Il razzismo ignorante nel 2015

SAVONA ore 21:38:00 del 24/02/2015 - Tipologia: Cultura, Editoria, Sociale

Il razzismo ignorante nel 2015

Il razzismo ignorante nel 2015. Ecco perché oggi, nel 2015, esiste ancora questa piaga sociale. .

Il razzismo nasce innanzitutto dal timore del diverso. Diverso perché l'africano è in apparenza molto diverso, proprio per il colore della pelle. È bizzarro il fatto gli orientali si tende a considerarli più simili agli europei. C'è un fatto però, il dna. Quando abbiamo finito di mappare il dna con il progetto " genoma " abbiamo avuto conferma scientifica che esiste una razza sola, ma il fatto divertente è che europei e africani sono pressoché identici, mentre gli asiatici si discostano di più. Sarebbe importante che i razzisti avessero un dibattito con i genetisti. 

Tutte le teorie razziste sono state spazzate via per sempre. Anche se è evidente che non tutti sono interessati ai progressi della scienza. Alcuni nutrono odio, è vero, ma è anche accertato che hanno un livello culturale scadente o deviato. Se uno legge solo di libri di occultismo sarà propenso a credere alle entità magiche. Se uno legge solo la bibbia tutta la vita, è inevitabile che non metterà mai in dubbio l'esistenza di dio. Così vale per i razzisti. 

È l'uomo debole e fragile che teme il diverso. Chi ha delle convinzioni vacillanti ha bisogno di conforto dall'esterno. Teme il nuovo e le novità. Non è un caso che i razzisti sono anche dei conservatori reazionari. Proprio perché non sanno comunicare con lo sconosciuto.Non è un caso se gli scienziati hanno una passione per la ricerca del nuovo e raramente si trova uno scienziato razzisti ( sono quasi sempre prezzolati). L'odio comunque è generato dalla classe dominante. 

Ha necessità di dividere l'uManità in un maggior numero di gruppi possibili. Dalla razza alla religione, dalla lingua all'idea Politica. fino alle squadre di calcio o al colore degli occhi. Vale sempre dividi et impera. Gli schiavi bianchi sono più bravi di quelli neri? No.. Alla catena di montaggio siamo tutti uguali. La miniera ci rende fratelli. Il luogo di lavoro smonta tutte le teorie razziste. Però avrai sempre un capo reparto che tenterà di fomentare il razzismo. Ricordate questo: " il razzista è sempre un borghese, un padrone, o ne difende i suoi interessi. Ricordatelo sempre. Dietro al razzismo c'è il nemico di classe ". 

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?

-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Donna di 106 anni ammette: 'il segreto per vivere cosi'? ESSERE SINGLE'!
Donna di 106 anni ammette: 'il segreto per vivere cosi'? ESSERE SINGLE'!

-

L’ultracentenaria inglese si è sempre tenuta lontana dallo stress delle relazioni sentimentali. Al pub ci è andata solo una volta: preferisce fare maglia e giardinaggio. E ha sempre percorso chilometri a piedi
Quando le chiedono se è stata sposata e come era suo marito, lei risponde: «Non...

Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri

-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...

Che fine fara' ALITALIA?
Che fine fara' ALITALIA?

-

In queste ore si ritorna a parlare del destino di Alitalia, continua la ricerca di un partner internazionale da affiancare a Ferrovie dello Stato per il salvataggio della compagnia aerea
La cassa di Alitalia è agli sgoccioli e il futuro della compagnia è tuttora...



-


È partita sfida dell'Umbria al decreto Sicurezza di Matteo Salvini. Il tema è...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati