magico, in cui...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati