News Pisa: clandestini picchiano capotreno!

PISA ore 15:44:00 del 30/08/2015 - Tipologia: Cronaca, Denunce - Immigrati

News Pisa: clandestini picchiano capotreno!

News Pisa: clandestini picchiano capotreno!Sarebbe stato un nutrito gruppo di extracomunitari che non avevano pagato il biglietto a scatenare un parapiglia e a colpire il capotreno sul convoglio Pisa-Roma in marcia sulla ferrovia Tirrenica.

Sarebbe stato un nutrito gruppo di extracomunitari che non avevano pagato il biglietto a scatenare un parapiglia e a colpire il capotreno sul convoglio Pisa-Roma in marcia sulla ferrovia Tirrenica. Il capotreno ha riportato ferite al volto a causa dei pugni subiti ed è poi stato curato al pronto soccorso di Grosseto. Secondo quanto appreso, sul treno c’erano circa 450 persone, oltre la metà stranieri, fra cui molti con sacconi di color celeste contenenti merce da vendere sulle spiagge della costa toscana. Partiti da Pisa, dove la maggior parte fa base ogni sera, non tutti avevano pagato il biglietto per raggiungere in treno le spiagge della costa toscana e laziale.

Nei pressi di San Vincenzo il capotreno, proprio chiedendo i biglietti ad alcuni, è stato colpito. L’addetto delle Fs ha dato l’allarme nonostante sia rimasto parecchio malconcio per le botte. Nella piccola stazione di Campiglia il convoglio è stato fermato oltre la sosta prevista per almeno 45 minuti. I passeggeri sono stati fatti tutti scendere da polfer e carabinieri con l’obiettivo di individuare i responsabili dell’aggressione.

Ma quando gli agenti tentavano di fare domande a uno a uno, gli altri stranieri li accerchiavano e protestavano, facendo fuggire la persona interrogata e rendendo di fatto impossibile – anche per la sicurezza delle stesse forze dell’ordine, in netta minoranza numerica – di proseguire con gli accertamenti. Sempre secondo quanto appreso, i viaggiatori sono stati fatti risalire senza che si sia potuto individuare gli aggressori. Il capotreno, pur ferito, e non potendo essere sostituito subito, ha resistito fino a Grosseto dove poi è andato all’ospedale per le cure

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori
Costi Pos: quanto ci costano i pagamenti per bancomat obbligatori

-

Secondo un'indagine di Altroconsumo gli esercenti arriverebbero a pagare delle commissioni abbastanza importanti.
QUANTO CI COSTA IL POS - Ridurre l’uso del contante per contrastare evasione e...

Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide
Dottor Google: AUTODIAGNOSTICARTI le malattie tramite il web ti uccide

-

Oltre il 97% delle persone ricerca informazioni sanitarie online. Ma spesso i risultati sono inaffidabili e portatori d’ansia
SEMPRE PIU' PERSONE ANSIOSE PER RICERCHE MALATTIE SU GOOGLE - 2 americani su 5...

Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE
Deficit e Debito Pubblico sempre piu' critici, crescita ZERO. Promesse NON MANTENUTE

-

Stime macroeconomiche della Commissione europea negative per l'Italia su pil, deficit e debito pubblico. La nostra economia non cresce e non riusciamo a risanare i conti pubblici, che peggiorano in maniera allarmante.
CRESCITA ZERO, ITALIA ULTIMA NELLA UE - Siamo quasi alla fine dell’anno ed è...

La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio...MA DOVE????
La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio...MA DOVE????

-

LA REPUBBLICA INCORAGGIA E TUTELA IL RISPARMIO ? - Qualcuno saprebbe dirci se sia ancora in vigore quell’articolo 47 della Costituzione italiana, che recita più o meno
LA REPUBBLICA INCORAGGIA E TUTELA IL RISPARMIO ? - Qualcuno saprebbe dirci se...

Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!

-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati