Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato: guida

(Messina)ore 22:16:00 del 11/02/2019 - Tipologia: , Cucina

Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato: guida

Conservate gli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato per 1 giorno in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico..

 

La ricetta degli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato è un omaggio alla sempre più amata cucina Orientale. Questo piatto si ispira, per ingredienti e modalità di cottura, al modo di gustare i noodles, gli spaghetti tipici della cucina asiatica. Una pietanza saporita che unisce il gusto degli spaghetti di riso alle verdure croccanti saltate nel wok e a tenere fettine di pollo marinato con soia, lime, miele e tabasco. Per rendere questo piatto ancora più originale e sfizioso, abbiamo scelto di combinare i tradizionali spaghetti di riso con quelli di riso nero, una variante che impreziosisce il piatto con sfumature di colore scuro in perfetto contrasto con i colori accesi delle carote, zucchine e porri. Con il loro tripudio di sapori, gli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato sono perfetti per una cena a tema orientale da organizzare con i vostri amici!

Ingredienti per gli Spaghetti di riso

Spaghetti di riso neri 100 g Spaghetti di riso bianchi 100 g Petto di pollo (in fette sottili) 250 g Porri 100 g Carote 70 g Zucchine 100 g Zenzero fresco 30 g Salsa di soia 20 g Mandorle in scaglie 10 g

PER LA MARINATURA DEL POLLO

Salsa di soia 30 g Tabasco q.b. Miele 40 g Scorza di lime 1 Succo di lime 15 g

Come preparare gli Spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato

Per preparare gli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato iniziate proprio dal pollo: tagliate a stricioline le fettine di petti di pollo (1) e adagiateli in una teglia capiente dai bordi alti e irroratelli con la salsa di soia (2), qualche goccia di tabasco (3) il miele (4), la scorza e il succo (5-6) di un lime non trattato. Mescolate bene per fare in modo che le striscioline si inumidiscano con la marinatura;

Poi coprite con pellicola (7) e lasciate riposare per un'ora in frigorifero. Passate a preparare le verdure, cercando di tagliarle tutte dello stesso spessore: mondate il porro togliendo la parte verde e la barbetta e sfogliatelo dello strato più esterno (8). Quindi tagliatelo a julienne (9)

Lavate e spuntate le zucchine (10), quindi realizzate delle fettine con una mandolina (11) o al coltello e poi tagliate ciascuna fetta a striscioline (12).

Spuntate e pelate la carota con il pelaverdure (13), riducetela a fette sempre con una mandolina e ciascuna fetta in a bastoncini (14); private lo zenzero della scorza (15) e riducete anche questo a fettine e poi a striscioline (16); in una padella wok o in una padella antiaderente dai bordi alti, versate l'olio di semi e scaldatelo leggermente, quindi unite per primi lo zenzero e il porro (17), poi aggiungete le carote e bagnate con la soia. Mescolate e cuocete a fuoco vivace per 2 minuti. aggiungete anche le zucchine e continuate a cuocere per altri 5 minuti (19): le verdure dovranno rimanere croccanti. In un altra padella wok, versate il pollo con la sua marinatura (20) e cuocetelo a fuoco vivace per 5 minuti (21); la marinatura dovrà restringersi e quando avrà una bella doratura caramellata, potete trasferirlo su un piatto (22) e tenerlo in caldo fino al momento di utilizzarlo. Tostate alcuni istanti le mandorle a lamelle in una padella antiaderente e poi tenetele da parte (23). Quindi lessate gli spaghetti di riso bianco e nero in un tegame con abbondante acqua bollente (dovrà sobbollire dolcemente) leggermente salata per i minuti indicati sulla confezione (24).

Scolate gli spaghetti e saltateli alcuni istanti nel wok con le verdure (25); spegnete il fuoco e unite anche il pollo (26), mescolate e trasferite gli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato nei piatti da portata, condite con le mandorle a lamelle tostate prima di servire (27).

Conservazione

Conservate gli spaghetti di riso con verdure e pollo caramellato per 1 giorno in frigorifero chiusi in un contenitore ermetico.

Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Se volete rendere gli spaghetti di riso più sfiziosi, potete aggiungere della pancetta croccante a cubetti. E... largo alla fantasia per la scelta delle verdure!

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Messina)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Messina)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Messina)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Messina)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Messina)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati