Giovanni iperveloci... (anche a letto!)

(Catanzaro)ore 08:21:00 del 29/10/2018 - Tipologia: , Sesso

Giovanni iperveloci... (anche a letto!)

Abituati a consumare tutto e subito, anche il rapporto affettivo rischia di non avere più valore. E si abusa di alcol e droghe.. .

Le abitudini sessuali dei Millennials-Z sono più esplicite e fluide. E le app di dating portano all’iper-disponibilità dei partner. Sempre connessi e sempre stimolati. Inoltre dati europei e italiani rilevano che tra i ragazzi che soffrono di eiaculazione precoce, il 41% fa ricorso all’alcool per controllarsi e ridurre l’ansia da prestazione. Mentre l’8% ricorre alla cannabis. Provocando una dipendenza che può portare a devastanti ripercussioni.

Un quadro delicato, a lungo termine pericoloso, per il singolo e per la comunità. E’ per questo che è nato un progetto, chiamato #Millennials-Z vs Sesso, che intende comunicare un diverso atteggiamento per accrescere in loro la visione sentimentale. E per agire e pensare in modo costruttivo e lungimirante. Artefice di questo piano è l’Associazione EloVir92, in collaborazione con il Congresso Nazionale di Sessuologia, sotto la guida del Dott. Giorgio Del Noce, e il supporto dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte. Target di riferimento, la generazione nata tra gli anni ‘80-’90 e la generazione “Z” nata tra gli anni ‘90 e 2000.

Iper connessi e veloci, nelle relazioni e nelle esperienze…

Il progetto si chiama “Millennials-Z vs Sesso”. Un nome che fa riferimento alle due generazioni digital native e sempre “connesse”. Quelli che, tra Tinder e Pokemon Go, con la pornografia e varie forme di intrattenimento a portata di clic, si confrontano su un tema delicato e basilare per la società: i diversi aspetti oggi così fluidi del confronto uomo e donna e le altre forme di coppia, del rapporto d’amore, dell’educazione sentimentale ormai tralasciata nella versione romantica, per accentuare la consapevolezza dell’etica e del rispetto.

Il progetto prevede, nel suo primo step, l’apertura temporanea di diversi spazi d’ascolto liberi e gratuiti presso la Clinica Promea, il Cus Torino, la Maison Babi e la Libra. E con un servizio di prenotazione telefonica allo 011 591709 o tramite Facebook. Saranno gestiti da medici e psicologi della Scuola di Sessuologia Clinica di Torino del Dott. Giorgio Del Noce, e collaboratori dell’Ordine degli Psicologi del Piemonte. E poi conferenze mirate, sondaggi e interventi multiculturali. Il tutto con i Patrocini della Regione Piemonte, del Consiglio Regionale, della Città Metropolitana di Torino e della Città di Torino.

Da: QUI

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Il Trono di Spade? Puo' favorire il sesso!
Il Trono di Spade? Puo' favorire il sesso!
(Catanzaro)
-

La Sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica Oggi” condotto da Andrea Lupoli su Radio Cusano Campus.
La Sessuologa Rosamaria Spina è intervenuta nel corso del programma “Genetica...

In amore vince chi fugge: sara' vero?
In amore vince chi fugge: sara' vero?
(Catanzaro)
-

Si dice che in amore vince chi fugge e che questa sia una regola d'oro della seduzione, scopri perché non è solo un detto.
In amore vince chi fugge. Sacrosanta verità che si capisce solamente dopo una...

I gemiti femminili? Non sempre sono reali!
I gemiti femminili? Non sempre sono reali!
(Catanzaro)
-

Chi non ricorda i gemiti femminili di Meg Ryan in una scena cult di “Harry ti presento Sally”?
Chi non ricorda i gemiti femminili di Meg Ryan in una scena cult di “Harry ti...

Frigidita' femminile e difficolta' a raggiungere orgasmo: i rimedi naturali
Frigidita' femminile e difficolta' a raggiungere orgasmo: i rimedi naturali
(Catanzaro)
-

Quando si vive il momento sessuale con il partner si vorrebbe provare a raggiungere il massimo del piacere, ovvero l’orgasmo.
Quando si vive il momento sessuale con il partner si vorrebbe provare a...

Posizioni sessuali? Ecco la piu' pericolosa secondo la scienza
Posizioni sessuali? Ecco la piu' pericolosa secondo la scienza
(Catanzaro)
-

Chi non si è mai fatto almeno un po’ di male durante il sesso alzi la mano!
Se siete degli sperimentatori, sicuramente una mossa un po’ azzardata, una presa...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati