Masterchef? ORAMAI ABBIAMO CAPITO: va avanti chi E' ANTIPATICO e FA AUDIENCE!

(Milano)ore 17:38:00 del 01/03/2017 - Tipologia: , Cinema, Denunce

Masterchef? ORAMAI ABBIAMO CAPITO: va avanti chi E' ANTIPATICO e FA  AUDIENCE!

E ora resta solo Valerio a combattere contro le perfettine. Il gigante buono dal sorriso imperfetto contro le ragazze inaffondabili: Gloria, Margherita e Cristina. Ha rischiato Gloria, ma s’è tenuta il grembiule..

E ora resta solo Valerio a combattere contro le perfettine. Il gigante buono dal sorriso imperfetto contro le ragazze inaffondabili: Gloria, Margherita e Cristina. Ha rischiato Gloria, ma s’è tenuta il grembiule. L’ha lasciato sul bancone invece Loredana: “Sono fiera di avere coraggio, stima di me stessa. So di saper cucinare e se mi devono dare degli schiaffi, me li prendo”. Esce dopo aver sofferto anche all’Invention Test, quello che ha tolto dalla gara Michele Ghedini. Una puntata in cui le prove sono diventate insuperabili anche per i più bravi, a partire da Loredana, prima in difficoltà col brodo di plancton e poi con la semplice cottura del coniglio. Michele invece non ha retto l’ansia. È crollato subito dopo la spesa, quando si è reso conto di non aver preso gli ingredienti necessari a rendere presentabile il plancton, protagonista della prova

Parole cariche d’odio, minacce e insulti impronunciabili. Negli ultimi giorni in Rete si è assistito ad una vera e propria “sassaiola” nei confronti della savonese Gloria Enrico, una delle concorrenti più forti di questa sesta edizione di MasterChef, tanto da essere considerata la favorita alla vittoria. Nascosti sotto improbabili nickname, o semplicemente convinti di essere al riparo in Rete, gli “haters”, o per usare un neologismo, “leoni da tastiera” si sono scatenati contro la giovane mamma di Tovo San Giacomo, la “prima della classe”, prendendola di mira in continuazione.

Poco importa che ogni suo manicaretto soddisfi il palato dei giudici o che lei possa portare alta la bandiera ligure, Gloria “la perfettina” è mal digerita in Rete: ogni smorfia, frase od espressione catturata dalle telecamera scatena velenose battute su di lei. Vada per il tifo, più che legittimo per un concorrente o per un altro, ma qui si è andati decisamente oltre con una vera e propria violenza verbale, una lunga serie di offese, talmente pesanti se non addirittura lesive della dignità personale, che hanno portato la povera Gloria a chiudere la propria pagina Facebook. Ma solo temporaneamente.

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
(Milano)
-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
(Milano)
-

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa? – di Ilaria Bifarini
Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali,...


(Milano)
-


Italiani schiavi del lavoro? Hanno i sensi di colpa per ferie e...

10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
(Milano)
-

Ecco una lista di 10 attacchi con armi chimiche effettuati dal governo degli Stati Uniti o dai suoi alleati contro i civili…
1. L’esercito americano lanciò 20 milioni di galloni di sostanze chimiche sul...

CANCRO: quanti morti dal 1950 ad oggi?
CANCRO: quanti morti dal 1950 ad oggi?
(Milano)
-

Quando nel 1971 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon firmò il «National Cancer Act», si diede ufficialmente inizio alla «guerra al cancro».
Quando nel 1971 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon firmò il «National...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati