La tua banca e' in crisi? Ti Bloccano il Conto Corrente!

(Napoli)ore 17:17:00 del 13/08/2017 - Tipologia: , Cronaca, Denunce, Economia, Politica

La tua banca e' in crisi? Ti Bloccano il Conto Corrente!

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters. .

Sarà senz’altro per il caldo, ma la notizia è sfuggita praticamente a tutti, sebbene la fonte fosse molto autorevole: la Reuters.

Scopriamo, infatti, che l’Unione Europea, tramite la Presidenza estone, sta considerando una norma che permetterebbe di bloccare i prelievi dai conti correnti e dai depositi al fine di evitare la corsa agli sportelli delle banche in difficoltà. Praticamente verrebbe dato ai supervisori europei la possibilità di congelare i conti. E non per poco: fino a un massimo di 20 giorni.

Traduco per semplicità: se il vostro istituto dovesse andare in crisi, voi correntisti non potreste prelevare un centesimo per 20 giorni, immagino lavorativi. Dunque rimarreste “a secco” per un mese.

Le attuali norme prevedono limitazioni parziali per un massimo di due giorni e un’altra proposta della Commissione europea presentata lo scorso novembre contemplava l’intoccabilità dei conti fino a 100mila euro.

Il piano rivelato dalla Reuters è molto più radicale. La buona notizia è che diversi Paesi e le stesse banche si sono opposte; quella cattiva è che la Germania è favorevole.

A inquietare, però, è il messaggio complessivo che emerge da queste indiscrezioni. Se le cose andassero davvero bene, insomma se gli istituti bancari fossero davvero risanati, scenari così estremi non verrebbero nemmeno presi in considerazione. E invece apprendiamo che sul tavolo della Ue ci sono ben due proposte. Evidentemente nonostante le misure adottate dal 2008 ad oggi, il sistema bancario resta di salute alquanto cagionevole.

Basta poco per farlo ammalare. E per inguaiare, davvero, gli incolpevoli risparmiatori.

Attenti…

Da: QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
I VOSTRI DESIDERI CREANO SCHIAVI: REINVENTATEVI LA VITA
I VOSTRI DESIDERI CREANO SCHIAVI: REINVENTATEVI LA VITA
(Napoli)
-

E' un circolo vizioso lo so, voi siete SCHIAVI di padroni e fabbriche e uffici e lavori malpagati e infelici, e allo stesso tempo quelli che lavorano per realizzare i VOSTRI DESIDERI sono schiavi di un altro meccanismo diabolico, spesso peggiore del vostr
I vostri desideri creano richiesta di lavoro.Desiderate quella nuova cucina? I...

STAGE SCOLASTICI: ACCORDO TRA SCUOLA E AZIENDE PER SFRUTTARE I GIOVANI
STAGE SCOLASTICI: ACCORDO TRA SCUOLA E AZIENDE PER SFRUTTARE I GIOVANI
(Napoli)
-

Manodopera a costo basso, bassissimo e per la quale – certificano le Fiamme gialle – «i mediatori si facevano pagare 60 euro alla settimana per ogni studente impiegato in cucine, bar e alberghi»
In teoria rientrava tutto nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. In...

IL LAVORO DELLE MAMME VALE 7000 EURO AL MESE!
IL LAVORO DELLE MAMME VALE 7000 EURO AL MESE!
(Napoli)
-

Una ricerca americana ha calcolato che le mamme si meriterebbero uno stipendio da manager
Una ricerca americana ha calcolato  che le mamme si meriterebbero  uno...

Putin, l'uomo d'acciaio nato dalla FAME, DALLA PAURA E DALLA MORTE
Putin, l'uomo d'acciaio nato dalla FAME, DALLA PAURA E DALLA MORTE
(Napoli)
-

Oggi, Vladimir Vladimirovic Putin, detto Volodja, compie 65 anni. Molti sanno della sua vita politica e il recente film di Oliver Stone ne sta mettendo in luce gli aspetti più interessanti. Pochissimi sanno però della sua incredibile infanzia.
Oggi, Vladimir Vladimirovic Putin, detto Volodja, compie 65 anni. Molti sanno...

LA STRANA STORIA DEI CONTRIBUTI SILENTI INPS: COSA SONO?
LA STRANA STORIA DEI CONTRIBUTI SILENTI INPS: COSA SONO?
(Napoli)
-

Hai lavorato una vita ma non sei riuscito per poco ad ottenere i requisiti per andare in pensione?Hai generato contributi silenti.Ecco cosa sono
Hai lavorato una vita ma non sei riuscito per poco ad ottenere i requisiti per...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati