Smacafam: guida passo passo

(Firenze)ore 23:40:00 del 03/03/2019 - Tipologia: , Cucina

Smacafam: guida passo passo

In un tegamino scaldate le fettine di lardo, eliminatele quando sono diventate trasparenti, passate al colino il grasso che si è formato e tenetelo da parte al caldo..

 

SMACAFAM RICETTA - Una torta salata rustica e sostanziosa che appartiene alla tradizione trentina. D'altronde il nome stesso significa "schiaccia fame" e noi dopo averla provata possiamo garantirvi che lo smacafam è perfetto per placare l'appetito!

Questa sorta di focaccia morbida viene realizzata solitamente durante il periodo di Carnevale ed è impreziosita dai cubetti di salsiccia luganega, fettine di cipolla e gustosa pancetta, sostituita a volte con il lardo. Lo smacafam sarà buonissimo appena sfornato, ancora caldo, ma sarà ancora più buono il giorno dopo, proprio come dice il detto: "per ancòi e per doman"! Quindi non abbiate fretta... e conservatene una fetta!

SMACAFAM RICETTA - Conservazione

Lo smacafam si può conservare in frigorifero per 2-3 giorni al massimo. Potete congelarlo da cotto e già porzionato.

SMACAFAM RICETTA - Consiglio

Trattandosi di un piatto tradizionale trentino le varianti sono davvero minime, ma per una variante dolce potete decidere di farcire il vostro smacafam con mele a tocchetti, uvetta passa ammollata e strizzata, zucchero e cannella.

SMACAFAM RICETTA - INGREDIENTI

• 300 g di farina bianca oppure di rano saraceno

• 3 uova

• 2 lucaniche (salsicce) trentine

• 50 g di lardo a fettine

• 3/4 di latte

• olio

• sale

• pepe

SMACAFAM RICETTA - PROCEDIMENTO

Spellate le salsicce (tagliate alcune fettine e tenetele da parte per la decorazione finale), sbriciolatele,raccoglietele in una padella, ponete sul fuoco, cuocete per 10 minuti, eliminate il grasso che si è formato e lasciatele raffreddare.

In un tegamino scaldate le fettine di lardo, eliminatele quando sono diventate trasparenti, passate al colino il grasso che si è formato e tenetelo da parte al caldo. In una larga ciotola sbattete bene le uova con un pizzico di sale e uno di pepe macinato al momento,versatevi a filo il latte e mescolate fino a ottenere una pastella omogenea. Quindi, un po’ alla volta e sempre mescolando, aggiungete la farina setacciata, il grasso del lardo e le salsicce sbriciolate.

Spennellate d’olio una teglia, fate scaldare sul fuoco, ritiratela e versatevi il composto preparato. Sulla superficie distribuite le fettine di salsiccia tenute da parte lasciandole affondare appena appena.

Cuocete in forno caldo a 240° per circa 30-35 minuti o fino a quando lo smacafam diventa di un bel colore dorato. Servite a tavola con un contorno d’insalata di tarassaco.

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Firenze)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Firenze)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Firenze)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Firenze)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Firenze)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati