La tua banca e' in crisi? Ti Bloccano il Conto Corrente!

(Napoli)ore 17:17:00 del 13/08/2017 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Economia, Politica

La tua banca e' in crisi? Ti Bloccano il Conto Corrente!

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters. .

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters.

Scopriamo, infatti, che l’Unione Europea, tramite la Presidenza estone, sta considerando una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai depositi al fine di evitare la corsa agli sportelli delle banche in difficoltà. Praticamente verrebbe dato ai supervisori europei la possibilità di congelare i conti. E non per poco: fino a un massimo di 20 giorni.

Traduco per semplicità: se il vostro istituto dovesse andare in crisi, voi correntisti non potreste prelevare un centesimo per 20 giorni, immagino lavorativi. Dunque rimarreste “a secco” per un mese.

Le attuali norme prevedono limitazioni parziali per un massimo di due giorni e un’altra proposta della Commissione europea presentata lo scorso novembre contemplava l’intoccabilità dei conti fino a 100mila euro.

Il piano rivelato dalla Reuters è molto più radicale. La buona notizia è che diversi Paesi e le stesse banche si sono opposte; quella cattiva è che la Germania è favorevole.

A inquietare, però, è il messaggio complessivo che emerge da queste indiscrezioni. Se le cose andassero davvero bene, insomma se gli istituti bancari fossero davvero risanati, scenari così estremi non verrebbero nemmeno presi in considerazione. E invece apprendiamo che sul tavolo della Ue ci sono ben due proposte. Evidentemente nonostante le misure adottate dal 2008 ad oggi, il sistema bancario resta di salute alquanto cagionevole.

Basta poco per farlo ammalare. E per inguaiare, davvero, gli incolpevoli risparmiatori.

Attenti…

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Oriana Fallaci sull'Islam aveva previsto tutto! LA PROFEZIA
Oriana Fallaci sull'Islam aveva previsto tutto! LA PROFEZIA
(Napoli)
-

LEGGENDO QUESTE RIGHE SI HA LA SENSAZIONE DI ESSERE DI FRONTE AD UN ARTICOLO SCRITTO SOLO IERI. IN REALTÀ SONO PAROLE DI ORIANA FALLACI RISALENTI AL 2001, ALL’ INDOMANI DELL’ ATTACCO ALLE TORRI GEMELLE, QUANDO TUTTO INIZIÒ.
LEGGENDO QUESTE RIGHE SI HA LA SENSAZIONE DI ESSERE DI FRONTE AD UN ARTICOLO...

Putin promette di arrestare SOROS e buttare la chiave!
Putin promette di arrestare SOROS e buttare la chiave!
(Napoli)
-

“George Soros, lo speculatore finanziario senza scrupoli, si è proclamato “filantropo” e le sue Fondazioni (ONG) esonerate di imposte sono una parte integrale di questa macchina da guerra preventiva”. William Engdhal
“George Soros, lo speculatore finanziario senza scrupoli, si è proclamato...

Quanti soldi intascano i medici vaccinatori?
Quanti soldi intascano i medici vaccinatori?
(Napoli)
-

Cerchiamo ora di capire quanto intascano i facoltosi camici bianchi, coloro che osannano le vaccinazioni accusando pesantemente i genitori che le obiettano, grazie a questo atto medico.
Cerchiamo ora di capire quanto intascano i facoltosi camici bianchi, coloro che...

Tutto quello che non sai sull'Abbronzatura...
Tutto quello che non sai sull'Abbronzatura...
(Napoli)
-

L'abbronzatura fu sempre il marchio infamante del lavoratore manuale, mentre oggi è diventata lo status symbol da ostentare
Che fa la gente in vacanza? Innanzitutto, si preoccupa di acquisirne il «segno»:...

Pignorata la Santanche'! La donna del...FARE!
Pignorata la Santanche'! La donna del...FARE!
(Napoli)
-

La pitonessa ha imparato bene come fare affari, sin dalle lontane sue origini: purtroppo questi personaggi , sempre osannati nelle TV pubbliche e private, andrebbero collocati nei loro ambiti ideali( lobbies e salotti bene) e andrebbero favoriti quei giov
La pitonessa ha imparato bene come fare affari, sin dalle lontane sue origini:...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati