Latte fritto: guida passo passo

(Firenze)ore 21:18:00 del 11/03/2019 - Tipologia: , Cucina

Latte fritto: guida passo passo

La Sicilia non è da meno nel rispettare questa tradizione e, accanto ai celebri sfinci, propone il latte fritto..

 

LATTE FRITTO RICETTA - A Carnevale ogni fritto è concesso, soprattutto se si tratta di un dolce tipico. La Sicilia non è da meno nel rispettare questa tradizione e, accanto ai celebri sfinci, propone il latte fritto. Questi deliziosi bocconcini hanno origini antiche, la ricetta siciliana pare sia stata tramandata dalle suore clarisse e si ritiene che risalga al ‘600.

Ma la paternità di questa preparazione è attribuita agli spagnoli che, nel corso delle loro dominazioni sul territorio italiano, hanno influenzato la cucina locale. Sono molte le regioni che ne hanno sviluppato una propria versione: il latte dolce fritto ligure, i fritti di latte abruzzesi e la crema fritta diffusa in Emilia.

La variante siciliana, a differenza di queste ultime e di quella spagnola, la leche frita, si caratterizza per un delicato aroma di agrumi e per l’assenza di uova nell’impasto. Preparatevi alle fritture più attese dell’anno e siate pronti a gustare queste prelibatezze ben calde per preservarne la fragranza!

LATTE FRITTO RICETTA - Conservazione

Il latte fritto è da consumarsi al momento. Si sconsiglia di conservare.

LATTE FRITTO RICETTA - Consiglio

Potete aromatizzare il latte fritto anche con cannella o scorza d’arancia e servirlo con del cioccolato fondente fuso, per renderlo ancora più goloso!

INGREDIENTI

150 g Farina bianca140 g zucchero semolato1 L Latte8 pz Uova1 pz Limone Pangrattato Zucchero a velo Olio per friggere

Durata: 1 h Livello: MedioDosi: 4 persone

PREPARAZIONE

Stemperate la farina con un po’ di latte, freddo, quindi unitevi tutto il resto, mescolando bene perché non si formino grumi. Battete in una casseruola 4 uova intere e i tuorli delle altre con lo zucchero. Aromatizzate con la parte gialla della scorzetta grattugiata di un limone, non trattato e accuratamente lavato.

Unite a filo, mescolando, il composto di latte e farina. Ponete al fuoco e portate all’ebollizione senza smettere di mescolare. Cuocete finché l’impasto comincerà a staccarsi dalle pareti della casseruola. Versatelo allora su un largo vassoio, bagnato d’acqua, e spianatelo con una spatola allo spessore di cm 3.

Lasciatelo raffreddare e rapprendere bene. Tagliatelo a rombi di circa cm 3 con un coltello dalla lama umida. Battete leggermente gli albumi tenuti da parte e passatevi i rombi di crema. Successivamente, passateli nel pangrattato facendolo aderire su ogni lato.

Scaldate abbondante olio e friggete i rombi facendoli dorare completamente. Serviteli caldi, cosparsi di zucchero a velo

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Pizza di carne: guida
Pizza di carne: guida
(Firenze)
-

Innanzitutto potete arricchire l’impasto della vostra pizza di carne con delle erbe aromatiche o spezie a piacere: prezzemolo, aglio e paprika affumicata.
  Qualcuno potrebbe infastidirsi nel sentirla chiamare pizza, ma la pizza di...

Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Firenze)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Firenze)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Firenze)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Firenze)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati