Frigidita' femminile e difficolta' a raggiungere orgasmo: i rimedi naturali

(Roma)ore 23:39:00 del 16/04/2019 - Tipologia: , Sesso

Frigidita' femminile e difficolta' a raggiungere orgasmo: i rimedi naturali

Quando si vive il momento sessuale con il partner si vorrebbe provare a raggiungere il massimo del piacere, ovvero l’orgasmo..

Quando si vive il momento sessuale con il partner si vorrebbe provare a raggiungere il massimo del piacere, ovvero l’orgasmo. A volte capita che, a causa dell’ansia, della paura, non sempre si riesca. Forse molte di voi non ne hanno mai sentito parlare, altre lo conoscono fin troppo bene. Stiamo parlando di anorgasmia, l’incapacità di non riuscire a toccare le punte massime del piacere. Cerchiamo di capire meglio che cos’è, come funziona e i rimedi naturali migliori per trattarlo nel modo giusto.

Anorgasmia

Si tratta di un disturbo che colpisce molte donne che fanno fatica a raggiungere l’orgasmo, il massimo del piacere che si possa provare, durante l’atto sessuale. A volte può succedere che non si riesca a raggiungerlo, nel caso, niente allarmismi perché è capitato a tutte, almeno una volta nella vita.

Con il termine anorgasmia non si intende solo la difficoltà di raggiungerlo, ma anche l’impossibilità, quindi può capitare che se anche il clitoride viene stimolato nel modo giusto, la donna non riesca mai a raggiungere il piacere e quindi il massimo del godimento sessuale.

Si tratta di una condizione che non affligge solo l’uomo, quindi il partner, ma anche e soprattutto la donna.

L’anorgasmia riguarda il rapporto sessuale con penetrazione, ma è possibile per la donna provare a raggiungere l’orgasmo anche in altri modi, attraverso l’anorgasmia coitale. Può anche capitare che la donna non riesca a raggiungere il massimo del piacere con il partner, ma possa farlo tramite l’autoerotismo, quindi la masturbazione.

Prima di capire quale sia la cura adeguata, è molto importante sapere la causa che ha scaturito questo problema. Si consiglia per le coppie un trattamento o anche unaseduta presso uno psicoterapeuta in modo da capire quale sia l’origine, magari ci sono delle esperienze pregresse che portano la donna a vivere male l’atto sessuale e quindi non raggiungere l’orgasmo. Parlarne con il partner, confrontarsi, provare a spiegare quali sono i problemi può aiutare e sicuramente la vostra coppia ne trarrà beneficio.

Anorgasmia: cause

Come abbiamo detto, è molto importante conoscere i motivi che portano la donna a non raggiungere il piacere e quindi l’orgasmo.

Gli esperti del settore non conoscono nel dettaglio quali possono essere le cause, ma ci sono dei fattori che possono influire e che è bene non sottovalutare.

Le cause o meglio i fattori si suddividono in tre gruppi: biologici, psicologici, quelli maggiormente diffusi e relazioni.

I fattori maggiormente comuni per l’anorgasmia sono:

Ansia da prestazione: magari è la prima volta e avete paura di non sentirvi all’altezza o che il partner vi giudichi.

Il rapporto che si ha con il proprio corpo: molte donne fanno fatica ad accettarsi, a volersi bene, soffrono di autostima e di poca fiducia in se stesse, aspetti che rischiano di minare l’intimità durante l’atto sessuale.

Blocchi psicologici: violenze fisiche o anche verbali che hanno portato la donna ad avvertire paura e quindi a fare fatica a provare godimento e piacere.

Una educazione troppo rigida: quindi la difficoltà di parlare di sesso o evitare un argomento di questo tipo in quanto considerato tabù o addirittura scabroso.

Cause iatrogene: dovute ad alcuni farmaci o antidepressivi, l’uso di determinate sostanze o droghe che hanno un effetto inibitorio sull’orgasmo.

Un autocontrollo quasi maniacale: soggetti molto rigidi con se stessi che fanno fatica a lasciarsi andare dal punto di vista emotivo e quindi raggiungono con difficoltà l’orgasmo.

Anorgasmia il miglior rimedio naturale

Per chi ha problemi di anorgasmia e vorrebbe provare a raggiungere il massimo del piacere, con un rimedio naturale, la soluzione ideale che si segnala è Femmax, un prodotto naturale al 100% che stimola e aumenta la libido femminile.

Un rimedio pensato per il gentil sesso che ha gli stessi vantaggi ed effetti dei prodotti per gli uomini.

Femmax è un integratore che stimola i recettori permettendo alla donna di essere pronta all’evenienza. Questo prodotti si compone di principi attivi che non sono nocivi per la salute, tra cui:

  • Ginger: stimola gli organi sessuali e quindi l’orgasmo

  • Muira Pauma: erba di origini amazzoniche, dal potente potere afrodisiaco. Noto anche come albero della potenza e usato per migliorare il sesso con il partner.

Si consiglia di assumere le compresse di Femmax un’ora prima del rapporto sessuale. Potete anche prenderne più di una al giorno e per un sesso migliore si consiglia di prenderle in modo regolare tutti i giorni.

Da: QUI

 

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Eiaculazione precoce? Come prolungare erezione e piacere senza farmaci
Eiaculazione precoce? Come prolungare erezione e piacere senza farmaci
(Roma)
-

La metà degli uomini si stima arrivi all'orgasmo in circa due minuti, mentre noi... ecco qualche trucco per far durare di più un rapporto sessuale.
COME DURARE DI PIU' A LETTO - Il problema non è l'eiaculazione precoce, il...

Quante volte pensiamo al sesso durante una giornata?
Quante volte pensiamo al sesso durante una giornata?
(Roma)
-

PENSIAMO SEMPRE AL SESSO - Secondo una credenza molto diffusa, agli uomini capiterebbe di pensare al sesso ogni 7 secondi.
PENSIAMO SEMPRE AL SESSO - Secondo una credenza molto diffusa, agli uomini...


(Roma)
-


QUANTO ASPETTARE NEL SESSO E IN AMORE - Una ricerca effettuata dall'università...

Sesso: a letto uomini e donne sono uguali
Sesso: a letto uomini e donne sono uguali
(Roma)
-

Nel sesso le donne non sono diverse dagli uomini nonostante i luoghi comuni sostengano il contrario.
SESSO DONNE E UOMINI DIFFERENZE - È luogo comune che gli uomini siano...

Uomini a letto: gli errori da evitare assolutamente
Uomini a letto: gli errori da evitare assolutamente
(Roma)
-

GLI ERRORI DA EVITARE A LETTO - Quante volte ci è capitato che un momento di intimità venisse disturbato da un gesto, un atteggiamento, una parola che sarebbe stato meglio evitare? 
GLI ERRORI DA EVITARE A LETTO - Quante volte ci è capitato che un momento di...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati