Seattle, guida turistica

(Genova)ore 08:18:00 del 27/06/2018 - Tipologia: , Luoghi da visitare

Seattle, guida turistica

È diventata famosa negli anni novanta per essere stata la patria della musica grunge e di gruppi come i Nirvana, i Pearl Jam, Soundgarden e Alice in Chains, oltre ad aver dato i natali alla leggenda del rock Jimi Hendrix..

COSA VEDERE SEATTLE - Seattle è detta anche Emerald City, la città smeraldo, nickname guadagnato grazie al verde presente ovunque e alla folta vegetazione che circonda la città.

Ma non è il solo nomignolo che le è stato affibbiato nel corso degli anni. È anche conosciuta come The Rainy City (lacittà piovosa), The Gateway to Alaska (la porta verso l’Alaska), The Big Barista (per le compagnie di caffè e per la quantità che ne viene consumata dai suoi abitanti) e Jet City (per la presenza della Boeing).

COSA VEDERE SEATTLE - Comunque la vogliate chiamare, è la città più grande del Pacific Northwestovvero la regione Nord occidentale degli Stati Uniti che si affaccia sull’Oceano Pacifico. Fa parte dello stato di Washington ed è situata a poche miglia dal confine col Canada e dalla splendida Vancouver, con la quale divide lo Stretto di Georgia. L’acqua è una costante della città, sia per le frequenti piogge sia per la particolare collocazione geografica: c’è acqua dappertutto e nessuno pare dispiacersene.

COSA VEDERE SEATTLE - Seattle è una delle città più tecnologiche al mondo, quella con la più alta percentuale di abitanti laureati (53,8%) di tutti gli Stati Uniti, arrivati per lavorare in aziende come Microsoft, Boeing, Amazon e Real Networks. Non è una città grandissima, ha circa 600mila residenti e offre un’altissima qualità della vita: chi ha l’opportunità di viverci per qualche tempo, non vuole più andare via. È diventata famosa negli anni novanta per essere stata la patria della musica grunge e di gruppi come i Nirvana, i Pearl Jam, Soundgarden e Alice in Chains, oltre ad aver dato i natali alla leggenda del rock Jimi Hendrix.

Pike Place Market – un mercato coperto che si sviluppa su diversi livelli, e che è un pezzetto della storia di Seattle. Qui si può comprare di tutto, dall’artigianato al pesce fresco, ma la parte più interessante è quella piena di negozietti vintage che vendono cianfrusaglie e oggetti curiosi.

Il simbolo di Pike Place Market è Rachel the Piggy Bank, il salvadanaio a forma di scrofa a grandezza naturale che dal 1986 se ne sta di fronte al mercato a raccogliere fondi per i servizi sociali del quartiere. Se hai fame c’è l’imbarazzo della scelta: un luogo storico è il fornaio russo Piroshki Piroshki, dove mangiare questi famosi piroshki. Devo dire la verità? Buoni, ma non mi hanno particolarmente colpita.

EMP Museum – il museo più divertente del mondo! Sarei tornata qui a giocare ogni giorno… un museo interamente dedicato ai pilastri della mia formazione culturale: il rock, il cinema sci-fi e horror, i videogames e la pop culture in generale. Ci sono sezioni dedicate a Jimi Hendrix e ai Nirvana, spazi per suonare uno strumento e registrarsi e mostre dedicate al fantasy e ai videoclip. Un museo completamente interattivo dove si può passare un’intera giornata e divertirsi come adolescenti che marinano la scuola.

Chihuly Garden and Glass – Dale Chihuly è un artista di Seattle che ha imparato l’arte del vetro soffiato a Murano negli anni ’60, e l’ha riportata in America reinterpretandola in stile americano, e cioè più grosso e più pop. Le sue sculture sono colorate e fantasiose ai limiti dello psichedelico, spesso enormi e sempre sorprendenti. Prima si visita il museo, e poi si esce negli splendidi giardini, dove le sculture di vetro di Chuhuly sono messe in rapporto con la vegetazione vivente e con l’architettura di Seattle che circonda il giardino.

Space Needle – Costruito in occasione dell’Expo del 1962, lo Space Needle è una torre alta 184 metri con una forma che ricorda le case dei Jetsons, il cartone animato sul futuro. Alcuni lo trovano brutto (la Lonely Planet per esempio), ma a me piace proprio perché sembra uscito da un fumetto sci-fi. Sono salita fino in cima con una corsa in ascensore da brivido, e il panorama a 360 gradi su Seattle è meraviglioso. Ho avuto la fortuna di beccare una giornata di sole con l’aria molto limpida e la vista arrivava fino alle Cascade Mountains e all’immenso e innevato Mount Rainier.

Giro in barca – era compreso nel carnet del Seattle City Pass, e anche se a prima vista può sembrare la classica cosa da turisti, è stata un’ottima occasione per vedere Seattle dal mare, scattare delle belle foto e conoscere qualcosa di più sulla storia della città e dei suoi edifici, man mano che si vedono scorrere di fronte. La compagnia con cui ho fatto il giro in barca è la Argosy Cruises (credo sia l’unica): le imbarcazioni partono dal molo 55 del Waterfront, proprio sotto a Pike Place Market.

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Posti da visitare in primavera 2019 in Europa
Posti da visitare in primavera 2019 in Europa
(Genova)
-

Zagabria, Grasse, Losanna, Valencia, Salisburgo: 5 città europee da visitare a Pasquetta o in occasione dei prossimi ponti di primavera.
Non tutti hanno la possibilità di prendersi un lungo periodo di ferie,...

Luoghi da visitare BAVIERA
Luoghi da visitare BAVIERA
(Genova)
-

La Baviera è una delle zone più belle della Germania: ecco cosa vedere cosa fare.
La Baviera è una delle regioni più suggestive delle Germania, una zona ricca di...

8 Biblioteche piu' belle da visitare a Milano
8 Biblioteche piu' belle da visitare a Milano
(Genova)
-

Dall'Ambrosiana alla Braidense, passando per la Sormani. Il nostro elenco di indirizzi imperdibili
Chi non ha sognato almeno una volta nella vita di trovarsi nella magica...

Tour Sicilia 2019 da visitare!
Tour Sicilia 2019 da visitare!
(Genova)
-

Organizzare un tour della Sicilia è il modo migliore per visitare questa fantastica regione: ecco i consigli da seguire.
La Sicilia è sicuramente una delle regioni d’Italia più belle e affascinanti,...

Primavera 2019: ecco le 5 citta' migliori da visitare!
Primavera 2019: ecco le 5 citta' migliori da visitare!
(Genova)
-

Da Amsterdam a Barcellona, le mete migliori per festeggiare l'arrivo della bella stagione fra festival, arte, divertimento e buon cibo
Con l'arrivo della primavera cresce la voglia di viaggiare. Niente di più comodo...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati