Fumi in Spiaggia? Occhio! Ti fanno piangere!

(Napoli)ore 12:29:00 del 09/08/2017 - Tipologia: , Nuove Leggi

Fumi in Spiaggia? Occhio! Ti fanno piangere!

SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I FUMATORI CHE NON POTRANNO PIÙ NEMMENO FUMARSI UNA SIGARETTA IN SPIAGGIA, ALL’ ARIA APERTA MAGARI DISTESI SU UN BEL LETTINO..

SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I FUMATORI CHE NON POTRANNO PIÙ NEMMENO FUMARSI UNA SIGARETTA IN SPIAGGIA, ALL’ ARIA APERTA MAGARI DISTESI SU UN BEL LETTINO.

A chiedere al Ministro della Salute maggiori misure contro i “fumatori da spiaggia” è il Consolida, che vuole l’estensione del divieto di fumo su tutte le spiagge nazionali.

Ecco spiegato il motivo dall’ associazione consumatori:
“la spiaggia è spazio aperto ma le persone sono concentrate in pochissimi metri quadrati” e quindi “va salvaguardata la salute dei cittadini.”

“In certe condizioni l’inquinamento generato dalle sigarette fumate sotto gli ombrelloni può superare quello che si registra in una zona ad elevato traffico di auto. – Per la salute di tutti coloro che vanno in spiaggia, è necessario intervenire il prima possibile, salvaguardando bambini, anziani e tutti coloro che vogliono godersi le nostre spiagge senza finire intossicati”

Teniamo a precisare che già alcuni comuni hanno esteso il divieto di fumo, oltre che nei locali pubblici come previsto dalla legislazione, anche sulle loro spiagge.  Bibione è stata la prima località balneare italiana ad avere bandito nel 2014 il fumo sulla battigia.

Infatti il Codacons dichiara: “i tempi sono maturi per seguire l’esempio di alcune amministrazioni locali che già sono intervenute sul punto estendendo il divieto di fumo anche sulle spiagge”

Tuttavia, in attesa della risposta del Ministero della Salute al Codacons, sono in arrivo (per via di un provvedimento già approvato) sanzioni da capogiro (fino a 300€) per chi viene sorpreso ad abbandonare mozziconi di sigarette sulla spiaggia senza utilizzare l’apposito portacenere situato sull’ asta dell’ ombrellone.

Da: Jeda

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
Prostituzione: legalizzarla e' GIUSTO!
(Napoli)
-

Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per limitare l'appannaggio totale, e quindi il profitto, della criminalità?
Qual è dunque la formula migliore per ridurre il fenomeno, o quantomeno per...

L'ultima trovata della FEDELI: ABOLIRE l'esame di ITALIANO
L'ultima trovata della FEDELI: ABOLIRE l'esame di ITALIANO
(Napoli)
-

L’ultima “rivoluzione”, ma potremmo definirla anche sciocchezza, del ministero della Pubblica Istruzione retto da Valeria Fedeli, il ministro “senza laurea”, riguarda sia gli esami di terza media che la Maturità.
Niente tema di italiano, letterario, scritto, con traccia e sviluppo. L’ultima...

2018: inizia l'INCUBO per 100mila lavoratori ITALIANI. Leggi e diffondi!
2018: inizia l'INCUBO per 100mila lavoratori ITALIANI. Leggi e diffondi!
(Napoli)
-

Un’incertezza che non sembra interessare la politica, non è tema di campagna elettorale e neppure fenomeno sul quale c’è la necessaria attenzione delle istituzioni.
Tempo scaduto. Quasi 100mila lavoratori dipendenti, i “primi” ad essere assunti...

Foto di figli minori su Facebook? Multe fino a 10mila Euro!
Foto di figli minori su Facebook? Multe fino a 10mila Euro!
(Napoli)
-

Lo ha stabilito un tribunale in aggiunta all’obbligo di rimozione delle immagini
Lo ha stabilito un tribunale in aggiunta all’obbligo di rimozione delle...

Buste di plastica a pagamento: CHI CI GUADAGNA? La manager AMICA DI RENZI! (OVVIAMENTE)
Buste di plastica a pagamento: CHI CI GUADAGNA? La manager AMICA DI RENZI! (OVVIAMENTE)
(Napoli)
-

Per capire chi in queste ore sorride al pensiero dei sacchetti a pagamento bisogna mettere insieme alcuni fatti, qualche sospetto e un numero impressionante di coincidenze.
L'obbligo di comprarli scatta da domani, ma nei supermercati si respira già il...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati