Immigrazione sfrenata: questa è davvero accoglienza?

SERRAMANNA (Medio Campidano)ore 07:07:00 del 09/02/2015 - Tipologia: Sociale

Immigrazione sfrenata: questa è davvero accoglienza?

Immigrazione sfrenata: questa è davvero accoglienza? | Analisi sulla tematica dell’immigrazione.

Il problema dell’Immigrazione in Italia non è mai stato così sentito come in questo periodo. La spesa media giornaliera per ogni immigrato è pari a 45 euro, che salgono a 70 se bambini. Va chiarito che costoro non prendono questo denaro, che va a finire altrove, ma hanno piccoli benefici (un primo tetto sulla testa, cibo, farmaci, vestiario e poco altro). L’affare più importante si fa con i CARA (centro assistenza richiedenti asilo) sparsi ovunque, dalla Sicilia alla Sardegna, dal nord Italia alla Puglia. Questi centri sono gestiti da Legacoop, da consorzi vicini al Pdl, imprese prossime a Comunione e Liberazione, alla Lega e pure da Multinazionali: ce n’è per tutti! e considerando che un CARA frutta anche 50 milioni di euro l’anno è facile intuire perché in tanti ci si sono buttati.

Il Governo elargisce le cifre e costoro partecipano ad aste al ribasso, poi si rifanno “del ribasso” stipando quelle povere anime in ambienti che a malapena ne potrebbero contenere la metà quando non un terzo: accoglienza uManitaria! Questo perché per gli “esuberi” il Viminale paga un extra. Non mancano i trucchetti per trattenere più a lungo gli “ospiti” nonostante abbiano ottenuto il permesso di soggiorno (anche 300 giorni oltre il consentito con il conseguente congruo incasso in più: che volete, i gestori sono “accoglienti” e si affezionano agli Immigrati). -

A questo punto si comincia a capire il perché dei disordini in quanto gli immigrati non sarebbero più tanto “grati” ma nemmeno “immi-ingrati”, visto il trattamento loro riservato. Alla spartizione della torta partecipano anche i privati o le aziende proprietarie delle strutture, che prima erano magari villaggi usati dai militari americani (vedi Sigonella) o requisite per altre emergenze poi riutilizzate per la nuova e redditizia finalità. Insomma, per essere l’Italia in crisi nera, tanto che si comincia a temere sempre più seriamente per il suo futuro, i politici “accoglienti” continuano bellamente a elargire ad amici e conoscenti le nostre sempre più modeste risorse. In più questo stato di cose sta facendo diventare razzista un popolo che razzista non era: il lavoro manca, la popolazione extra aumenta, la protesta sale, la violenza pure. Solo per sete di denaro e di potere.

Cosa ne pensi di questo problema? ESPRIMI IL TUO GIUDIZIO E DAI UNA VALUTAZIONE IN BASSO DA 1 A 10 SULLE SOLUZIONI DELL’ITALIA SULLA QUESTIONE Immigrazione

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
Caso Attali: credito, per finanziare i viaggi dei migranti
(Medio Campidano)
-

Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand e noto per il suo ultraeuropeismo, Jacques Attali è l’uomo che ha scoperto Macron, presentandolo al presidente Hollande del quale è diventato consigliere.
Conosciuto come l’eminenza grigia della politica francese dai tempi di Mitterand...

Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
Dove sono finiti i soldi destinati agli aiuti all'Africa?
(Medio Campidano)
-

Dove sono finiti i miliardi di dollari degli aiuti all’Africa? – di Ilaria Bifarini
Ingenti prestiti da parte delle organizzazioni finanziari internazionali,...

10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
10 attacchi con armi chimiche dei PACIFISTI AMERICANI!
(Medio Campidano)
-

Ecco una lista di 10 attacchi con armi chimiche effettuati dal governo degli Stati Uniti o dai suoi alleati contro i civili…
1. L’esercito americano lanciò 20 milioni di galloni di sostanze chimiche sul...

Ecco perche' dovresti EDUCARE ALLA NOIA tuo figlio
Ecco perche' dovresti EDUCARE ALLA NOIA tuo figlio
(Medio Campidano)
-

Un regalo prezioso per i tuoi figli? Educali alla noia
I tempi morti non esistono più. Ma non è detto che siamo vivi mentre ci...

Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
Le ONG rifiutano gli ordini di Salvini!
(Medio Campidano)
-

Conta di più Un governo sovrano, come quello di cui fa parte il leader del Carroccio, o una ong spagnola che carica in mare gli immigrati partiti dalla Libia? Alla luce degli ultimi eventi la domanda è tutt’altro che retorica.
Tu chiamalo, se vuoi, pure braccio di ferro. Ma stavolta il confronto-scontro...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati