Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!

(Roma)ore 11:22:00 del 12/10/2017 - Tipologia: , Curiosità, Tecnologia

Ecco come lasciare il proprio nome su Marte!

Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su Marte, che porterà con sé non solo tutti gli strumenti scientifici utili per analizzare il suolo del pianeta marziano, ma anche centinaia di migliaia di nomi appartenenti alle per.

Per novembre 2018 è previsto l'atterraggio del lander InSight della NASA su Marte, che porterà con sé non solo tutti gli strumenti scientifici utili per analizzare il suolo del pianeta marziano, ma anche centinaia di migliaia di nomi appartenenti alle persone che decideranno di partecipare all'iniziativa.

Per registrarsi, basta compilare questo breve modulo al seguente link entro il 1 novembre. Già nel 2015 circa 800.000 persone hanno partecipato ad un evento simile per poter aggiungere il proprio nome su un chip di silicio portato su Marte: la NASA vuole dare una nuova opportunità alle persone di lasciare una propria traccia sul pianeta rosso.

Bruce Banerdt della NASA, responsabile della missione InSight, parla dell'avvenimento come un'opportunità per tutti gli entusiasti di tutte le età che faranno parte del veicolo costruito per studiare l'interno del suolo marziano.

Completando la registrazione verrà generata una "boarding pass" simile a quella che vedete nell'immagine in fondo alla news. Con il frequent flier program la NASA vuole creare un database di tutte le missioni a cui hanno "partecipato" le persone interessate, generando dei punti che terranno traccia della storia della singola persona.
La missione successiva a quella InSight che permetterà di guadagnare frequent flier points sarà la Exploration Mission-1, che servirà a preparare l'uomo per la sua prima visita a Marte.

Da: QUI

Articolo di Gerardo

ALTRE NOTIZIE
Ecco la citta' sotterranea nascosta al pubblico sotto le piramidi di Giza! VIDEO E FOTO
Ecco la citta' sotterranea nascosta al pubblico sotto le piramidi di Giza! VIDEO E FOTO
(Roma)
-

Il misterioso altopiano di Giza, è ancora più sorprendente una volta che ti rendi conto che l’antica città di Memphis, (Giza), è piena di passaggi sotterranei, pozzi, un sistema di caverne e camere che sono sostenute sulle sue mura, migliaia di anni di st
Il misterioso altopiano di Giza, è ancora più sorprendente una volta che ti...

Google Maps: ecco le nuove funzioni per evitare il TRAFFICO
Google Maps: ecco le nuove funzioni per evitare il TRAFFICO
(Roma)
-

Che le app di cartografia digitali presenti sul nostro smartphone siano utili è fuori di dubbio.
Che le app di cartografia digitali presenti sul nostro smartphone siano utili è...

CHRISTIANIA: l'ultima citta' europea LIBERA e AUTOGESTITA
CHRISTIANIA: l'ultima citta' europea LIBERA e AUTOGESTITA
(Roma)
-

La città se la città di Christiania ha spento oltre 40 candeline dalla sua fondazione, questo significa che quel tipo di modello sociale funziona, è applicabile e replicabile.
Un folto gruppo di anarchici, di artisti, squatters, hippie e libertari convinti...

Wikipedia non funziona? Ecco perche'
Wikipedia non funziona? Ecco perche'
(Roma)
-

La comunità di volontari che gestisce la Wikipedia in lingua italiana ha deciso di bloccare l’enciclopedia, per protestare contro la nuova legge sul copyright che verrà votata il prossimo 5 luglio al Parlamento Europeo.
La comunità di volontari che gestisce la Wikipedia in lingua italiana ha deciso...

In arrivo uno Smartphone con 9 sensori!
In arrivo uno Smartphone con 9 sensori!
(Roma)
-

Il produttore aveva già tentato di sfondare con una fotocamera compatta da 16 elementi distinti, ed entro fine anno porterà una versione rifinita della medesima tecnologia a bordo di un telefono
Dopo l’uscita dello smartphone Huawei P20 Pro dotato di tre fotocamere...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati