Renzi in Campania per la Terra dei Fuochi

(Caserta)ore 12:27:00 del 08/07/2016 - Tipologia: Cronaca, Denunce, Politica

Renzi in Campania per la Terra dei Fuochi

Ad accomagnarlo: il governatore Vincenzo De Luca, Antonello Velardi, candidato sindaco a Marcianise (al ballottaggio con Dario Abbate di SInistra e cambiamento), Assunta Tartaglione segretario regionale del Pd,l’eurodeputato Pina Picierno, Teresa Armato, .

“Abbiamo voluto iniziare dalla Terra dei fuochi, perchè noi non nascondiamo difficoltà che vogliamo estirpare con le buone o le cattive maniere. Bisogna creare un clima per agevolare gli investimenti, c’è una grande necessità di aprire il nostro territorio a imprese che portano posti di lavoro – dice il premier subito dopo la visita a Taverna del Re – ma nello stesso tempo si deve investire in ecosostenibilità. La Terra dei fuochi nei prossimi tre anni sarà finalmente libera dalle ecoballe. Sono stato poco fa con il presidente Vincenzo De Luca a Villa Literno e ho assistito alla rimozione delle ecoballe, era la nostra promessa. Questo territorio deve tornare a respirare. Le gru stanno rimuovendo le ecoballe. Stiamo togliendo questa schifezza”.

“Via le ecoballe dalla terra dei fuochi. Ripuliremo la Campania in tre anni. Via la camorra dalla gestione dei rifiuti. Vogliamo cancellare lo scandalo e vergogna della Terra dei fuochi, restituiremo alla Campania la bellezza del luogo. Ci dicevano che era impossibile cambiare le cose in Italia, stiamo dimostrando che non è così”.

Il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, questa mattina è stato a Taverna del Re – il sito dove sono ammassate le ecoballe in un’area grande quanto 320 campi di calcio – con il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, è ha assistito ai lavori – partiti il 30 maggio – in atto per la rimozione delle ecoballe.

La mattinata del presidente del Consiglio Matteo Renzi prosegue con la visita a due grandi industrie di Marcianise. Dopo Taverna del Re, la prima tappa è alla Coca Cola Hbc Italia, la seconda alla Getra, azienda leader nella costruzione di trasformatori di grande potenza, fondata da Marco Zigon.

Ad accomagnarlo: il governatore Vincenzo De Luca, Antonello Velardi, candidato sindaco a Marcianise (al ballottaggio con Dario Abbate di SInistra e cambiamento), Assunta Tartaglione segretario regionale del Pd,l’eurodeputato Pina Picierno, Teresa Armato, Gennaro Migliore, sottosegretario alla Giustizia e Costanzo Jannotti Pecci, presidente regionale degli Industriali.

Renzi nella Terra dei Fuochi: “Via le ecoballe in tre anni. Via la camorra, si fa sul serio” – Repubblica.it

L’ULTIMA LA SAI? RENZI NELLA TERRA DEI FUOCHI: “VIA LE ECOBALLE VIA LA CAMORRA, SI FA SUL SERIO”

Articolo di Samuele

ALTRE NOTIZIE
Corruzione: perquisita la casa di DENIS VERDINI
Corruzione: perquisita la casa di DENIS VERDINI
(Caserta)
-

E’ coinvolto anche l’ex senatore di Ala Denis Verdini nell’inchiesta che ha portato all’arresto del sindaco di Ponzano Romano, Enzo De Santis.
E’ coinvolto anche l’ex senatore di Ala Denis Verdini nell’inchiesta che ha...

'Sei italiano? Non mi servi'! Ecco a cosa servono veramente gli IMMIGRATI
'Sei italiano? Non mi servi'! Ecco a cosa servono veramente gli IMMIGRATI
(Caserta)
-

Nelle campagne della provincia bresciana è stata condotta un’inchiesta giornalistica, pubblicata dal Giornale di Brescia: c’è posto, per un italiano, come lavoratore agricolo?
Nelle campagne della provincia bresciana è stata condotta un’inchiesta...

Cosi' scappa il futuro del MERIDIONE, che si svuota in silenzio
Cosi' scappa il futuro del MERIDIONE, che si svuota in silenzio
(Caserta)
-

E chi glielo dice adesso a Salvini? Chi gli dice, mentre attende operoso al respingimento dei neri d’Africa, i nuovi invasori, che negli ultimi sedici anni circa un milione e ottocentomila italiani sono fuggiti dalle proprie case per cercare un lavoro e u
E chi glielo dice adesso a Salvini? Chi gli dice, mentre attende operoso al...

Come i partiti sono penetrati nelle SCUOLE e le hanno DISTRUTTE
Come i partiti sono penetrati nelle SCUOLE e le hanno DISTRUTTE
(Caserta)
-

Uno degli aspetti maggiormente rilevanti sul piano storico  è la stretta correlazione che ci fu tra il partito comunista e l’estrema sinistra.
Uno degli aspetti maggiormente rilevanti sul piano storico  è la stretta...

Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
Ceronetti: il genio italiano TROPPO SCOMODO
(Caserta)
-

I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia, sono personaggi che normalmente gli italiani neppure conoscono: la maggior parte della popolazione non sa neppure chi siano, che faccia abbiano, per quale ragione debbano essere
I cosiddetti “grandi italiani”, ebbe a dire l’autore televisivo Diego Cugia,...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati