Norme: ecco come possiamo non pagare la multa da autovelox!

FROSINONE ore 16:15:00 del 05/03/2015 - Tipologia: Economia, Guide, Lavoro

Norme: ecco come possiamo non pagare la multa da autovelox!

Norme: ecco come possiamo non pagare la multa da autovelox! Una guida davvero molto utile! Diffondete!.

Sapevate che quando viene stabilito un limite di velocità diverso dal normale limite ordinario previsto per quella tipologia di strada, è necessario inserire un segnale dopo ogni incrocio altrimenti quel limite verrà meno?

Questo significa, per semplificare il discorso, che se su una strada extraurbana dove il limite è solitamente di 90 kmh si stabilisce di abbassarlo a 70 kmh questo limite deve essere ricordato agli automobilisti dopo ogni incrocio. Se ciò non avviene e si prende una multa si può tranquillamente contestare, certi di avere ragione.Insomma questo si va ad aggiungere agli altri casi in cui si può contestare la multa ricevuta da autovelox. Tra gli altri ricordiamo l’obbligo, per gli autovelox, di essere omologati dal Ministero dei Trasporti e gestiti dalla Polizia Stradale, e l’apposita segnalazione tramite cartelli.

Se venisse a mancare anche solo una di queste caratteristiche la multa sarebbe, di fatto, tranquillamente annulabile tramite ricorso. Per fare ricorso e contestare una multa si hanno 30 giorni di tempo per rivolgersi al giudice di pace (diventano 60 se si sceglie di fare ricorso al prefetto) il quale, poi, fisserà un’udienza in cui giudicherà sull’accaduto.

Tuttavia molto spesso un normale cittadino non è sicuro che la multa possa essere contestata. A questo punto cosa conviene fare, pagare o fare ricorso? In caso di dubbi è sempre possibile rivolgersi ad un’associazione dei consumatori. Loro potranno valutare velocemente la fattibilità della contestazione anche in funzione all’esperienza acquisita con i propri associati.

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Come sei stato COMPRATO con il MATERIALISMO
Come sei stato COMPRATO con il MATERIALISMO

-

Sei stato ingannato se pensi che lavorare 40 ore a settimana nella ruota del criceto umano dove stai vivendo, sia vita, mentre l’1 % possiede il 99 % dei soldi, i tuoi ovviamente.
Sei stato ingannato se pensi che lavorare 40 ore a settimana nella ruota del...

La Chiesa deve pagare l'ICI: ecco quanto
La Chiesa deve pagare l'ICI: ecco quanto

-

Oltre al danno, la beffa. Lo Stato italiano deve recuperare l’Ici non pagata dalla Chiesa: lo stabilisce la Corte di giustizia dell’Unione europea.
Oltre al danno, la beffa. Lo Stato italiano deve recuperare l’Ici non pagata...

Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra
Milioni di morti, il neoliberismo minaccia la Terra

-

Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari. Tendiamo a essere cooperativi all’interno di gruppi (ad es. un sindacato) mentre competiamo con gruppi esterni (ad esempio, una confederazione di imprese).
Gli esseri umani sono creature complicate. Siamo sia cooperativi che settari....

Accoglienza, da 35 a 19 euro a migrante: ecco i tagli di Salvini
Accoglienza, da 35 a 19 euro a migrante: ecco i tagli di Salvini

-

Matteo Salvini taglia i costi dell’accoglienza: da 35 euro a 19 euro a migrante
Con una conferenza stampa al Viminale e con il via libera del Capo dipartimento...

Croce Rossa: Che fine fa la valanga di denaro che ogni anno sommerge l'organizzazione?
Croce Rossa: Che fine fa la valanga di denaro che ogni anno sommerge l'organizzazione?

-

Incredibile. C’è un’emergenza umanitaria in corso e nessuno ne parla. Una crisi grande come il campo profughi di Daadab in Kenia, (la più grande tendopoli-dormitorio del mondo) e nessuno dice niente.
Incredibile. C’è un’emergenza umanitaria in corso e nessuno ne parla. Una crisi...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati