Mozziconi di sigaretta per strada? Provocano GRAVI DANNI ALLA SALUTE

(Roma)ore 11:35:00 del 03/01/2019 - Tipologia: , Denunce, Salute

Mozziconi di sigaretta per strada? Provocano GRAVI DANNI ALLA SALUTE

I mozziconi gettati per strada, se non smaltiti, finiscono per contaminare il suolo causando danni anche all'interno della catena alimentare e quindi alla nostra salute..

I mozziconi gettati per strada, se non smaltiti, finiscono per contaminare il suolo causando danni anche all'interno della catena alimentare e quindi alla nostra salute. Si tratta di materiali altamente cancerogeni

Gettare a terra i mozziconi di sigaretta è dannoso non solo per l’ambiente ma anche per la salute; i mozziconi sono infatti cancerogeni. Gli effetti negativi del fumo di sigaretta non si limitano a quello che viene inalato. I danni causati dalle sigarette sono vari e spesso gravi, per la nostra salute e per l’ambiente, ma non tutti sanno che anche i mozziconi sono pericolosi per la salute.
Secondo le statistiche, ogni giorno solo a Milano si producono più di 3 milioni di mozziconi di sigaretta, dei quali i due terzi circa non finisce fra i rifiuti, ma sui marciapiedi della città. Si tratta di materiali altamente cancerogeni che, se non smaltiti, che finiscono inevitabilmente per contaminare il suolo e, quindi, la catena alimentare. Riportiamo il commento della dottoressa Licia Siracusano, referente del centro antifumo di Humanitas cancer center, tratto da Humanitasalute.it.

Dottoressa, perché i fumatori buttano per terra i mozziconi di sigaretta?
Buttare per terra le cicche è un comportamento istintivo, un errore inconsapevole che la maggior parte della gente comincia a fare per imitazione altrui e porta avanti per abitudine. Prova di questo è il fatto che, nei Paesi in cui ci sono dei divieti severi, che vengono fatti rispettare anche attraverso multe “salate”, questo comportamento è scomparso nell’arco di pochissimo tempo e di mozziconi di sigaretta per terra non se ne vedono proprio. Basterebbe davvero poco (per esempio obbligare a mettere un posacenere davanti a ogni ingresso e a tenere i marciapiedi puliti) per cambiare quest’abitudine, che ha un impatto ambientale notevole anche se non ce ne rendiamo conto. Infatti, ogni mozzicone contiene più di 50 sostanze potenzialmente cancerogene come nicotina, benzene, gas tossici quali ammoniaca e acido cianidrico, composti radioattivi come polonio-210. Lo stesso acetato di cellulosa, il materiale del quale sono composti i filtri, è una sostanza chimica altamente inquinante
Come è possibile cambiare la mentalità dei fumatori?
Educando i cittadini a vedere i mozziconi di sigaretta nello stesso modo in cui guarderebbero un tipo di spazzatura, come per esempio una cartaccia o un avanzo alimentare: il genere di rifiuto che provoca danni ambientali minimi ma che, in ogni caso, nessuno butterebbe per terra con tanta leggerezza. Certamente non è possibile obbligare tutti i fumatori a smettere, anche se sarebbe un toccasana per la loro salute e per quella di chi gli sta intorno; penso però che sia invece doveroso educare chi vuole fumare a non danneggiare gli altri, evitando di farlo in luoghi chiusi (specialmente in presenza di bambini o adolescenti) e stando attento, almeno, a non nuocere all’ambiente.

Da: QUI

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE

(Roma)
-


  Di Notre-Dame è salva la struttura muraria, insieme a un terzo del tetto. Il...

Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
Business del dimagrimento: come non abboccare ai trucchi che ti propongono!
(Roma)
-

Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?
Conosci la differenza tra perdere peso e dimagrire?  Oggi voglio farti...

32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
32 anni dalla fine del nucleare e ancora non sappiamo dove mettere i RIFIUTI RADIOATTIVI
(Roma)
-

Si chiama Sogin e pochi la conoscono: è la società creata ad hoc per gestire la denuclearizzazione in Italia, dopo il referendum del 1987 e lo spegnimento delle centrali
Se pensavate di aver chiuso con il nucleare più di 30 anni fa, vi siete...

FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
FALLIMENTO MOSE: costato 5,5 miliardi di euro
(Roma)
-

State sereni, il suo obiettivo lo ha raggiunto: far mangiare tutti gli sciacalli che ci giravano intorno!
Mose, con le tangenti di Galan appartamenti di lusso a Dubai. Sequestrati 12,3...

Sud Italia, dove INTERNET non esiste per 1 persona su 3
Sud Italia, dove INTERNET non esiste per 1 persona su 3
(Roma)
-

Secondo gli ultimi dati sull'utilizzo di internet e dei social network, anche per gli italiani l'utilizzo dei social è in crescita, dove Facebook è in testa con 31 milioni di utenti, seguito da Instagram e Pinterest. Ma quanto a penetrazione di internet r
Gli italiani sono sempre più online, sebbene al di sotto della media...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati