Pokemon Go: ecco cosa non ti dicono!

(Milano)ore 13:41:00 del 04/08/2016 - Tipologia: Lavoro, Videogames

Pokemon Go: ecco cosa non ti dicono!

Il gioco consiste nel recuperare i mostriciattoli con le Pokeball, formare un esercito e affrontare gli altri allenatori. Gli oggetti di gioco ed i potenziamenti possono essere acquistati tramite carta di credito e pagati con la valuta del gioco, le Pokem.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

E’ L’APPLICAZIONE DEL MOMENNTO E STA FACENDO IMPAZZIRE IL MONDO, è Pokémon Go, la novità della Nintendo. Un gioco ma anche un’opportunità di lavoro, infatti il portale di lavoro ProntoPro.it ha attivato un servizio dedicato alla domanda e offerta di allenatori, persone esperte o appassionate del gioco che aiuteranno gli utenti che ne faranno richiesta, dietro pagamento, nella loro caccia ai Pokémon.

CERCASI ALLENATORI Migliaia di persone in tutto il mondo sono scese in strada alla ricerca dei 151 Pokémon da catturare, ma diversi sono rari e non è facile trovarli, occorre tempo, ore di ricerca ed una certa professionalità. Ecco allora l’idea del portale di lavoro Prontopro.it che mette in contatto domanda offerta di lavoro: i giocatori potranno, digitando Pokémon nella barra di ricerca del sito, assumere un allenatore che giocherà per l’utente, per un massimo di 2 ore, aiutandolo a catturare i Pokémon e a salire di livello. Gli appassionati di videogame metteranno a disposizione il loro tempo e le loro competenze a fronte di un compenso di circa 15 euro l’ora. Il cliente potrà prestare il proprio cellulare all’allenatore o fornire le credenziali di accesso a Gmail. Prontopro consiglia ai giocatori di prendere delle precauzioni: farsi consegnare i documenti dell’allenatore e restituirli dopo la passeggiata.

COSA E’ POKEMON GO PokemonGo è un gioco gratuito per Android e per iOs, che permette agli utenti di vivere un’avventura in realtà aumentata. I giocatori, tramite il loro cellulare, scaricando l’App Pokémon Go, vanno in giro per la città a cercare i Pokémon, piccoli animaletti creati nel 1996 da Satoshi Tajiri. In pratica il vostro schermo crea una realtà digitalizzata, tramite la quale potreste vedere un Pokémon in versione 3D aggirarsi per casa. Il gioco consiste nel recuperare i mostriciattoli con le Pokeball, formare un esercito e affrontare gli altri allenatori. Gli oggetti di gioco ed i potenziamenti possono essere acquistati tramite carta di credito e pagati con la valuta del gioco, le Pokemonete.

Articolo di Sasha

ALTRE NOTIZIE
Entro 15 anni sparira' 1 mestiere su 2
Entro 15 anni sparira' 1 mestiere su 2
(Milano)
-

Il lavoro di oggi? Sparirà. E quello di domani sarà diverso, gestito in tandem con le macchine. Sta cambiando tutto alla velocità della luce, ma nessuno ce lo sta dicendo: né la politica, né i media, né tantomeno la scuola.
Il lavoro di oggi? Sparirà. E quello di domani sarà diverso, gestito in tandem...

Red Faction Guerrilla reMarstered: guida passo passo
Red Faction Guerrilla reMarstered: guida passo passo
(Milano)
-

È in questa situazione socio-politica che l’ingegnere Alec Mason arriva su Marte, di preciso nella regione di Tharsis, per riunirsi al fratello Dan, che gli spiega la situazione del pianeta e lo invita ad unirsi alla Red Faction, la forza ribelle di cui f
Da tempo, ormai, siamo abituati a veder arrivare sulle console della generazione...

Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI
Ronaldo alla Juve? Operai Fiat SENZA AUMENTI DA 10 ANNI
(Milano)
-

“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in cassa integrazione”
“Non c’è un aumento di paga base da 10 anni. Tutti gli stabilimenti sono in...

Realm Royale, provato
Realm Royale, provato
(Milano)
-

Come se non bastasse, ogni personaggio possiede delle skill passive decisamente varie, che cambiano in modo invasivo lo stile di gioco: la maga guadagna il 30% in più di cure dalle pozioni, mentre l'ingegnere ottiene 5 punti di scudo ogni secondo, giusto
In quella che può essere considerata a tutti gli effetti un'invasione del...

Recensione anteprima Battlefield V Closed Alpha
Recensione anteprima Battlefield V Closed Alpha
(Milano)
-

Per quanto concerne la modalità Conquista non abbiamo trovato particolari differenze, sebbene ci sia una grande novità rispetto a Battlefield 1 tanto acclamata dalla community: il sistema dei ticket
Finalmente, dopo aver fatto capolino durante l’E3, Battlefield V è tornato a...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati