Sex addiction: ne sei dipendente anche tu?

(Palermo)ore 08:11:00 del 08/10/2018 - Tipologia: , Sesso

Sex addiction: ne sei dipendente anche tu?

Si chiama ipersessualità, dipendenza sessuale o, in inglese, sex addiction..

Si chiama ipersessualità, dipendenza sessuale o, in inglese, sex addiction. E si tratta di un disturbo psicologico e comportamentale che comporta la necessità ossessiva di fare o di pensare al sesso.

Come se fosse droga o alcol, insomma. Ma è un fenomeno ancora recente, quindi trovare approfondimenti scientificamente validi non è semplice. Ad ogni modo l’atto fisico sarebbe una risposta per la gestione dello stress o per alcuni disturbi relativi alla personalità e all’umore.

Uno dei migliori psicologi comportamentali del Regno Unito, la dott.ssa Becky Spelman, in un’intervista esclusiva rilasciata a mirror.co.uk, ha cercato di chiarire come effettuare tale autodiagnosi. La specialista ha così sottolineato: “Il sesso è un’esperienza piacevole in cui non provi vergogna e nessun senso di colpa, o è qualcosa che ti lascia con una profonda sensazione di vuoto, ti senti in colpa e provi vergogna per il tuo comportamento?”

Secondo lei, questi “malati” spesso hanno problemi a regolare le loro emozioni. “Quando mi occupo di dipendenti dal sesso, spesso si vergognano molto delle cose che hanno fatto e trovano molto difficile raccontarmi alcune delle esperienze in cui si sono cacciati a causa della loro dipendenza dal sesso”. “La dipendenza dal sesso è alimentata dal fatto che le persone non sono in grado di tollerare emozioni difficili, anche quelle sottili come la noia o il senso di vuoto. Ed è per questo che le persone cercano di sfuggire alle loro emozioni, arrivando così a diventar dipendenti dal sesso”.

Sex addiction: cosa c’è dietro il sesso compulsivo?

La dottoressa ha anche cercato di capire che tipo di conseguenze possa avvere questa ossessione. Ebbene, sulla propria (ma anche altrui) salute in primis. “Dalla mia pratica clinica, capisco che la dipendenza dal sesso può diventare davvero pessima. Ho incontrato persone che hanno contratto l’HIV. Ho avuto clienti che si sono messi in situazioni molto rischiose in cui hanno contratto anche altre malattie sessuali”.

Ma la dipendenza dal sesso può essere curata. Nonostante richieda una terapia psicologica profonda e grosse motivazioni. La specialista ha poi esortato, qualora anche sussista il pensiero di poter aver questo tipo di addiction, di cercare un bravo terapeuta. Per chiedere aiuto. Per poter riprendere in mano la propria vita. Perché la dipendenza sessuale non è qualcosa di “figo”. E’ una malattia, che può provocarne di ben più gravi. Da cui non si può tornare indietro. Quindi prestate attenzione. Molta.

Da: QUI

 

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Come l'uomo percepisce la donna oggi
Come l'uomo percepisce la donna oggi
(Palermo)
-

Multitasking e consapevole di sé, ma anche capace di ascoltare e di dare consigli
Com’è la donna del terzo Millennio, secondo il punto di vista egli uomini? E’...

Come il sesso compulsivo e' diventato una malattia mentale
Come il sesso compulsivo e' diventato una malattia mentale
(Palermo)
-

Entra per la prima volta nella lista delle malattie mentali redatta dall'OMS, una condizione clinica che non aveva fino a oggi criteri diagnostici stabiliti e per questo motivo era oggetto di dibattito tra gli studiosi.
Entra per la prima volta nella lista delle malattie mentali redatta dall'OMS,...

Il Trono di Spade? Puo' favorire il sesso!
Il Trono di Spade? Puo' favorire il sesso!
(Palermo)
-

La Sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica Oggi” condotto da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus.
La Sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica...

In amore vince chi fugge: sara' vero?
In amore vince chi fugge: sara' vero?
(Palermo)
-

Si dice che in amore vince chi fugge e che questa sia una regola d'oro della seduzione, scopri perché non è solo un detto.
In amore vince chi fugge. Sacrosanta verità che si capisce solamente dopo una...

I gemiti femminili? Non sempre sono reali!
I gemiti femminili? Non sempre sono reali!
(Palermo)
-

Chi non ricorda i gemiti femminili di Meg Ryan in una scena cult di “Harry ti presento Sally”?
Chi non ricorda i gemiti femminili di Meg Ryan in una scena cult di “Harry ti...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati