Sovrappeso Italiani:1 italiano su 2 grasso, 1 su 10 obeso

(Milano)ore 21:50:00 del 08/06/2019 - Tipologia: , Denunce, Salute

Sovrappeso Italiani:1 italiano su 2 grasso, 1 su 10 obeso

ITALIANI IN SOVRAPPESO - Italiani litigano con la bilancia: un italiano su dieci è obeso (6 milioni di persone) e quasi la metà della popolazione adulta è in sovrappeso (24 milioni di persone)..

ITALIANI IN SOVRAPPESO - Italiani litigano con la bilancia: un italiano su dieci è obeso (6 milioni di persone) e quasi la metà della popolazione adulta è in sovrappeso (24 milioni di persone). Netto il gap tra Nord e Sud, dal 26% del Trentino-Alto Adige si arriva al 53% della Basilicata. E' quanto emerge dai dati elaborati dall'Università Popolare "Stefano Benemeglio" delle Discipline Analogiche, bassati su fonti Iss ed Istat.

ITALIANI IN SOVRAPPESO - Complessivamente, il 40% dei maggiorenni è in sovrappeso, soprattutto gli uomini (44%) ma anche le donne (36%), con differenze sul territorio che confermano un gap Nord-Sud, in cui le regioni meridionali presentano la prevalenza più alta di persone in sovrappeso (Basilicata 53%, Campania 48% e Sicilia 47%) oppure obese (Molise 15%, Puglia 14% e Abruzzo 13%).

ITALIANI IN SOVRAPPESO - Complessivamente, il 40% dei maggiorenni è in sovrappeso, soprattutto gli uomini (44%) ma anche le donne (36%), con differenze sul territorio che confermano un gap Nord-Sud, in cui le regioni meridionali presentano la prevalenza più alta di persone in sovrappeso (Basilicata 53%, Campania 48% e Sicilia 47%) oppure obese (Molise 15%, Puglia 14% e Abruzzo 13%).

Nel Nord Italia, invece, la situazione è diversa, soprattutto in Trentino-Alto Adige, dove ad essere in sovrappeso è solo il 26% della popolazione e gli obesi sono appena il 7%. Ed è ottima la situazione anche in Valle d’Aosta dove il sovrappeso riguarda solo il 29% dei cittadini e in Lombardia dove gli obesi sono fermi all’8%.

Ma i dati sono comunque allarmanti. «E, per di più, le diete dimagranti senza la necessaria forza di volontà sono risultate essere fallimentari nel contrastare il problema» puntualizza Samuela Stano, presidente dell’Università Popolare “Stefano Benemeglio” delle Discipline Analogiche.

Nel 90% dei casi, infatti, i soggetti che si sottopongono ad una dieta riprendono nell’arco di appena 6 mesi il peso che avevano precedentemente perso.

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Sclerosi multipla: nuova importante terapia disponibile in Italia
Sclerosi multipla: nuova importante terapia disponibile in Italia
(Milano)
-

SCLEROSI MULTIPLA NUOVA SCOPERTA ITALIANA - Una nuova terapia contro la sclerosi multipla è ora disponibile in Italia a carico del Servizio sanitario nazionale.
SCLEROSI MULTIPLA NUOVA SCOPERTA ITALIANA - Una nuova terapia contro la sclerosi...

Prodotti integrali? E' solo marketing. Di salutare hanno ben poco!
Prodotti integrali? E' solo marketing. Di salutare hanno ben poco!
(Milano)
-

LA TRUFFA DEI PRODOTTI INTEGRALI - Il business del benessere a tavola ha sempre nuove eccellenze da posizionare sullo scaffale del supermercato, ma tra le mode che vanno e vengono, il fascino del cibo integrale resiste.
LA TRUFFA DEI PRODOTTI INTEGRALI - Il business del benessere a tavola ha sempre...

Via rughe e dolori articolari con la luce a infrarossi
Via rughe e dolori articolari con la luce a infrarossi
(Milano)
-

Una selezione dei dispositivi casalinghi che possono alleviare mal di schiena e dolori alle ossa, oltre a ridurre la comparsa di rughe e segni sulla pelle
TERAPIA A LUCE INFRAROSSI - Prima di analizzare quali fattori sono importanti...

Come il governo Conte fara' pagare agli ITALIANI i debiti del MPS
Come il governo Conte fara' pagare agli ITALIANI i debiti del MPS
(Milano)
-

Entro il 2021 lo stato sarà chiamato a uscire dal capitale di Monte dei Paschi di Siena (MPS)
DEBITI MPS PAGATI DAGLI ITALIANI - Con un quota in possesso del Tesoro del...

Boom di giovani neet in Italia: senza lavoro, ne studio, ne corsi di formazione
Boom di giovani neet in Italia: senza lavoro, ne studio, ne corsi di formazione
(Milano)
-

Il nostro paese al top della classifica europea. La Sicilia in testa fra le regioni seguita da Calabria e Campania. In europa la media dei Neet è il 12 per cento: da noi il 23,4
BOOM DI GIOVANI NEET IN ITALIA - Secondo i risultati di una ricerca di Unicef,...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati