Minestra di pasta con legumi misti e alloro: guida

(Trento)ore 19:41:00 del 01/02/2019 - Tipologia: , Cucina

Minestra di pasta con legumi misti e alloro: guida

Se preferite potete realizzare il mix di legumi con quelli che più amate, basterà avere una piccola accortezza: i vari legumi devono avere lo stesso tempo di cottura..

 

La minestra di pasta con legumi misti e alloro è una zuppa calda e confortante, perfetta da servire nelle giornate più fredde. Una pietanza dal gusto genuino con un ricco mix di legumi secchi: differenti varietà di fagioli e lenticchie, piselli e orzo perlato.... il risultato sarà un tripudio di sapori molto equilibrato e completo, impreziosito dal profumo dell'alloro e del rosmarino! E per ottenere un piatto più sostanzioso? La risposta è semplice: basterà aggiungere dei fantastici ditaloni rigati che con la loro forma tubolare sono perfetti per dare ancora più corpo a questo saporito comfort food! Che sia una domenica novembrina o una giornata uggiosa questa minestra di pasta con legumi misti e alloro è proprio quello che ci vuole per rincuorare animi e palati!

Ingredienti

Ditaloni Rigati 300 g Legumi misti 300 g Sedano 30 g Carote 30 g Cipolle dorate 30 g Aglio 1 spicchio Brodo vegetale 1,2 l Grana Padano DOP la scorza 40 g Passata di pomodoro 100 g Alloro 2 foglie Rosmarino 2 rametti Sale fino q.b. Olio extravergine d'oliva 40 g

Come preparare la Minestra di pasta con legumi misti e alloro

Per preparare la minestra di pasta mista con legumi e alloro iniziate sciacquando il mix di legumi sotto acqua corrente; poi metteteli in ammollo per una notte intera (1). Il giorno dopo preparate il brodo vegetale, quindi scolate i legumi, sciacquateli sotto l'acqua corrente (2) e teneteli da parte (3).

Procedete sbucciando l'aglio e tritando finemente la cipolla mondata, il sedano e la carota pelata (4). Versate l'olio in un tegame, aggiungete l'aglio intero sbuccicato, lasciatelo imbiondire, quindi eliminatelo e unite il trito appena preparato (5). Lasciatelo stufare per una decina di minuti a fuoco basso (6) e nel frattempo legate insieme le foglie di alloro e il rosmarino (7), in questo modo sarà più facile tirarli via successivamente. Prendete la scorza del grana e con un coltello grattate via la parte più esterna (8). Una volta che il trito sarà appassito unite il mix di legumi e versate circa 900 g di brodo (9).

Unite la passata di pomodoro (10), il bouquet aromatico, la scorza del grana (11), aggiustate di sale (12) e mescolate il tutto.

Coprite con un coperchio (13) e lasciate cuocere circa 1 ora mescolando spesso la vostra zuppa. A questo punto eliminate le erbe aromatiche (14) e la scorza del grana (15).

Versate la parte di brodo rimasta (16) e attendete qualche minuto, in modo che raggiunga il bollore, prima di aggiungere la pasta (17). Portate a cottura, tenendo la pasta al dente (18) e servite la vostra minestra di pasta con legumi misti e alloro ancora calda!

Conservazione

Potete conservare la vostra minestra chiusa in un contenitore ermetico e riposta in frigorifero per 1 giorno al massimo.

Si può congelare, preferibilmente senza pasta, per circa 2-3 settimane.

Consiglio

Se preferite potete realizzare il mix di legumi con quelli che più amate, basterà avere una piccola accortezza: i vari legumi devono avere lo stesso tempo di cottura.

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Trento)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Trento)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Trento)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Trento)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Trento)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati