Dying Light 2: cosa sapere

(Roma)ore 07:48:00 del 08/09/2019 - Tipologia: , Videogames

Dying Light 2: cosa sapere

Il mondo di gioco, poi, sembra essere davvero enorme, proponendo un sandbox dinamico che cambierà in base alle scelte prese dal giocatore nel corso dell’avventura.

 

ANTEPRIMA DYING LIGHT 2 - Tornare a immergersi tra le maestose rovine di Dying Light 2, respirare quel misto di putrescenza e degrado è una vera gioia per i sensi, un invito a fantasticare sulle potenzialità di un titolo che punta a superare - e di gran lunga - il pregio di uno dei migliori "zombie game" degli ultimi anni.
Poco importa se la demo mostrata alla Gamescom era la stessa già vista in quel di Los Angeles: ogni volta il gioco colpisce l'animo con stilettate di puro hype, manifestazione dolorosa delle grandi ambizioni dell'eccezionale team polacco.

ANTEPRIMA DYING LIGHT 2 - Persi nella giungla di cemento di una città dal profilo squisitamente centroeuropeo, siamo tornati a seguire le azzardate evoluzioni di un sopravvivente destinato a cambiare per sempre i connotati della post apocalisse targata Techland.

Proprio su questo nodo ludico, in realtà, va a innestarsi l'unica novità della presentazione offerta dal team di sviluppo agli avventori delle kermesse teutonica.

Prima di lanciarci nuovamente in una corsa a perdifiato tra tetti e cornicioni, attraverso schiere di infetti in decomposizione, il team di sviluppo ha infatti lasciato la parola al maestro dello storytelling Chris Avellone, protagonista di un breve filmato dedicato ad alcuni degli aspetti più interessanti del sandbox narrativo di Dying Light 2. Come anticipato nella precedente anteprima, il titolo calerà il pubblico tra le maglie di una progressione non lineare, influenzata dalle azioni del giocatore e dalle decisioni prese durante le interazioni dialogiche (a scelta multipla) con le diverse fazioni del mondo di gioco

Dying Light 2 sembra fondere ottimamente i vari elementi che compongono il gameplay, tanto che la sessione di gioco da noi ammirata scorreva in maniera dannatamente fluida e priva di momenti di stallo (cosa che purtroppo accadeva nel predecessore, spesso costellato da punti morti o che mostravano scarsi bilanciamento tra fasi di combattimento e sessioni platform). Il mondo di gioco, poi, sembra essere davvero enorme, proponendo un sandbox dinamico che cambierà in base alle scelte prese dal giocatore nel corso dell’avventura

ANTEPRIMA DYING LIGHT 2 - La storia di Dying Light 2 è stata infatti scritta da un gigante come Chris Avellone(Fallout: New Vegas, Planescape: Torment e Fallout 2), il quale sembra aver tratteggiato una vicenda legata a doppio filo all’ambiente di gioco che andremo ad esplorare. Questo, ne siamo sicuri, rappresenterà un incentivo non da poco alla narrazione generale del titolo Techland. A ciò andrà a sommarsi anche la modalità cooperativa fino a quattro giocatori, la quale ci permetterà di ‘invadere’ l’avventura di altri utenti (magari in scenari totalmente differenti da quello affrontato precedenza). Infine, da non dimenticare un comparto tecnico davvero ottimo, il quale offre un orizzonte davvero sconfinato e una resa generale dei vari ambienti una spanna sopra quella del primo Dying Light (già di per sé niente male).

 

Articolo di Gregorio

ALTRE NOTIZIE
Red Dead Redemption 2 versione PC: recensione
Red Dead Redemption 2 versione PC: recensione
(Roma)
-

RED DEAD REDEMPTION 2 PC RECENSIONE - È senza dubbio il più bel gioco del 2018.
RED DEAD REDEMPTION 2 PC RECENSIONE - È senza dubbio il più bel gioco del 2018....

Planet Zoo: cosa sapere
Planet Zoo: cosa sapere
(Roma)
-

La partita sandbox è il luogo ideale per sbizzarrirsi nella realizzazione di parchi senza preoccuparsi troppo delle restrizioni economiche, perfetta per le sessioni più rilassanti; la carriera è pensata per i giocatori alla ricerca di un’esperienza più st
RECENSIONE PLANET ZOO - Planet Zoo è a tutti gli effetti un gestionale di stampo...

Death Stranding recensione
Death Stranding recensione
(Roma)
-

RECENSIONE DEATH STRANDING - Non è stato un compito facile lavorare alla recensione di Death Stranding, anzi, posso dire tranquillamente che è stato il prodotto più controverso con il quale abbia mai avuto a che fare.
RECENSIONE DEATH STRANDING - Non è stato un compito facile lavorare alla...

Nvidia Shield TV: come cambia la gamma per gamers con modelli PRO
Nvidia Shield TV: come cambia la gamma per gamers con modelli PRO
(Roma)
-

NVIDIA SHILED TV COSA CAMBIA - Nuovo chip Tegra X1+, doppia versione e telecomando rinnovato.
NVIDIA SHILED TV COSA CAMBIA - Nuovo chip Tegra X1+, doppia versione e...


(Roma)
-


LE CONDIZIONI DI LAVORO DEGLI SVILUPPATORI DI VIDEOGAMES - "No pain, no gain"...



Leggendo | Richiesta informazioni | Sitemap articoli

2013 Leggendo - Tutti i diritti riservati