Prima causa di morte per le donne: cuore a rischio infarto

(Trento)ore 15:36:00 del 08/03/2019 - Tipologia: , Salute, Scienze

Prima causa di morte per le donne: cuore a rischio infarto

Uccide una donna ogni 10 minuti ed è la prima causa di morte: cuore a rischio infarto.

L’infarto e le malattie cardiovascolari rappresentano la prima causa di morte per le donne e fanno una vittima ogni 10 minuti, ma solo due donne su 10 lo sanno.

Gli esperti ci spiegano quali siano i fattori che incrementano il rischio di sviluppare queste condizioni, i principali sintomi e la prevenzione.

Solo 2 donne su 10 sanno che le malattie cardiovascolari e l’infarto rappresentano la prima causa di morte con una vittima ogni 10 minuti.

Gli esperti della Società italiana di cardiologia (Sic) ci spiegano come riconoscere i sintomi cruciali dell’infarto e quali sono i fattori che aumento il rischio di malattie al cuore.

Donne inconsapevoli. Per la campagna ‘Vivi il cuore 2019’, la Società italiana di cardiologia (Sic) ci fa sapere che il 78% delle donne non sa che le malattie cardiovascolari sono la loro prima causa di morte, il 61% infatti pensa invece erroneamente che sia il tumore.

La percezione generale è infatti che il rischio infarto sia maggiore negli uomini, ma non è così, la differenza è però che le donne presentano malattie cardiovascolari con un ritardo di almeno 10 anni e con meno eventi, ma più gravi.

Cuore a rischio infarto: sintomi, rischio e prevenzione

Campanelli d’allarme. Riconoscere un infarto è possibile, bisogna fare attenzione ad alcuni sintomi.

Il sintomo cruciale dell’infarto è il dolore toracico, ma ad esso vanno aggiunti anche difficoltà a respirare, malessere, senso di fatica, sudore freddo, nausea e debolezza.

Per la donne il quadro clinico non è così evidente come per gli uomini poiché il dolore toracico spesso è o assente o localizzato in altra sede, questo porta le pazienti a recarsi in ospedale più in ritardo rispetto agli uomini.

Fattori di rischio. La menopausa aumenta il rischio cardiovascolare, fino a questo momento così cruciale per la vita di una donna, il cuore è infatti ‘protetto’ in parte dagli estrogeni che aiutano a diminuire i livelli di colesterolo ‘cattivo’ (LDL) e aumentare quello buono (HDL).

Altri fattori di rischio, a parte il colesterolo, sono l’ipertensione, il fumo e l’alimentazione scorretta, a quali dobbiamo aggiungere sedentarietà e aspetti psicologici come stress e ansia.

Prevenzione. Gli esperti consiglio alle donne, così come agli uomini, di effettuare uno screening superati i 45 anni di età o, in generale, dopo la menopausa.

Da: QUI

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Spettacolo dal cielo: stelle cadenti d'autunno oggi!
Spettacolo dal cielo: stelle cadenti d'autunno oggi!
(Trento)
-

STELLE CADENTI D'AUTUNNO IN ARRIVO - Tra la notte internazionale per l’osservazione della Luna e sfilate di pianeti nel cielo autunnale del mese, astronomicamente parlando ottobre ha ancora in serbo appuntamenti speciali tutti gli appassionati.
STELLE CADENTI D'AUTUNNO IN ARRIVO - Tra la notte internazionale per...

Qualita' dell'aria, Italia prima in UE per morti da biossido azoto
Qualita' dell'aria, Italia prima in UE per morti da biossido azoto
(Trento)
-

ITALIA E QUALITA' DELL'ARIA - L'Italia è il primo Paese in Europa per morti premature da biossido di azoto (NO2) con circa 14.600 vittime all'anno ed è nel gruppo di quelli che sforano sistematicamente i limiti di legge per i principali inquinanti atmosfe
ITALIA E QUALITA' DELL'ARIA - L'Italia è il primo Paese in Europa per morti...

Passata di pomodoro? Un grande alleato contro l'infertilita' maschile
Passata di pomodoro? Un grande alleato contro l'infertilita' maschile
(Trento)
-

PASSATA DI POMODORO CONTRO L'INFERTILITA' MASCHILE - Da un ingrediente chiave della dieta mediterranea, immancabile condimento per pizza e pasta, un insolito 'antidoto' contro l'infertilità maschile.
PASSATA DI POMODORO CONTRO L'INFERTILITA' MASCHILE - Da un ingrediente chiave...

Sindrome dell'intestino irritabile: dieta
Sindrome dell'intestino irritabile: dieta
(Trento)
-

La sindrome dell'intestino irritabile è una condizione molto comune e debilitante, che interessa circa il 10% della popolazione, soprattutto di sesso femminile e con un tasso più alto di prevalenza dai 20 ai 50 anni
SINDROME COLON IRRITABILE DIETA - La Sindrome del colon irritabile, chiamata...

Quanto costa avere un tumore oggi in Italia?
Quanto costa avere un tumore oggi in Italia?
(Trento)
-

Avere un tumore oggi costa al malato oltre 40mila euro all’anno
QUANTO COSTA UN TUMORE OGGI IN ITALIA - Per quali ragioni un paziente affetto...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati