Fettuccine al sugo di polpo e porcini, guida

(Torino)ore 18:12:00 del 13/09/2018 - Tipologia: , Cucina

Fettuccine al sugo di polpo e porcini, guida

Non è consigliabile lavare i funghi in quanto potrebbero impregnarsi di acqua..

 

Siamo abituati agli abbinamenti terra e mare, sempre riusciti come nel caso della pasta al cartoccio o della deliziosa pizza mare orto! Oggi vogliamo tentarvi con un altro esperimento: fettuccine al sugo di polpo e porcini. I carnosi funghi più ricercati d'autunno incontrano il Re dei mari per un primo piatto dal carattere forte, dal sapore rustico e dal gusto appagante. Il sugo di pomodori perini in cui tuffare il polpo e i porcini insieme ad aromi di sottobosco come alloro e timo, sarà talmente irresistibile che avrete la fila dei commensali per la scarpetta direttamente dal tegame! Le fettuccine al sugo di polpo e porcini sono una vera prelibatezza da servire per i vostri pranzi autunnali.

Ingredienti

Fettuccine 5 cereali e uova 230 g Polpo (già eviscerato) 650 g Funghi porcini 340 g Pomodori pelati (qualità perini) 400 g Concentrato di pomodoro 40 g Acqua 800 g Alloro 2 foglie Timo 5 rametti Aglio 1 spicchio Peperoncino secco piccolo 1 Olio extravergine d'oliva q.b. Sale fino q.b.

Come preparare le Fettuccine al sugo di polpo e porcini

Per preparare le fettuccine con polpo e porcini, iniziate dalla pulizia di questi ultimi: con un coltello eliminate il terriccio dalla base (1), poi pulite con un canovaccio asciutto sia il gambo che il cappello (2). Non è consigliabile lavare i funghi in quanto potrebbero impregnarsi di acqua. Se molto sporchi di terra potete fare un passaggio velocissimo sotto un getto d'acqua non troppo forte. Tagliate i porcini a fette (3).

In una casseruola versate un filo d’olio (4) e fate soffriggere uno spicchio d’aglio mondato intero e il peperoncino (5). Aggiungete i porcini affettati (6) e versate anche i pomodorini perini pelati (7); unite il concentrato di pomodoro (8), l’alloro (9), allungate con l’acqua (10) e, non appena il tutto sfiorerà il bollore, aggiungete il polpo intero (noi abbiamo usato un polpo già eviscerato e pulito) (11) e lasciate cuocere senza coperchio per almeno un’ora. Regolate di sale (12) aromatizzate con le foglioline di timo (13). Trascorsa l’ora di cottura (14), mettete a bollire dell'acqua in una pentola capiente e salate a bollore. Poi scolate il polpo dal sugo, trasferitelo su un tagliere (15) e tagliatelo a pezzi (16). Trasferite il sugo nella casseruola in cui condirete la vostra pasta e aggiungete il polpo a pezzi (17). Continuate a cuocere il sugo a fuoco dolce per circa 10-15 minuti per farlo stringere (deve risultare fluido e non liquido). Cuocete la pasta per il tempo indicato sulla confezione (18), poi scolatela nella casseruola con il sugo (19), mescolate bene (20) e servitela fumante guarnendo con altro timo sfogliato (21).

Conservazione

Si consiglia di consumare le fettuccine con polpo e porcini appena pronte. Se avanzano potete conservarle in frigorifero per un giorno.

Consiglio

Realizzate questo piatto utilizzando moscardini, gamberi, calamari e qualunque altra bontà di mare che vi aggradi!

Giallozafferano

 

Articolo di Carla

ALTRE NOTIZIE
Simnel cake: guida
Simnel cake: guida
(Torino)
-

Se desiderate portarvi avanti con le preparazioni potete realizzare la base della torta il giorno prima oppure potete congelarla.
  SIMNEL CAKE RICETTA - Dalla colomba alla pastiera, passando per tutte le...

Sardenaira: guida passo passo
Sardenaira: guida passo passo
(Torino)
-

L’impasto si può realizzare anche con la planetaria munita di gancio per impasti. Se preferite potete utilizzare i pomodori freschi al posto della polpa di pomodoro.
  Intorno al 1450 nasce a Nizza la pissaladière, una gustosa focaccia condita...

Come fare i Conchiglioni ripieni
Come fare i Conchiglioni ripieni
(Torino)
-

Un'altra variante gustosa è la versione in bianco senza sugo di pomodoro: basterà insaporire con della cremosa besciamella!
  I conchiglioni sono un formato di pasta che accende la fantasia: si prestano...

Colomba di Pasqua: guida
Colomba di Pasqua: guida
(Torino)
-

Se volete stupire i vostri invitati per il pranzo di Pasqua, preparate anche la versione salata!
  COLOMBA DI PASQUA RICETTA - I dolci che arricchiscono le tavole degli...

Vitello tonnato: guida
Vitello tonnato: guida
(Torino)
-

Il vitello tonnato si conserva per 1-2 giorni al massimo in frigorifero, coperto con pellicola. E' preferibile conservare la crema da parte.
  VITELLO TONNATO RICETTA - Molti non sanno che il vitello tonnato, o vitel...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati