Sequestrati insaccati a Vibo Valentia, prodotti saranno distrutti

VIBO VALENTIA (Vibo Valentia)ore 08:32:00 del 16/11/2013 - Tipologia: Cronaca

Sequestrati insaccati a Vibo Valentia, prodotti saranno distrutti

Nas sequestrano una tonnellata di insaccati prodotti da un azienda senza certificazione necessaria, azienda chiusa e prodotti distrutti.

Insaccati freschi e in fase di stagionatura, per oltre una tonnellata, risultati privi della documentazione necessaria ai fini della tracciabilità alimentare, sono stati sequestrati dai Nas di Catanzaro a Vibo Valentia. I carabinieri, con l'ausilio dei veterinari dell'Asp, hanno individuato un'azienda composta da tre laboratori, un magazzino, celle frigorifere e un'asciugatrice per insaccati. L'azienda è stata chiusa. Capicolli e pancette arrotolate saranno distrutti.

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
(Vibo Valentia)
-

Muffa tossica nelle casette e caporalato nei cantieri post-sisma.
Prima Amatrice, poi Accumoli, infine Arquata del Tronto. Era l’11 giugno...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
(Vibo Valentia)
-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
(Vibo Valentia)
-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...


(Vibo Valentia)
-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...

Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
(Vibo Valentia)
-

Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72 anni, Eduardo Estatico, è deceduto lamentando dolori lancinanti all’addome, ma ha aspettato sei ore prima di essere visitato.
Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati