L'accoglienza non ha NULLA a che fare con la bonta': SOLO BUSINESS

(Napoli)ore 09:05:00 del 13/07/2017 - Tipologia: , Denunce, Economia

L'accoglienza non ha NULLA a che fare con la bonta': SOLO BUSINESS

Beh i pappagalli devono essere addestrati a ripetere le frasi che vengono loro insegnate..cosa che la sinistra è riuscita a fare attraverso una propaganda ideologica martellante..proveniente da tutte le casematte ideologico culturali della società civile,.

Beh i pappagalli devono essere addestrati a ripetere le frasi che vengono loro insegnate..cosa che la sinistra è riuscita a fare attraverso una propaganda ideologica martellante..proveniente da tutte le casematte ideologico culturali della società civile, okkupate grazie all'implementazione sistematica della ben nota strategia Gramsciana!

I pappagalli non sanno quello che dicono. Ripetono sempre le stesse frasi, forse perché così si riconoscono, si definiscono, trovano identità in parole di cui non leggono il senso.

Per i pappagalli non è una malattia, per la politica sì.

L'ultimo esempio è la reazione alla svolta culturale di Renzi e Minniti sull'immigrazione. I due hanno rotto un tabù della sinistra: non si può accogliere tutti.

Non significa alzare muri o chiudere il Mediterraneo, ma trovare una soluzione alternativa al commercio di anime degli scafisti. La risposta è un concerto di pappagalli: «Aiutarli a casa loro non è di sinistra». Ma, esattamente, che vuole dire? Perché non è di sinistra? E c'è una solidarietà di sinistra (buona) e una di destra (cattiva)?

La verità è che questa frase è stupida. È buttata lì come un ritornello perché serve appunto a riconoscersi. Nessuno, neppure a sinistra, può pensare che sia una bestemmia una sorta di piano Marshall per l'Africa. Il problema, semmai, è farlo sul serio. Crederci. Non replicare anni e anni di fallimenti, con i soldi che vanno a Sud e poi tornano nelle tasche di mediatori occidentali o arricchiscono le oligarchie locali. Non è facile, ma di certo non sarebbe una scelta egoistica. Sarebbe un miracolo. Non si parte da casa per il gusto dell'avventura. Si parte perché si sta male. Nessuno ha voglia di mettere tutto quello che ha su un barcone.

Articolo di Carmine

ALTRE NOTIZIE
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
(Napoli)
-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
(Napoli)
-

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa? – di Ilaria Bifarini
Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali,...


(Napoli)
-


Italiani schiavi del lavoro? Hanno i sensi di colpa per ferie e...

10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
(Napoli)
-

Ecco una lista di 10 attacchi con armi chimiche effettuati dal governo degli Stati Uniti o dai suoi alleati contro i civili…
1. L’esercito americano lanciò 20 milioni di galloni di sostanze chimiche sul...

CANCRO: quanti morti dal 1950 ad oggi?
CANCRO: quanti morti dal 1950 ad oggi?
(Napoli)
-

Quando nel 1971 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon firmò il «National Cancer Act», si diede ufficialmente inizio alla «guerra al cancro».
Quando nel 1971 il Presidente degli Stati Uniti Richard Nixon firmò il «National...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati