Pasta fredda con verdure e curcuma, come si fa

(Catanzaro)ore 09:33:00 del 09/08/2018 - Tipologia: , Cucina

Pasta fredda con verdure e curcuma, come si fa

Nel frattempo cuocete la pasta per circa 9 minuti o il tempo riportato sulla confezione (10). Eliminate l’aglio (11) e il peperoncino e aggiungete le zucchine (12), salate, pepate e proseguite la cottura per 3 minuti. In questo modo le verdure rimarranno .

Conosciuta come lo zafferano delle Indie, la curcuma è una delle spezie contenute nel curry, ed è proprio lei a conferire quel bel color ocra che caratterizza la famosa miscela.

Diversamente dallo zafferano, la curcuma ha un sapore più gentile che insaporisce con un delicato aroma i piatti; noi abbiamo sperimentato questa favolosa spezia anche nelle polpette in abbinamento al cavolfiore.

Gusto pacato e colore brillante, perché non usare questa magica polvere gialla per condire la pasta? E’ così che è nata la nostra pasta fredda con verdure e curcuma, circondata da croccanti e variopinte verdure saltate in padella.

Il risultato è un primo piatto estivo diverso dal solito che accende la tavola con le sue tinte brillanti e stuzzica il palato.

Ingredienti

 Fusilli 5 cereali 320 g Curcuma in polvere 3 cucchiai Fagiolini 100 g Zucchine baby con i fiori 100 g Carote 100 g Aglio 1 spicchio Peperoncino fresco 1 Pomodori cuore di bue 200 g Tonno sott'olio 100 g Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b. Pepe nero q.b. Origano fresco q.b.

Preparazione

Per realizzare la pasta fredda con verdure e curcuma, per prima cosa lavate i fagiolini, spuntateli e divideteli a metà (1). Pelate le carote e affettatele in diagonale (2) quindi ricavate dalle singole fettine dei piccoli bastoncini (3).

Lavate i pomodori e a fettine, togliendo i semini interni se preferite; quindi riduceteli a cubetti (4).Ora lavate e spuntate le zucchine, affettatele in diagonale (5), prendete i fiori delle zucchine tagliate via la base, estraete il pistillo interno (6) E tagliate a striscioline i petali (7). Ponete sul fuoco una pentola colma di acqua da salare a bollore (servirà per la cottura della pasta). Scaldate l’olio di oliva in un ampio tegame, aggiungete il peperoncino intero e lo spicchio di aglio (8). Soffriggete per 5 minuti, poi aggiungete le carote e i fagiolini (9) e fateli saltare a fuoco medio per 5 minuti.

Nel frattempo cuocete la pasta per circa 9 minuti o il tempo riportato sulla confezione (10). Eliminate l’aglio (11) e il peperoncino e aggiungete le zucchine (12), salate, pepate e proseguite la cottura per 3 minuti. In questo modo le verdure rimarranno croccanti.

Insaporite l’acqua della pasta con la curcuma che conferirà un colore dorato ai fusilli (13). Quando la pasta sarà giunta a cottura scolatela direttamente nel condimento (14) e lasciatela raffreddare. Aggiungete poi i fiori di zucca tagliati a listarelle, insaporite con un filo di olio a crudo (15), e qualche fogliolina di origano fresco (16). Terminate con i pomodorini a cubetti (17), il tonno sott'olio ben sgocciolato (18) e una macinata di pepe nero. La pasta fredda con verdure e curcuma è pronta per essere portata in tavola!

Conservazione

La pasta fredda con verdure e curcuma si può conservare in frigorifero per un paio di giorni in un contenitore ermetico. Si sconsiglia la congelazione.

Consiglio

Piselli, olive nere, pomodori secchi sott’olio: sono solo alcune stuzzicanti varianti da provare!

Giallozafferano

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
Crostata con ricotta e marmellata: guida passo passo
(Catanzaro)
-

Se preferite è possibile conservare la frolla in frigorifero per 2-3 giorni, oppure congelarla per circa 1 mese.
  Di crostate ne abbiamo preparate tante. Dalla più semplice con la confettura...

Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Catanzaro)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Catanzaro)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Catanzaro)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Catanzaro)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati