Fregola con scampi e gamberi, guida

(Torino)ore 20:33:00 del 22/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Fregola con scampi e gamberi, guida

Al bisogno può anche essere congelata, tenete conto che la consistenza sarà differente..

 

La cucina scalda il cuore, unisce le persone e le culture... esistono migliaia di piatti diversi in tutto il mondo, ma a volte si riscontrano delle forti similitudini.

Come nel caso della fregola, il delizioso formato di pasta sardo che ricorda quasi il cous cous.

Si tratta di chicchi di semola perfetti per essere risottati e conditi con carne o pesce, come abbiamo fatto in questa ricetta: fregola con scampi e gamberi.

Cremosa, gustosa e saporita grazie al fumetto di crostacei preparato con gli scarti degli scampi e gamberi, sarà un trionfo per una cena tra amici o un'occasione speciale.

Preparate il palato all'incontro con questo straordinario primo piatto di pesce!

Conservazione

Se preferite potete conservare la fregola con scampi e gamberi per un paio di giorni al massimo, tenetela in frigorifero in un contenitore di vetro coperto. Al bisogno può anche essere congelata, tenete conto che la consistenza sarà differente.

Consiglio

La fregola con scampi e gamberi può soltanto essere impreziosita dalla presenza di altri ingredienti come frutti di mare, meglio se quelli li fate aprire da parte però, o moscardini, totani e qualunque altro mollusco riteniate idoneo a rendere speciale il piatto!

Ingredienti

500 gr di fregola di grano duro600 gr di gamberi e scampi1 barattolo di pomodori pelatiolio1 spicchio d’aglio1/2 cipolla100 ml di vino biancobasilicosale

Tempo

Preparazione:

30 Minuti

Tempo Cottura:

30 Minuti

Dosi:

6 Persone

Difficoltà:

Facile

Procedimento

Pulite i gamberi e gli scampi dal loro carapace senza dimenticare di eliminare anche il budello nero. Tagliate a metà gli scampi. Potete lasciare intero una scampo per persona, per la presentazione.

In un tegame abbastanza alto preparare un soffritto con olio e cipolla, aggiungete la passata di pomodoro e il basilico.

In una pentola a parte scottate gamberi e scampi con un filo d’olio e con l’aglio. Sfumate con il bicchiere di vino bianco a fuoco alto.

Una volta scottati aggiungeteli al sugo assieme al loro liquido di cottura. Versate la fregola nel sugo e fatela cuocere per circa 20 minuti. Aggiungete acqua calda fino a coprire totalmente la fregola, rabboccando quella che evaporerà durante la cottura.

Servite la fregola all’onda.

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Uova alla monachina: guida
Uova alla monachina: guida
(Torino)
-

E' importante che la besciamella sia più densa del normale perché fungerà da collante quando dovrete ricomporre le uova.
  Le uova ripiene sono un classico fra gli antipasti di Pasqua, ma quelle che...

Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Torino)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Torino)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Torino)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Torino)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati