Salvini: 'chiudere cartelle Equitalia al di sotto di 100 000 euro'!

(Firenze)ore 16:33:00 del 23/06/2018 - Tipologia: , Economia, Politica

Salvini: 'chiudere cartelle Equitalia al di sotto di 100 000 euro'!

Secondo il vicepremier si potranno così “liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse”. .

E’ questa l’ultima proposta di Matteo Salvini. Secondo il vicepremier si potranno così “liberare milioni di italiani incolpevoli ostaggi e farli tornare a lavorare, sorridere e pagare le tasse”.

“Ora – ha aggiunto – tocca al governo semplificare il sistema fiscale e ridurre le tasse”.

Salvini, in occasione delle celebrazioni del 224° anniversario della Fondazione della Guardia di Finanza, ha detto: “Dodicimila evasori totali sconosciuti al fisco e grandi evasori che hanno rubato una media di 2 milioni di euro a testa onore alla Guardia di Finanza che li ha scovati, ora tocca al governo ridurre le tasse e semplificare il sistema fiscale”.

Quanto alle voci che lo vorrebbero irritato con il ministro dell’Economia che parlerebbe come Padoan, il leader della Lega ha dichiarato: “sui giornali si leggono tante…non posso dire ‘cazzate’ perché non è governativo: però no, non ho mai detto niente di simile, non ho mai pensato niente di simile, altrimenti non lo avremmo mai scelto”.

Salvini è tornato anche sulla questione del censimento dei rom: “Ci sono tanti comuni che mi stanno scrivendo chiedendo di poter partire e ci stanno tanti comuni a guida di sinistra che lo stanno già facendo. Come ministero siamo a disposizione di tutti i sindaci che vorranno aiuto su questo tema,” ha detto.

E sui migranti ha affermato: “Abbiamo un incontro oggi pomeriggio con il presidente Conte, ci sarà una proposta italiana al vertice informale sui migranti, il problema non è respingere all’interno dell’Unione, ma difendere i confini europei”.

Il vertice cui fa riferimento Salvini, è l’incontro dei capi di Stato e di governo di Italia, Francia, Germania, Spagna, Grecia, Bulgaria e Austria che si terrà domenica a Bruxelles, in preparazione del Consiglio europeo del 28 giugno.

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
(Firenze)
-

Si chiama Sogin e pochi la conoscono: è la società creata ad hoc per gestire la denuclearizzazione in Italia, dopo il referendum del 1987 e lo spegnimento delle centrali
Se pensavate di aver chiuso con il nucleare più di 30 anni fa, vi siete...

FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
(Firenze)
-

State sereni, il suo obiettivo lo ha raggiunto: far mangiare tutti gli sciacalli che ci giravano intorno!
Mose, con le tangenti di Galan appartamenti di lusso a Dubai. Sequestrati 12,3...

Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
Francia: cancellato l'ITALIANO dalle Scuole
(Firenze)
-

Dopo il corposo taglio di cattedre per l’insegnamento dell’italiano nella scuola francese, arriva l’appello firmato da diversi docenti francesi e molti intellettuali italiani, da Andrea Camilleri ad Ascanio Celestini, per il ripristino dell’insegnamento d
Prima la Gioconda, poi il primato sulla cucina, oggi l'insegnamento...

Salvini, Di Maio e Conte: governo italiano indagato per SEA WATCH 3
Salvini, Di Maio e Conte: governo italiano indagato per SEA WATCH 3
(Firenze)
-

Sea Watch 3, indagati anche Conte, Di Maio e Toninelli insieme a Salvini
Dopo la notizia dell'indagine a carico del ministro degli Interni Matteo...

I 12 miliardi di Debito di Roma? LI PAGHERANNO GLI ITALIANI.
I 12 miliardi di Debito di Roma? LI PAGHERANNO GLI ITALIANI.
(Firenze)
-

L’annuncite acuta del M5S non è una novità nel panorama politico, basti pensare al contratto con gli italiani di Berlusconi, alle promesse di Renzi o al retaggio della Prima Repubblica
L’annuncite acuta del M5S non è una novità nel panorama politico, basti pensare...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati