Londra? Altro che sogno italiano! OGNI MESE SI SUICIDA UN NOSTRO CONNAZIONALE!

(Genova)ore 15:27:00 del 13/01/2018 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Esteri, Lavoro

Londra? Altro che sogno italiano! OGNI MESE SI SUICIDA UN NOSTRO CONNAZIONALE!

Il dato è allarmante e fa riflettere. «A Londra in media ogni mese c’è il suicidio di un italiano».

A LONDRA OGNI MESE SI SUICIDA UN ITALIANO – A SEGNALARE IL DISAGIO MIGRATORIO E’ LA CEI - IN AUSTRALIA TANTI NOSTRI CONNAZIONALI PER OTTENERE IL PERMESSO DI SOGGIORNO DEVONO ACCETTARE DI LAVORARE PER 88 GIORNI NELLE FARM COME PASTORI O RACCOGLITORI DI FRUTTA

Il dato è allarmante e fa riflettere. «A Londra in media ogni mese c’è il suicidio di un italiano». A segnalare il disagio migratorio che riguarda i nostri connazionali nel Regno Unito è don Gianni De Robertis, direttore generale della fondazione Migrantes della Cei, nel corso della conferenza stampa nella quale sono state presentate le iniziative messe in campo dai Vescovi in occasione della Giornata mondiale del rifugiato.

«Mi diceva qualche settimana fa il coordinatore dei nostri missionari in Gran Bretagna, don Antonio Serra (contrariamente a quanto si dice, che la Chiesa non si occupa degli italiani ma solo degli immigrati, il primo impegno della Fondazione Migrantes è sostenere e accompagnare gli italiani nel mondo, abbiamo 366 missioni dalla Finlandia

all’Argentina) che a Londra in media ogni mese c’è il suicidio di un italiano, che conosce italiani che vivono in baracche o container».

«Qualche tempo fa - ha spiegato ancora don De Robertis - è venuto a trovarmi un giovane giornalista che vive a Melbourne, in Australia, e mi ha raccontato la condizione di tanti giovani italiani che per ottenere il permesso di soggiorno devono accettare di lavorare per 88 giorni nelle farm come pastori o raccoglitori di frutta. E’ anche di questi che parla il Papa nel suo messaggio».

Dago

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
(Genova)
-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
(Genova)
-

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa? – di Ilaria Bifarini
Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali,...


(Genova)
-


Italiani schiavi del lavoro? Hanno i sensi di colpa per ferie e...

10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
(Genova)
-

Ecco una lista di 10 attacchi con armi chimiche effettuati dal governo degli Stati Uniti o dai suoi alleati contro i civili…
1. L’esercito americano lanciò 20 milioni di galloni di sostanze chimiche sul...

CANCRO: quanti morti dal 1950 ad oggi?
CANCRO: quanti morti dal 1950 ad oggi?
(Genova)
-

Quando nel 1971 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon firmò il «National Cancer Act», si diede ufficialmente inizio alla «guerra al cancro».
Quando nel 1971 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon firmò il «National...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati