Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte

(Genova)ore 08:26:00 del 18/12/2018 - Tipologia: , Lavoro, Nuove Leggi, Sociale

Genova: 5mila posti di lavoro per ricostruire il ponte

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi..

Quasi 5000 lavoratori, tra occupati diretti e indotto, lavoreranno per realizzare il nuovo ponte dopo il crollo del Morandi. Ci sono operai edili semplici e specializzati.

Addetti alle macchine perforatrici, carpentieri e ferraioli. Ma anche palisti ed escavatoristi, giusto per fare qualche esempio.

Un elenco lunghissimo, quasi infinito, che raggruppa le principali figure professionali che saranno probabilmente impiegate nella realizzazione del viadotto. La maggior parte degli addetti sarà operativa quando la costruzione del ponte entrerà nel vivo: 800 operai diretti per il comparto edile ai quali si aggiungono 3.200 addetti dell’indotto tra figure impiegate nell’ambito dei trasporti, servizi, pulizie e sorveglianza.

La stima è stata fatta dalla Cisl Liguria all’interno di un più ampio dossier che sarà presentato il prossimo 18 dicembre a Genova, al Teatro Duse, sull’impatto occupazionale che la realizzazione di nuove infrastrutture può avere sul territorio genovese in primis e più in generale in tutta la Liguria e nel resto d’Italia.

Oltre all’impiego di operai edili, rientrano nell’elenco delle figure che verranno impiegate anche gli addetti all’allestimento delle aree, agli impianti elettrici idraulici di cantiere, agli impianti necessari per il funzionamento del ponte e per il ripristino dei collegamenti attualmente interrotti dopo la tragedia dello scorso 14 agosto

Da: QUI

 

Articolo di Luca

ALTRE NOTIZIE
Canarie, il PARADISO europeo: benzina 1 Euro, sigarette 2 e IVA al 7%
Canarie, il PARADISO europeo: benzina 1 Euro, sigarette 2 e IVA al 7%
(Genova)
-

Canarie: ecco il paese dove la benzina costa 1 euro, le sigarette 2 e l’IVA è al 7%
Benvenuti nel paradiso dei pensionati dove con 1000 euro si può fare una vita da...

Dati Istat: i nati dopo il 1970? I nuovi proletari italiani
Dati Istat: i nati dopo il 1970? I nuovi proletari italiani
(Genova)
-

I nuovi proletari? Sono i giovani. Perché a decidere chi sale e chi scende nella scala sociale è, sempre di più, l’appartenenza a una generazione.
I nuovi proletari? Sono i giovani. Perché a decidere chi sale e chi scende nella...

L'UE vuole PIGNORARE le PRIME CASE ai greci: e' questa la SOLIDARIETA' EUROPEA?
L'UE vuole PIGNORARE le PRIME CASE ai greci: e' questa la SOLIDARIETA' EUROPEA?
(Genova)
-

Formalmente Atene è uscita dal programma di assistenza finanziaria dell’Unione europea il 20 agosto dello scorso anno, ma i 4,8 miliardi che la Grecia dovrebbe ricevere da qui al 2022 sono ancora fermi a Bruxelles.
Formalmente Atene è uscita dal programma di assistenza finanziaria dell’Unione...

Testimoni Di Geova SPA: conti segreti e SOLDI dietro la FEDE
Testimoni Di Geova SPA: conti segreti e SOLDI dietro la FEDE
(Genova)
-

Può un “ente religioso, di istruzione, assistenza e beneficenza” investire in un fondo che ha sede in un paradiso fiscale?
Cosa hanno in comune la Watch Tower Bible and Tract Society of Pennsylvania,...

Def approvato dal Governo: cosa cambia? Rischio AUMENTO IVA
Def approvato dal Governo: cosa cambia? Rischio AUMENTO IVA
(Genova)
-

Il Consiglio dei ministri ha approvato il Documento di economia e finanza
Il Consiglio dei ministri, al termine di una seduta durata circa trenta minuti,...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati