Fumi in Spiaggia? Occhio! Ti fanno piangere!

(Napoli)ore 12:29:00 del 09/08/2017 - Tipologia: , Nuove Leggi

Fumi in Spiaggia? Occhio! Ti fanno piangere!

SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I FUMATORI CHE NON POTRANNO PIÙ NEMMENO FUMARSI UNA SIGARETTA IN SPIAGGIA, ALL’ ARIA APERTA MAGARI DISTESI SU UN BEL LETTINO..

SI PROSPETTANO TEMPI DURI PER I FUMATORI CHE NON POTRANNO PIÙ NEMMENO FUMARSI UNA SIGARETTA IN SPIAGGIA, ALL’ ARIA APERTA MAGARI DISTESI SU UN BEL LETTINO.

A chiedere al Ministro della Salute maggiori misure contro i “fumatori da spiaggia” è il Consolida, che vuole l’estensione del divieto di fumo su tutte le spiagge nazionali.

Ecco spiegato il motivo dall’ associazione consumatori:
“la spiaggia è spazio aperto ma le persone sono concentrate in pochissimi metri quadrati” e quindi “va salvaguardata la salute dei cittadini.”

“In certe condizioni l’inquinamento generato dalle sigarette fumate sotto gli ombrelloni può superare quello che si registra in una zona ad elevato traffico di auto. – Per la salute di tutti coloro che vanno in spiaggia, è necessario intervenire il prima possibile, salvaguardando bambini, anziani e tutti coloro che vogliono godersi le nostre spiagge senza finire intossicati”

Teniamo a precisare che già alcuni comuni hanno esteso il divieto di fumo, oltre che nei locali pubblici come previsto dalla legislazione, anche sulle loro spiagge.  Bibione è stata la prima località balneare italiana ad avere bandito nel 2014 il fumo sulla battigia.

Infatti il Codacons dichiara: “i tempi sono maturi per seguire l’esempio di alcune amministrazioni locali che già sono intervenute sul punto estendendo il divieto di fumo anche sulle spiagge”

Tuttavia, in attesa della risposta del Ministero della Salute al Codacons, sono in arrivo (per via di un provvedimento già approvato) sanzioni da capogiro (fino a 300€) per chi viene sorpreso ad abbandonare mozziconi di sigarette sulla spiaggia senza utilizzare l’apposito portacenere situato sull’ asta dell’ ombrellone.

Da: Jeda

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Salvini: reintrodurre GREMBIULE nelle scuole
Salvini: reintrodurre GREMBIULE nelle scuole
(Napoli)
-

Il vicepresidente del Consiglio, Matteo Salvini, vorrebbe reintrodurre l’impiego della divisa scolastica negli istituti italiani
Si usa sempre meno. E sono in diminuzione gli istituti scolastici che richiedono...

Bonus nido 2019 di 1.500 euro: requisiti e come fare domanda
Bonus nido 2019 di 1.500 euro: requisiti e come fare domanda
(Napoli)
-

Il Bonus Nido per i nati gli anni 2019, 2020 e 2021 è aumentato da 1.000 a 1.500 euro con la Legge di Bilancio 2019.
Nella Legge di Stabilità 2019 all'art. 1 comma 488 è stato prorogato ed esteso...

Stop alle targhe straniere per il Decreto Salvini  : maxi multe in arrivo!
Stop alle targhe straniere per il Decreto Salvini : maxi multe in arrivo!
(Napoli)
-

Maxi multa per un “furbetto” delle targhe straniere a Milano: la polizia locale ha sanzionato un automobilista che circolava su una vettura con targa romena.
Chi ha un'auto con la targa straniera farà bene a stare attento. Anche a Milano...

Cannabis libera, arriva disegno di legge del M5S
Cannabis libera, arriva disegno di legge del M5S
(Napoli)
-

Il senatore del M5S Matteo Mantero ha depositato un disegno di legge in Senato per consentire la coltivazione di 3 piante e la detenzione di 15 grammi in casa e 5 fuori, oltre a dare un nuovo inquadramento alla cannabis light.
Un disegno di legge per consentire la coltivazione domestica di cannabis in...

Bancomat prelievo massimo giornaliero e mensile: dal 15 gennaio CAMBIA TUTTO
Bancomat prelievo massimo giornaliero e mensile: dal 15 gennaio CAMBIA TUTTO
(Napoli)
-

Chi preleva dal conto corrente una somma superiore a mille euro in un giorno o a cinquemila euro in un mese potrà essere oggetto di indagini da parte dell’Agenzia delle entrate
Chi preleva dal conto corrente una somma superiore a mille euro in un giorno o a...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati