Musica curiosità: come trovare una canzone senza sapere il titolo

BARI ore 18:18:00 del 03/03/2015 - Tipologia: Guide, Musica, Tecnologia

Musica curiosità: come trovare una canzone senza sapere il titolo

Musica curiosità: come trovare una canzone senza sapere il titolo. La guida di Italiano Sveglia.

Hai un motivetto che ti frulla in testa da stamattina ma non riesci a ricordarti il suo titolo? Hai ascoltato una bella canzone in radio, vorresti tanto cercarla su Internet ma ti è sfuggito il nome dell’artista che la canta? Niente panico.Ormai lo sanno tutti: esistono dei servizi online e delle applicazioni per smartphone che permettono di scoprire il titolo di una canzone semplicemente mettendo il telefono vicino alla fonte del suono (es. la radio o la TV) oppure canticchiandone un pezzo. Si tratta di soluzioni completamente gratuite e alla portata di tutti, quindi non perdiamo altro tempo e scopriamo subito come cercare una canzone senza sapere il titolo utilizzandole.

Non c’è dubbio. Il metodo più facile per trovare il titolo di una canzone è sfoderare lo smartphone della tasca non appena questa viene trasmessa in radio o in TV e avvicinare il dispositivo alla fonte del suono, ma quali applicazioni servono per compiere quest’operazione? Ce ne sono due che ti consiglio di provare.

Shazam

Shazam è probabilmente la app più famosa del suo genere. È gratuita, facilissima da usare e disponibile per tutte le principali piattaforme mobile: iPhoneAndroid eWindows Phone. Spiegare come funziona è quasi superfluo, basta avviarla, pigiare sul logo della app e mettere il telefonino vicino alla fonte del suono. Una volta riconosciuta la canzone, Shazam ne mostra titolo, artista e consente di ascoltarla gratuitamente su servizi come Rdio e Spotify. Inoltre vengono forniti dei link per l’acquisto del brano su iTunes, per visualizzare il testo della canzone e leggere una biografia dell’artista. Per maggiori info consulta pure il mio tutorial sucome funziona Shazam. Se utilizzi un iPhone, devi sapere che Shazam è incluso anche in Siri. Questo significa che puoi prendere il telefono, richiamare l’assistente personale di casa Apple (tenendo premuto il tasto Home per qualche istante) e chiedere a Siri: “Che canzone è questa?” per poi avvicinare lo smartphone alla fonte del suono.

Da computer

Trovare una canzone di cui non si conosce il titolo dal computer è davvero un gioco da ragazzi con Midomi, uno straordinario sito Internet gratuito (targato SoundHound) che permette di scoprire il titolo di una canzone semplicemente canticchiando o fischiettandone un pezzo usando il microfono del PC. Funziona su tutti i principali browser e sistemi operativi e, per usarlo, non occorre installare programmi sul PC.

Per provare Midomi, non devi far altro che collegarti alla sua pagina principale e cliccare prima sul pulsante Click and Sing or Hum (che si trova in alto al centro) e poi su Consenti per autorizzare il sito (e Flash player) a usare il microfono del tuo PC. Adesso, canticchia o fischietta un pezzo della canzone di cui vuoi scoprire il titolo per circa 10-20 secondi e clicca sul pulsante Click to stopper stoppare la registrazione e avviare la ricerca del brano.Le ricerche effettuate da Midomi sono molto accurate, quindi nel giro di qualche secondo vedrai comparire una pagina con il titolo della canzone che hai fischiettato/canticchiato o un novero di tre-quattro brani che potrebbero corrispondere a quest’ultima. Clicca dunque sul pulsante play collocato accanto alla copertina del brano trovato e scopri se è davvero la canzone che cercavi ascoltandone una breve anteprima. In alternativa, se non sei bravo a fischiettare e vuoi riconoscere i brani musicali riprodotti nelle vicinanze del tuo computer, puoi provare anche la versione desktop di Shazam che è disponibile sia per Windows 8.x che per Mac. È semplicissima da usare, proprio come la app per smartphone.

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
SuperHuman: la mail piu' veloce al mondo (e senza pubblicita')
SuperHuman: la mail piu' veloce al mondo (e senza pubblicita')

-

Ogni giorno nel mondo vengono inviate circa 270 miliardi di mail.
Ogni giorno nel mondo vengono inviate circa 270 miliardi di mail. Bisogna poi...

Come gli smartphone riconosceranno le nostre BUGIE
Come gli smartphone riconosceranno le nostre BUGIE

-

Avete presente le macchine della verità che si vedono nei film e nei documentari crime americani?
Avete presente le macchine della verità che si vedono nei film e nei documentari...

Top App e Giochi Dicembre 2018 Android
Top App e Giochi Dicembre 2018 Android

-

La classifica delle migliori applicazioni e dei migliori giochi disponibili per dispositivi Android ad Dicembre 2018.
Avete un dispositivo Android ma non riuscite a navigare bene all'interno del...

Qwant: l'alternativa etica a Google!
Qwant: l'alternativa etica a Google!

-

L'inventore del motore di ricerca etico, Eric Léandri, sogna anche un internet europeo.
Qwant non è il Google francese. È un motore di ricerca ma, al contrario del suo...

8 caratteristiche della SCHIAVITU' DA SMARTPHONE GIOVANILE
8 caratteristiche della SCHIAVITU' DA SMARTPHONE GIOVANILE

-

Uno studio rivela le otto ''i'' della generazione di oggi: immaturità, iperconnessione, incorporeità, instabilità, isolamento, incertezza, indefinitezza, inclusività
Jean M. Twenge è una docente di psicologia dell'adolescenza presso l'Università...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati