Porri al prosciutto, guida

(Bari)ore 13:04:00 del 20/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Porri al prosciutto, guida

Per una resa più golosa, aggiungete della crema di Parmigiano anche sopra i porri, così da avvolgerli completamente..

 

I porri, con il loro gusto intenso ma meno pungente della cipolla, sono degli ortaggi che si prestano a tante stuzzicanti ricette che ne esaltano il loro sapore unico: vellutate, quiche e pappardelle, classici irrinunciabili perfetti per il menu di tutti i giorni.

Accanto a queste prelibatezze vogliamo stupirvi con una preparazione semplice ma appetitosa, ideale da gustare come antipasto o contorno sfizioso: i porri al prosciutto.

Si tratta di croccanti bastoncini di porri avvolti con fette di prosciutto crudo e accompagnati da una vellutata crema al Parmigiano.

Questa simpatica idea si pone a metà strada tra gli involtini e i cannelloni, rivisitandoli in un modo insolito e accattivante che vale la pena provare!

Ingredienti

Porri 220 g Prosciutto crudo 120 g

PER LA CREMA AL PARMIGIANO

Panna fresca liquida a temperatura ambiente 200 g Parmigiano reggiano 30 g Burro 20 g Farina 00 20 g Sale fino q.b. Pepe nero q.b.

Come preparare i Porri al prosciutto

Per realizzare i porri al prosciutto per prima cosa spuntate il porro, poi incidetelo nel senso della lunghezza per eliminare le foglie più esterne (1). Tagliateli in 3 parti uguali (2), avvolgete intorno a ciascun pezzo una fetta di prosciutto crudo (3) e tenete da parte.

Intanto occupatevi della crema al Parmigiano: in un pentolino ponete il burro e scioglietelo a fuoco dolce (4), aggiungete poi la farina setacciata tutta in una volta (5) e mescolate con la frusta energicamente (6).

Versate quindi la panna a temperatura ambiente in più volte (7), salate (8), pepate (9) e aggiungete 25 g di Parmigiano grattugiato (10), tenendo da parte gli altri 5 g per guarnire alla fine. Mescolate bene tenendo sempre il fuoco medio fino a che la crema si sarà addensata: in totale ci vorranno circa 4 minuti (11). Versate la crema sul fondo di una pirofila della misura dei porri (12): noi abbiamo utilizzato una teglia quadrata di 20x20 cm.

Adagiate quindi i porri (13), guarnite con il restante parmigiano grattugiato tenuto da parte (14) e cuocete in forno statico preriscaldato a 180° per 18 minuti, i restanti 2 minuti passate alla modalità grill a 240°. Una volta che si sarà formata la crosticina i porri al prosciutto saranno pronti per essere serviti (15).

Conservazione

I porri al prosciutto si conservano un giorno in frigorifero coperti con pellicola. Sconsigliamo la congelazione.

Consiglio

Provate ad aggiungere delle erbe aromatiche come origano fresco o timo, per dare un tocco di profumo e colore alla pietanza. Per una resa più golosa, aggiungete della crema di Parmigiano anche sopra i porri, così da avvolgerli completamente. Se i vostri porri dovessero essere piuttosto grossi o se li preferite meno croccanti, sfogliateli molto così da ricavarne solo il cuore più interno e morbido.

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Bari)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Bari)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Bari)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Bari)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Bari)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati