Oculus Quest, il visore virtuale Facebook per i videogame

(Bari)ore 22:13:00 del 11/10/2018 - Tipologia: , Tecnologia, Videogames

Oculus Quest, il visore virtuale Facebook per i videogame

Facebook ha presentato il nuovo Oculus Quest, un visore per la realtà virtuale pensato per i videogame che uscirà nel 2019, ecco come funziona e quanto costa .

Ora è ufficiale, e a darne la notizia è stato lo stesso Mark Zuckerberg. L’atteso visore in realtà virtuale  per i videogame di Facebook arriverà sul mercato nella primavera del 2019. Stiamo parlando dell’Oculus Quest, che costerà 399 euro.

Il dispositivo VR standalone sarà il primo hardware Oculus pensato per i videogame. Facebook ha già fatto sapere che monterà di default 50 diversi titolirealizzati esclusivamente per una perfetta esperienza di gioco in realtà virtuale. Addio dunque a smartphone e computer, o console, da associare a un visore per iniziare a giocare ai videogame. Con l’Oculus Quest ci basterà comprare il device per iniziare a giocare. Visti i costi di smartphone, computer e console da gioco si tratta di un’alternativa che ci consente di risparmiare un bel po’ di denaro se vogliamo provare l’esperienza dei videogame in realtà virtuale. L’Oculus Quest è in grado di tracciare la tua posizione senza sensori esterni grazie a quattro telecamere grandangolari nella parte anteriore del dispositivo.

 Come è il nuovo visore VR Facebook per i videogame

Per la gestione dell’Oculus Rift avremo a disposizione due controller. Nella forma questi joypad saranno molto diversi rispetto a quelli visti su Oculus Rift. Nonostante il design diverso e adattato alluso con i videogame i controller avranno comunque lo stesso schema di tasti fisici già visti su Rift. Questo significa anche che sarà più facile per gli sviluppatori convertire i giochi per PC già esistenti in videogame per l’Oculus Quest visto che più o meno la giocabilità sarà la stessa grazie ai controller ottimizzati.

Facebook presentò per la prima volta il progetto Oculus VR per videogame circa due anni fa, e lo chiamò con il nome in codice di Oculus Santa Cruz. All’epoca, il prototipo riguardava esclusivamente le cuffie standalone con tracciamento della posizione, ma nel tempo la società ha aggiunto anche i controller per riuscire a giocare al meglio anche ai videogame più complessi e con diverse azioni al loro interno.

Da: QUI

Articolo di Samuele

ALTRE NOTIZIE

(Bari)
-


Che cos'è il gusto? È il senso più soggettivo e indefinibile di tutti. Un...

TRE ITALIA: 30 GB e 6 mesi di Apple Music a 4,99 euro al mese
TRE ITALIA: 30 GB e 6 mesi di Apple Music a 4,99 euro al mese
(Bari)
-

Per le feste natalizie, 3 Italia dedica ai suoi clienti l'offerta 30 GB Music che prevede 30 GB di traffico dati e 6 mesi di abbonamento Apple Music gratis.
Mentre è arrivo il primo negozio congiunto a Milano con Wind, 3 Italia ha deciso...

Ashen: anteprima ufficiale
Ashen: anteprima ufficiale
(Bari)
-

L’ispirazione a Dark Souls è chiara e dichiarata, ma c’è uno snellimento di fondo delle meccaniche del gioco che lo pongono come una virata abbastanza decisa verso il genere degli action adventure e non verso quello degli action RPG.
  Quello che è quasi diventato un genere a se stante, con criteri ormai...

Ancestors The Mankind Odyssey: provato
Ancestors The Mankind Odyssey: provato
(Bari)
-

A detta di Desilets, il gioco vuole porre una domanda al giocatore moderno: riesci a sopravvivere a quello che i nostri antenati hanno dovuto passare?
  A più di un anno dal suo annuncio, i The Game Awards del 2018 hanno portato...

Antenne MIMO per migliorare ricezione wifi e smartphone
Antenne MIMO per migliorare ricezione wifi e smartphone
(Bari)
-

Le antenne MIMO sono sempre più utilizzate, sia sugli smartphone sia sui router. Il perché è presto detto: maggior velocità e segnale più stabile
La tecnologia MIMO si sta diffondendo sempre di più sugli smartphone di alta...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati