Spiedini di mozzarella in carrozza: guida

(Bari)ore 18:46:00 del 10/04/2019 - Tipologia: , Cucina

Spiedini di mozzarella in carrozza: guida

Spalmate un lato di un quadretto di pane con la pasta di acciughe e infilzatelo su uno spiedino di legno, poi inserite un quadratino di mozzarella, quindi ancora uno di pane, spalmato su entrambi i lati, e proseguite in questo modo fino a ottenere uno spi.

 

Originali e sfiziosi, facili e veloci da preparare: questi spiedini dal cuore filante sono un secondo goloso per gustare in modo diverso la tradizionale mozzarella in carrozza. All'occorrenza potete sostituire la pasta di acciughe con un pesto di pomodori secchi sott'olio o un trito di olive taggiasche.

Procedura 35 minuti

Cottura 5 minuti

Persone 4

Difficoltà facile

INGREDIENTI

300 gr pane toscano

250 gr mozzarella

40 gr pasta di acciughe

2 uova

2 dl latte intero

q.b. farina

q.b. olio per friggere

Preparazione

1) Affettate 300 g di pane cafone campano (se non lo trovate, va bene anche il pane toscano) , private le fette della crosta e ricavate dalla mollica tanti quadratini di 3-4 cm di lato. Riducete 250 g di mozzarella a fettine e ricavate anche da queste quadratini delle stesse dimensioni.

2) Spalmate un lato di un quadretto di pane con la pasta di acciughe e infilzatelo su uno spiedino di legno, poi inserite un quadratino di mozzarella, quindi ancora uno di pane, spalmato su entrambi i lati, e proseguite in questo modo fino a ottenere uno spiedino costituito da 4 pezzi di pane e 3 di mozzarella. Formate così altri 7 spiedini.

3) Bagnate gli spiedini con un po' di latte, fateli rotolare in un piatto con la farina, quindi passateli in 2 uova sbattute con il latte rimasto e, infine, nel pangrattato. Sistemate gli spiedini su un vassoio e teneteli in freezer per 15 minuti circa. Poi friggeteli un minuto per lato in abbondante olio di semi caldo, scolateli, asciugateli su carta assorbente e serviteli caldissimi.

Da: QUI

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Bari)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Bari)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Bari)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Bari)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Bari)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati