Tagliata di tacchino con finocchi e melagrana: guida

(Trento)ore 14:39:00 del 09/12/2018 - Tipologia: , Cucina

Tagliata di tacchino con finocchi e melagrana: guida

Lavate e spuntate il finocchio per eliminare la parte verde (12)..

 

Stasera a cena: petto di tacchino! Si preannuncia un pasto molto spartano, quasi triste? Tutt'altro! Con la ricetta della tagliata di tacchino con finocchi e melagrana porterete in tavola un secondo piatto di carne appetitoso e dal gusto fresco. Un letto di finocchi a julienne accoglie carnose fette di petto di tacchino alla piastra, condito con una saporita emulsione alla melagrana. Un abbinamento che sorprenderà i palati più esigenti e gli amanti dei piatti salati alla frutta!

Ingredienti

Petto di tacchino intero 800 g Finocchi 400 g Melagrana (1 media) 400 g Olio extravergine d'oliva 80 g Pepe nero q.b. Sale fino q.b. Aneto q.b. Fior di sale q.b.

Preparazione

Tagliata di tacchino con finocchi e melagrana

Per preparare la tagliata di tacchino con finocchi e melagrana, iniziate dalla carne. Su una piastra rovente versate un filo d'olio (1). Adagiatevi il tacchino (2) e fatelo cuocere a fuoco medio dal primo lato per circa 25 minuti. Trascorsi i primi 25 minuti giratelo (3) e cuocetelo per altri 25 dall'altro lato (3). Nel frattempo preparate il condimento: prendete la melagrana, tagliatela a metà (5) e sgranatela raccogliendo i chicchi in una ciotola (6); tenetene alcuni da parte per la decorazione finale, versate gli altri in un mixer (7) e frullate. Passate poi la purea ottenuta al colino in modo da filtrare il succo che potete inserire in un bicchiere alto. Unite 40 g di olio (9), sale e pepe.

Frullate il tutto (10-11). Lavate e spuntate il finocchio per eliminare la parte verde (12).

Dividetelo a metà quindi affettatelo finemente (13-14) poi trasferitelo in una ciotola per condire con 30 g d'olio (15), sale e pepe.

Aromatizzate con l'aneto spezzettato con le mani (16). Mescolate e distribuite su un piatto da portata (18).

Prendete il tacchino, tagliatelo ad uno spessore di circa 1 cm per ogni fetta (19-20) e distribuitelo sul letto di finocchi (21).

Condite con i chicchi di melagrana tenuti da parte, i fiocchi di sale (22), irrorate con l'emulsione di melagrana e olio (23); la vostra tagliata di tacchino con finocchi e melagrana è pronta per essere servita (24).

Conservazione

Potete conservare la tagliata di tacchino per 1 giorno in frigorifero.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Aggiungete fette d’arancia e succo d’arancia all’insalata di finocchi.

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Trento)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Trento)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Trento)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Trento)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Trento)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati