News Caserta: blitz anti casalesi

CASERTA ore 16:18:00 del 15/07/2015 - Tipologia: Cronaca - Blitz casalesi

News Caserta: blitz anti casalesi

News Caserta: blitz anti casalesi. Scacco al clan dei Casalesi..

Scacco al clan dei Casalesi. Tredici persone, tra presunti affiliati e fiancheggiatori del clan Zagaria, sono finite in manette. Tra loro imprenditori. E soprattutto politici. Come Pio Del Gaudio, ex sindaco di Caserta, Angelo Polverino, ex consigliere regionale (entrambi eletti nel Pdl) e l’ex parlamentare Udeur Tommaso Barbato. Mentre è stata avanzata alla Camera dei Deputati una richiesta di arresto nei confronti del deputato Fi-Pdl, Carlo Sarro, 55 anni, vicepresidente della commissione Giustizia e membro della commissione parlamentare di inchiesta sulle mafie. L’accusa nei suoi confronti è di corruzione aggravata dall’avere agevolato un’organizzazione camorristica.

Gli arrestati, sono indagati a vario titolo per associazione mafiosa, corruzione, intestazione fittizia di beni, turbata libertà degli incanti e finanziamento illecito ai partiti. Sequestrati preventivamente anche conti correnti per un valore di undici milioni di euro.

L’operazione dei carabinieri del Ros, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia del capoluogo campano, è estesa alle province di Napoli e Caserta. Le indagini hanno svelato una serie di false denunce per estorsioni subite che venivano presentate da imprenditori locali contro il boss Michele Zagaria per ottenere una ‘rigenerazione’ degli impresari in odore di Camorra. Non solo. Il lavoro del Ros ha smascherato un diffuso sistema di corruzione annidato all’interno degli Enti che gestiscono i servizi idrici della Regione Campania e finanziamenti illeciti che finivano nelle tasche di esponenti politici locali. I dettagli dell’operazione verranno illustrati dagli inquirenti alle 10.30 nella sede della Procura della Repubblica di Napoli

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?
Terremoto nel Centro Italia, la ricostruzione e' un DISASTRO: CHE FINE HANNO FATTO LE PROMESSE?

-

Muffa tossica nelle casette e caporalato nei cantieri post-sisma.
Prima Amatrice, poi Accumoli, infine Arquata del Tronto. Era l’11 giugno...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde

-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri

-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...



-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...

Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE

-

Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72 anni, Eduardo Estatico, è deceduto lamentando dolori lancinanti all’addome, ma ha aspettato sei ore prima di essere visitato.
Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati