Milano: 17000 posti di lavoro in arrivo! Ecco perche'

(Milano)ore 20:27:00 del 26/08/2018 - Tipologia: , Lavoro

Milano: 17000 posti di lavoro in arrivo! Ecco perche'

Buone notizie per i disoccupati lombardi: un grande progetto sta per essere realizzato a Segrate. .

Segrate, in provincia di Milano, sta per realizzarsi un progetto nato già parecchi anni fa: il più grande centro commerciale d'Europa. Oltre a valorizzare la zona, la costruzione di una tale opera porterà oltre 17.000 posti di Lavoro in un periodo storico dove la disoccupazione cresce di giorno in giorno.

La realizzazione del progetto

Già qualche anno fa la Stilo Immobiliare Finanziaria (Gruppo Percassi) aveva preso accordi con Westfield Group per avviare l'ambizioso progetto di realizzazione di un enorme centro commerciale nella zona di Segrate (MI). Lunghe battaglie burocratiche si sono risolte di recente ed il comune ha rilasciato il permesso per la bonifica del territorio interessato e l'inizio dei lavori.

L'ente, tramite un comunicato sul sito ufficiale, afferma che i lavori di costruzione inizieranno entro un anno dalla pubblicazione dello stesso e che nel giro di un triennio, il centro commerciale potrebbe essere già attivo. Quindi un'ipotetica data di apertura potrebbe rivelarsi nella seconda parte del 2021.

Oltre 300 punti vendita, 50 ristoranti, Cinema multisala e numerosi parcheggi porteranno migliaia di nuovi posti di lavoro, circa diciassettemila. Per tenere d'occhio l'avanzamento del progetto e avere notizie più specifiche sul nuovo centro commerciale si può visitare il portale web della Arcus Real Estate. Si è stimato che la realizzazione del sito richiederà un'enorme forza lavoro ed un investimento pari ad 1,4 miliardi di euro.

Candidature e profili richiesti

Sul portale della Westfield Milano esiste la sezione "lavora con noi" per le posizioni aperte negli altri centri del gruppo, ma non ancora quelli di Milano.

È però possibile candidarsi ed inviare il proprio curriculum vitae. Al momento però possono candidarsi solo quelle figure professionali che verranno impiegate nella costruzione della struttura, ovvero chi si occuperà di Sviluppo, Design & Construction. Chi volesse invece lavorare all'interno dei numerosi negozi dovrà aspettare la nascita dello shopping centre. Tra le varie figure occupazionali che si verranno a creare all'interno del mega mall ci saranno cassieri, store manager, addetti alle vendite, magazzinieri, chef, cuochi e camerieri, addetti alle pulizie, impiegati d'ufficio e vigilanti. Westfield Milano sorgerà a pochi km di distanza dall'aeroporto di Linate ed accoglierà milioni di visitatori negli anni.

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Imu Tasi acconto giugno prima casa: chi la paga?
Imu Tasi acconto giugno prima casa: chi la paga?
(Milano)
-

IMU TASI ACCONTO GIUGNO PRIMA CASA - Anche per il 2019 nulla è dovuto dai possessori di abitazione principale, sia per l’Imu che per la Tasi, a condizione che non si abbia una casa di lusso.
IMU TASI ACCONTO GIUGNO PRIMA CASA - Anche per il 2019 nulla è dovuto dai...

Assunzioni scuola 2019/20: le graduatorie
Assunzioni scuola 2019/20: le graduatorie
(Milano)
-

ASSUNZIONI SCUOLA 2019/20 - È stato senz’altro positivo l’incontro che si è svolto nei giorni scorsi al Miur sulle assunzioni scuola per l’a.s. 2019/20 e sullo stato delle graduatorie da cui attingere.
ASSUNZIONI SCUOLA 2019/20 - È stato senz’altro positivo l’incontro che si è...

Ilva, cassa integrazione per 1400 lavoratori
Ilva, cassa integrazione per 1400 lavoratori
(Milano)
-

CASSA INTEGRAZIONE PER 1400 LAVORATORI ILVA - Non sembra esserci pace per la situazione industriale dell'ex Ilva.
CASSA INTEGRAZIONE PER 1400 LAVORATORI ILVA - Non sembra esserci pace per la...

Lavorare da casa: idee e opportunita'
Lavorare da casa: idee e opportunita'
(Milano)
-

LAVORARE DA CASA IDEE - Il lavoro da casa non è male, soprattutto se si tratta di un lavoro serio e sicuro, ma purtroppo non è sempre così.
LAVORARE DA CASA IDEE - Il lavoro da casa non è male, soprattutto se si tratta...

Disoccupazione Giovanile al 31%: Italia sempre peggio in UE, NO CRESCITA
Disoccupazione Giovanile al 31%: Italia sempre peggio in UE, NO CRESCITA
(Milano)
-

DISOCCUPAZIONE GIOVANILE NEWS - Disoccupazione giovanile in aumento ad aprile: il tasso dei senza lavoro nella fascia 15-24 anni è salito di 0,8 punti rispetto a marzo, restando comunque 1,6 punti sotto il valore toccato ad aprile 2018 e 12 punti inferior
DISOCCUPAZIONE GIOVANILE NEWS - Disoccupazione giovanile in aumento ad aprile:...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati