News Lodi: barboni salvano ragazza da uno stupro

LODI ore 19:29:00 del 19/04/2015 - Tipologia: Cronaca - Lodi

News Lodi: barboni salvano ragazza da uno stupro

News Lodi: barboni salvano ragazza da uno stupro. Due senzatetto, un italiano e un tunisino, hanno salvato da uno stupro una ragazza 26enne di origine iraniana.

Due senzatetto, un italiano e un tunisino, hanno salvato da uno stupro una ragazza 26enne di origine iraniana. È successo giovedì sera, intorno alle 22, su un treno regionale diretto a Piacenza, all'altezza di Santo Stefano Lodigiano, in provincia di Lodi. Un marocchino di 24 anni, forse approfittando del vagone deserto, si è avvicinato alla giovane e, dopo essersi abbassato i pantaloni e aver compiuto atti osceni davanti a lei ha iniziato a molestarla, cercando di spogliarla per violentarla. La ragazza, una studentessa universitaria residente a Piacenza, ha iniziato a gridare nella speranza di richiamare l'attenzione di qualcuno: per sua fortuna le sua urla sono state avvertite dai due senzatetto, che avevano trovato riparo sul treno. I due sono accorsi e si sono frapposti tra il marocchino e la giovane, costringendo il violentatore a desistere dal suo intento e a scappare.

Il violentatore è stato arrestato

[foto2]

Il marocchino è sceso alla fermata di Santo Stefano, cercando di far perdere le proprie tracce. L'uomo è stato però subito fermato dai carabinieri del radiomobile di Codogno, che si trovavano nelle vicinanze ed erano già stati allertati da una chiamata del capotreno. Adesso si trova rinchiuso nel carcere di Lodi. La ragazza invece, dopo essere stata assistita dai suoi due salvatori, è stata trasportata in stato di choc al pronto soccorso, con graffi e lesioni alle braccia. Per i suoi due angeli custodi, dopo aver salvato la ragazza dalle grinfie del molestatore, non è arrivato alcun lieto fine: i due sono andati come sempre a dormire nella stazione di Piacenza.

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
La storia dei cagnetti randagi afgani salvati dai nostri militari
La storia dei cagnetti randagi afgani salvati dai nostri militari

-

MEGLIO CANI IN AFGHANISTAN CHE CRISTIANI A LIVERPOOL
Arena è una cagnetta beige, di quel colore che in Sicilia dicono «cirricaca»...

Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa
Misteriosa morte di un giornalista che investigava sui finanziamenti di Soros ai gruppi antifa

-

Alcune delle sue inchieste avevano suscitato reazioni ed attacchi dagli ambienti della sinistra mondialista e dai media ufficiali che lo accusavano di “complottismo”.
Sembra ormai sulla via dell’archiazione la morte  del giornalista investigativo...

Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI
Macellai costretti a subire minacce e vandalismi dai VEGANI

-

Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i ''seguaci'' ad agire con intimidazioni, minacce e vandalismi a onesti lavoratori
Dalla Francia all'Inghilterra si diffonde la propaganda vegana che incita i...

Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...
Caro Di Maio: cosi' non andiamo proprio bene...

-

Assia Montanino, super pagata a 5 Stelle. Bufera sulla segretaria-amica di Di Maio
«Vengo dallo stesso paese del ministro Di Maio e questa è stata senza dubbio una...

Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti

-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati