Napoletana trova portafoglio con 3500 euro e lo restituisce alla famiglia disperata

(Cosenza)ore 10:06:00 del 11/08/2019 - Tipologia: , Cronaca

Napoletana trova portafoglio con 3500 euro e lo restituisce alla famiglia disperata

Napoletana trova borsello in spiaggia con 3500 euro e lo restituisce.

NAPOLETANA RESTITUISCE BORSELLO CON 3500 EURO - “Le persone civili ed oneste esistono ancora. Ci arriva da Diamante (Calabria) una bellissima storia di umanità che ha come protagonista una donna di Napoli, del rione villa San Giovanni. La signora ha ritrovato un borsello con all’interno 3500 euro, ma invece di intascare il denaro, nonostante non ci fossero documenti all’interno, si è messa alla ricerca del proprietario per restituirli. E ci è riuscita. Un gesto meraviglioso che denota il grande cuore della parte sana di Napoli, di quella fetta di popolazione che non si piega alla criminalità e alla cialtroneria, ma rispetta il prossimo e vive secondo legalità. La storia di questa donna sia da esempio per tutti”. Lo ha dichiarato Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale dei Verdi.

NAPOLETANA RESTITUISCE BORSELLO CON 3500 EURO -“Una storia che mi emoziona solo a parlarne. I campani, così come tutti i meridionali, sono visti sempre come dei malviventi. Ma non è così. Questa signora napoletana – ha raccontato Carmen (nella foto), proprietaria del lido ‘La Sirenetta di Diamante, teatro della vicenda – ha compiuto un gesto meraviglioso che ha commosso un’intera spiaggia. Ha restituito 3500 euro ad una famiglia, disperata, che avrebbe dovuto pagare le vacanze. Lo ha trovato per strada, sarebbe stato facilissimo intascarli; e invece ha deciso di fare la cosa giusta. Da lei possiamo solo imparare”.

NAPOLETANA RESTITUISCE BORSELLO CON 3500 EURO -Erano partite così le ricerche, a cui avevano preso parte anche gli altri bagnanti, e qualcuno aveva iniziato a organizzare una raccolta fondi per aiutare la famiglia sfortunata. Il borsello, però, era intanto stato trovato da una donna, Marianna S., anche lei napoletana, che l'aveva aperto e aveva scoperto la grossa somma di denaro all'interno. Aveva cercato dei documenti per capire a chi appartenesse, ma non c'era nessun elemento per risalire ai proprietari. Lei, però, non si era persa d'animo e si era messa lo stesso alla ricerca. Chiunque avesse perso quei soldi, aveva pensato, in quel momento probabilmente stava facendo di tutto per ritrovarli.

Così ha chiesto ai titolari dello stabilimento balneare, da cui con tutta probabilità era appena uscito chi aveva perso il borsello. Qualche domanda per capire che si trattasse proprio di quello e, una volta avuta la certezza sul colore e sugli altri effetti personali contenuti all'interno, è arrivata la restituzione.

"La storia di questa donna sia da esempio per tutti – commenta il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli – le persone civili ed oneste esistono ancora. È stato un gesto meraviglioso che denota il grande cuore della parte sana di Napoli, di quella fetta di popolazione che non si piega alla criminalità e alla cialtroneria, ma rispetta il prossimo e vive secondo legalità. La storia di questa donna sia da esempio per tutti”

continua su: https://napoli.fanpage.it/diamante-trova-un-borsello-con-3500-euro-e-lo-restituisce-alla-famiglia-disperata/
http://napoli.fanpage.it/

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Johnson&Johnson: amianto nel lotto di talco per neonati
Johnson&Johnson: amianto nel lotto di talco per neonati
(Cosenza)
-

Un nuovo caso con gravi ricadute per l'immagine del colosso e conseguenze potenzialmente molto pesanti dal punto di vista legale ed economico
JOHNSON&JOHNSON, RITIRATO LOTTO PER AMIANTO - La Johnson&Johnson sta...

Spice, la droga simile alla cannabis che piace agli italiani che sta allarmando l'Europa
Spice, la droga simile alla cannabis che piace agli italiani che sta allarmando l'Europa
(Cosenza)
-

E’ arrivata anche sul mercato italiano La Spice, la droga sintetica simile alla marijuana.
SPICE, LA NUOVA DROGA DEGLI ITALIANI - Spice (o Black mamba) e krokodil. Sono i...

Farmaco anti ulcera e anti reflusso Omeprazolo ritirato, ecco perche'
Farmaco anti ulcera e anti reflusso Omeprazolo ritirato, ecco perche'
(Cosenza)
-

Il precipitato è stato trovato in due lotti, ma tale fenomeno non deve portare ad allarmismi: l’Agenzia Italiana del Farmaco precisa di non doversi preoccupare.
Farmaco anti ulcera e anti reflusso Omeprazolo ritirato - La decisione è...

Guerra, Italia responsabile. Quante armi vendiamo alla Turchia
Guerra, Italia responsabile. Quante armi vendiamo alla Turchia
(Cosenza)
-

VENDIAMO ARMI ALLA TURCHIA, ITALIA RESPONSABILE DELLA GUERRA IN SIRIA - «In Italia c’è una legge, la 185/90, che vieta di vendere armi ai paesi in guerra.
VENDIAMO ARMI ALLA TURCHIA, ITALIA RESPONSABILE DELLA GUERRA IN SIRIA - «In...

Scandalo milionario Vaticano: la nuova inchiesta
Scandalo milionario Vaticano: la nuova inchiesta
(Cosenza)
-

Nel mirino operazioni finanziarie e immobiliari. Tra le persone sospese anche Tommaso Di Ruzza, responsabile dell’organismo della Santa Sede per la lotta al riciclaggio
SCANDALO MILIONARIO VATICANO - Un clamoroso scandalo finanziario rischia di...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati