In centro Italia è atteso un terremoto importante. VIDEO

(Napoli)ore 16:22:00 del 10/10/2018 - Tipologia: , Ambiente, Cronaca

In centro Italia è atteso un terremoto importante. VIDEO

È noto, perché lo ha detto la Commissione Nazionale Grandi Rischi, che nell’area è atteso un terremoto importante .

Mauro Fabris è il vicepresidente di Strada dei Parchi Spa e recentemente è stato intervistato da Sky TG24. 

Strada dei Parchi è concessionario dell’ANAS, fino al 2030, per la gestione dell’Autostrada A24 e dell’Autostrada A25.

Sono le due autostrade che attraversano Lazio e Abruzzo: l’A24 collega Teramo a Roma e l’A25 collega Pescara a Roma.

Lungo i due tragitti si trovano ponti molto lunghi e alti. E la zona, com’è ormai tristemente noto, è forse la più sismica d’Italia.

Nell’ottimo servizio di Sky, andato in onda il primo ottobre, giusto qualche giorno fa, la giornalista Carola Di Nisio, è andata a toccare con mano – e a sgretolare con mano – i piloni dell’autostrada che corrono dall’Adriatico al Tirreno.

A pochi chilometri dalla capitale, ci sono ferri arrugginiti che sporgono e calcinacci che cadono mentre sopra viaggiano, forse inconsapevoli, automobili e camion.

La Di Nisio allora chiede spiegazioni a un ingegnere, che non offre risposte incoraggianti:

“Non c’è ferro che lavora, e quindi, se non lavora il ferro, in caso di flessione, di sforzo trasversale, la colonna c’è il rischio che venga giù“.

E prosegue: “Lei immagini questo ponte col traffico, che è continuamente sollecitato a vibrazione, vede? Si sfalda“.

“Bisogna arrivare in tempo utile – continua l’ingegnere – perché più passa il tempo e più difficile diventa la riparazione. Coi tempi siamo un po’ al limite…“.

Nell’area è atteso un terremoto importante

Ma il peggio non è arrivato. La giornalista passa a intervistare Mauro Fabris e gli chiede: “Queste autostrade sono sicure oppure no?“.

La risposta: “Noi siamo tranquilli per il presente, siamo preoccupati per il futuro, per quanto riguarda la sicurezza. Perché il tema è il terremoto e siamo nella zona più sismica d’Italia“.

Come se non fosse già abbastanza scioccante tutto ciò che il servizio ha appena mostrato, Fabris non ha finito:

“È noto, perché lo ha detto l’Istituto [Commissione, ndr] Nazionale Grandi Rischi, che nell’area è atteso un terremoto importante“.

[video]

QUI

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Inquietante fenomeno NEVE NERA in Siberia: cosa sta succedendo? VIDEO
Inquietante fenomeno NEVE NERA in Siberia: cosa sta succedendo? VIDEO
(Napoli)
-

Neve nera in Siberia, l’inquietante fenomeno preoccupa gli scienziati: cosa sta succedendo
Da alcuni giorni diverse città della Siberia sudoccidentale vengono investite da...

Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
Merkel sugli immigrati? Chiusura dei confini, deportazioni ed espulsioni di richiedenti asilo. ALTRO CHE SALVINI!
(Napoli)
-

Altro che Salvini. Le durissime proposte del partito della Merkel sui migranti
In Germania il partito di Angela Merkel, l’Unione cristiano-democratica,...


(Napoli)
-


Mozzarella sbiancata con la soda, pesce vecchio rinfrescato con un "lifting"...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
(Napoli)
-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Napoli)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati