Porridge mele e nocciole: guida

(Bari)ore 15:16:00 del 17/12/2018 - Tipologia: , Cucina

Porridge mele e nocciole: guida

Cuocete il porridge per 4-6 minuti, continuando a mescolare fino a quando non avrà raggiunto la consistenza che preferite (4): dovrà risultare cremoso e molto denso..

 

Un trend che da qualche anno spopola in Inghilterra e ha preso piede anche in Italia. Parliamo del porridge, la famosa "pappa d'avena" amata anche dai vip, una colazione completa della serie "whole food" mattutino: tutto in una ciotola. Questa pietanza ottenuta cuocendo l'avena in acqua e latte, o solo nel latte a seconda delle varianti, si può arricchire con frutta fresca, secca, sciroppo d'agave o marmellate, è molto nutriente e completa. In questa ricetta vi proponiamo il porridge mele e nocciole, l'ideale per iniziare la giornata con la giusta carica di energia e dolcezza. Un vero e proprio comfort food ricco e aromatico, per le mattine più fredde. Ma siamo certi che entrerà a pieno nella vostra routine mattutina, tutto l'anno! Scoprite cucchiaiata dopo cucchiaiata il porridge mele e nocciole, magari per una tranquilla colazione domenicale o un brunch. Provatelo anche per una sostanziosa merenda in pieno relax, da gustare ben caldo! Siete pronti a fare il pieno di energie?

Ingredienti

Fiocchi di avena 140 g Latte intero 200 g Acqua 220 g Mele Fuji 1 Granella di nocciole 20 g Miele di acacia 70 g Cannella in polvere 2 pizzichi Sale 1 pizzico

Come preparare il Porridge mele e nocciole

Per preparare il porridge mele e nocciole iniziate dall'avena: in una pentola versate l'acqua (1), il latte (2) e un pizzico di sale e poi unite i fiocchi d'avena mescolando con una marisa (3). Ora accendete il fuoco e cuocete a fuoco medio-basso e mescolate.

Cuocete il porridge per 4-6 minuti, continuando a mescolare fino a quando non avrà raggiunto la consistenza che preferite (4): dovrà risultare cremoso e molto denso. Quando sarà pronto spegnete il fuoco e aggiungete 1 pizzico di cannella (5). Mescolate bene e poi trasferite il porrdige in due ciotoline da colazione (6), mettendole un attimo da parte.

A questo punto occupatevi delle mele: lavate bene la vostra mela e tagliatela a rondelle molto sottili, dello spessore di circa 4 millimetri (7). Versate il miele in una padella, avendo cura di lasciare un paio di cucchiaini da parte per guarnire successivamente il porridge (8); lasciatelo sciogliere a fuoco dolce per 1-2 minuti (8). Aggiungete le mele a fette (9) e fatele camellare per un minuto.

Girate le mele con l'aiuto di una pinza e fatele caramellare per un minuto anche dall'altro lato (10). A questo punto potete comporre il vostro porridge mele e nocciole: prendete le ciotoline e sistemate qualche fettina di mela sopra la zuppa d'aveva (11), aggiungete la granella di nocciole (12) spolverizzate con 1 pizzico di cannella (13) e versate un cucchiaino di miele (14). A piacere potete decorare con dell'altra granella di nocciole (15). Il vostro porridge mele e nocciole è pronto per essere gustato!

Conservazione

Il porridge mela e nocciole è ottimo consumato immediatamente, quando è ancora ben caldo: si sconsiglia qualsiasi forma di conservazione.

Consiglio

Potete insaporire il vostro porridge con la frutta e gli aromi che preferite: pere o banane ad esempio. Provatelo con la vaniglia, o con la scorza di limone, arancia o lime: sarà una colazione profumatissima!

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Bari)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Bari)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Bari)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Bari)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Bari)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati