Legge di bilancio: in arrivo AUMENTI PER GLI INSEGNANTI

(Milano)ore 20:34:00 del 24/12/2018 - Tipologia: , Economia, Nuove Leggi

Legge di bilancio: in arrivo AUMENTI PER GLI INSEGNANTI

In questi ultimi giorni ha fatto molto discutere l’aumento degli stipendi contenuti nella bozza del nuovo contratto dei dirigenti scolastici, si parla infatti di un aumento di stipendio di circa di 540 euro per i dirigenti scolastici..

La categoria dei docenti si è indignata, in quanto hanno visto ancora ulteriormente trascurato le loro proteste a riguardo dell’aumento del loro stipendio. Proteste ignorate da tutti i precedenti governi.

Stipendio docenti: in arrivo aumento per gli insegnanti

Facciamo presente che i docenti italiani sono quelli che ricevono lo stipendio più basso a livello europeo, e sono anni che rivendicano degli aumenti che fino ad oggi non sono mai arrivati e non sono mai stati presi in considerazione da nessun governo precedente.

Oggi il ministro dell’istruzione Bussetti ha dichiarato che ci potrebbero essere degli aumenti per gli stipendi ai docenti ed è un provvedimento inserito nella legge di bilancio, che dovrà essere approvata a fine 2018. In particolare si tratta di 40 euro lordi a cui bisogna aggiungere l’elemento perequativo dello scorso contratto. Gli aumenti, ha dichiarato il ministro Bussetti, riguardano il triennio 2019-2021 e sono quindi stati inclusi nella legge di bilancio che attualmente è in esame. Sono stati stanziati complessivamente 1,7 miliardi di euro per il rinnovo di tutti i contratti degli impiegati pubblici inclusi gli 850 mila dipendenti della scuola pubblica.

La reazione dei sindacati

Molti sindacati si erano hanno criticato le cifre presenti nella legge di bilancio. Il Coordinatore della Gilda, sindacato legato alla sola classe docente, ha fortemente criticato gli aumenti di stipendio nei confronti dei dirigenti scolastici, di 815 euro lordi mensili rispetto a quanto stanziato per i docenti.

La Gilda ha sempre sostenuto che i docenti per ricevere dignità contrattuale dovrebbero uscire dal contratto generico pubblico e ottenere un contratto specifico e declinare tutte quelle attività non obbligatorie, che sarebbero di competenza del Dirigente.

QUI

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Dazi Usa: la lista nera americana sui prodotti italiani
Dazi Usa: la lista nera americana sui prodotti italiani
(Milano)
-

I dazi americani costano alle esportazioni italiane 500 milioni di euro e potrebbero determinare un calo delle vendite del 20%.
DAZI USA AL VIA - Un risarcimento che gli Usa hanno ottenuto dalla Wto per gli...

Partite IVA sotto attacco dal governo M5S PD. Quando smetteranno di tassare gli imprenditori?
Partite IVA sotto attacco dal governo M5S PD. Quando smetteranno di tassare gli imprenditori?
(Milano)
-

Il Governo ha definitivamente abbandonato l’estensione della flat tax con aliquota agevolata per le partite Iva con ricavi da 65 mila a 100 mila euro, che sarebbe dovuta entrare in vigore all’inizio del prossimo anno in base alla legge di bilancio 2019 ta
PARTITE IVA ANCORA TARTASSATE DAL GOVERNO - Cattive notizie in arrivo per il...


(Milano)
-


PEC OBBLIGATORIA PER AUTOMOBILISTI IN ARRIVO? - Non solo multe, limiti di...

Concorsi universita': assunzioni per 2.400 docenti
Concorsi universita': assunzioni per 2.400 docenti
(Milano)
-

Lo sblocco delle assunzioni nelle università si avvicina.
UNIVERSITA', ASSUNZIONI 2400 DOCENTI - Dopo lo stop decretato dalla Legge di...

Diesel Euro 3, stop a Roma: 40mila imprese a rischio
Diesel Euro 3, stop a Roma: 40mila imprese a rischio
(Milano)
-

DIESEL EURO 3 VIETATI A ROMA - Provvedimenti contro il diesel anche a Roma.
DIESEL EURO 3 VIETATI A ROMA - Provvedimenti contro il diesel anche a Roma. Dal...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati